Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando lo storico italiano, vedi Félix Orsières.
Orsières
comune
Orsières – Stemma
Orsières – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Wallis matt.svg Vallese
DistrettoEntremont
Amministrazione
Lingue ufficialiFrancese
Territorio
Coordinate46°01′48″N 7°08′42″E / 46.03°N 7.145°E46.03; 7.145 (Orsières)Coordinate: 46°01′48″N 7°08′42″E / 46.03°N 7.145°E46.03; 7.145 (Orsières)
Altitudine887 m s.l.m.
Superficie165,0 km²
Abitanti3 220 (2016)
Densità19,52 ab./km²
FrazioniChampex, Ferret, Issert, La Fouly, Praz-de-Fort
Comuni confinantiBagnes, Bourg-Saint-Pierre, Bovernier, Chamonix-Mont-Blanc (FR-74), Courmayeur (IT-AO), Liddes, Martigny-Combe, Saint-Rhémy-en-Bosses (IT-AO), Sembrancher, Trient
Altre informazioni
Cod. postale1937, 1938
Prefisso027
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS6034
TargaVS
Nome abitantiorserains
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Orsières
Orsières
Orsières – Mappa
Sito istituzionale

Orsières (toponimo francese) è un comune svizzero di 3 220 abitanti del Canton Vallese, nel distretto di Entremont.

Indice

Geografia fisicaModifica

Il comune si trova alla confluenza della Val Ferret e la Val d'Entremont[1].

StoriaModifica

Da Orsières, in epoca romana, passava la via delle Gallie, strada romana consolare fatta costruire da Augusto per collegare la Pianura Padana con la Gallia. Orsières è citato nel resoconto dell'itinerario di Sigerico e rappresentava la L tappa (submansio); Sigerico di Canterbury la definì Ursiores[senza fonte].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa di San Nicola
  • Chiesa cattolica di San Nicola (già di San Pantaleone), attestata dal 1150 e ricostruita nel XV secolo e nel 1890-1900[1].

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

 

Infrastrutture e trasportiModifica

Orsières è servito dall'omonima stazione, capolinea della ferrovia per Martigny.

AmministrazioneModifica

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del comune.

NoteModifica

  1. ^ a b c Albano Hugon, Orsières, in Dizionario storico della Svizzera, 5 novembre 2009. URL consultato il 30 gennaio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN248168697 · GND (DE4243216-9
  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera