Oscar al miglior film in lingua straniera

premio cinematografico

Il Premio Oscar al miglior film internazionale[1] (Academy Award for Best International Feature Film[2]), conosciuto fino all'edizione 2019 come Premio Oscar al miglior film in lingua straniera, viene assegnato al film in lingua diversa dall'inglese votato come migliore dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, cioè l'ente che assegna gli Academy Awards, i celebri premi conosciuti in Italia come premi Oscar. Il premio è stato introdotto dall'edizione del 1957, mentre prima di allora è stato assegnato otto volte l'Oscar onorario a film stranieri.

Oscar al miglior film internazionale. Verde scuro: i paesi vincitori. Verde chiaro: i paesi con nomination. Grigio scuro: Stati Uniti, ineleggibili per regolamento

Il premio viene assegnato al film e consegnato al regista a nome dei talenti creativi del film.[3]

Vincitori e candidatiModifica

L'elenco mostra il vincitore di ogni anno, seguito dai film che hanno ricevuto la nomination. Per ogni film sono indicati: titolo italiano (se disponibile), titolo originale e regista. Gli anni indicati sono quelli in cui è stato assegnato il premio e non quello in cui è stato interpretato il film. Per maggiori informazioni si veda la voce Cerimonie dei premi Oscar.

Come premio specialeModifica

Come premio onorarioModifica

Come categoriaModifica

1950Modifica

1960Modifica

1970Modifica

1980Modifica

1990Modifica

2000Modifica

2010Modifica

2020Modifica

Vittorie e candidature per nazioneModifica

Aggiornato all'edizione 2022.

Nazione Vittorie Candidati Totale Candidature
  Italia 14[17] 18 32
  Francia 12[18] 29 41
  Giappone 5[19] 12 17
  Spagna 4 16 20
  Russia[20] 4 13 17
  Danimarca 4 10 14
  Germania[21] 3 17 20
  Svezia 3 13 16
  Rep. Ceca[22] 3 6 9
  Paesi Bassi 3 4 7
  Ungheria 2 8 10
  Argentina 2 5 7
  Svizzera 2 3 5
  Austria 2 2 4
  Iran 2 1 3
  Polonia 1 11 12
  Messico 1 8 9
  Canada 1 6 7
  Algeria 1 4 5
  Taiwan 1 2 3
  Bosnia ed Erzegovina 1 1 2
  Cile 1 1 2
  Sudafrica 1 1 2
  Corea del Sud 1 0 1
  Costa d'Avorio 1 0 1
  Israele 0 10 10
  Belgio 0 7 7
  Jugoslavia 0 6 6
  Norvegia 0 6 6
  Grecia 0 5 5
  Brasile 0 4 4
  Hong Kong 0 3 3
  India 0 3 3
  Cina 0 2 2
  Libano 0 2 2
  Macedonia del Nord[23] 0 2 2
  Palestina 0 2 2
  Regno Unito 0 2 2
  Australia 0 1 1
  Bhutan 0 1 1
  Cambogia 0 1 1
  Colombia 0 1 1
  Cuba 0 1 1
  Estonia 0 1 1
  Finlandia 0 1 1
  Georgia 0 1 1
  Giordania 0 1 1
  Islanda 0 1 1
  Kazakistan 0 1 1
  Mauritania 0 1 1
  Nepal 0 1 1
  Nicaragua 0 1 1
  Perù 0 1 1
  Porto Rico 0 1 1
  Romania 0 1 1
  Tunisia 0 1 1
  Uruguay 0 1 1
  Vietnam 0 1 1

NoteModifica

  1. ^ (EN) Academy Announces Rules for 92nd Oscars, su oscars.org, Academy of Motion Picture Arts and Sciences, 23 aprile 2019. URL consultato il 28 ottobre 2019.
    «"We have noted that the reference to 'Foreign' is outdated within the global filmmaking community," commented Larry Karaszewski and Diane Weyermann, co-chairs of the International Feature Film Committee. "We believe that International Feature Film better represents this category, and promotes a positive and inclusive view of filmmaking, and the art of film as a universal experience."»
  2. ^ Max Borg, Oscar 2020: annunciate modifiche al regolamento per le prossime edizioni, su Movieplayer.it, 24 aprile 2019. URL consultato il 24 aprile 2019.
  3. ^ (EN) SPECIAL RULES FOR THE INTERNATIONAL FEATURE FILM AWARD (PDF), su oscars.org. URL consultato il 23 novembre 2021.
  4. ^ In lingua italiana
  5. ^ In lingua portoghese
  6. ^ a b c d In serbo-croato
  7. ^ In slovacco
  8. ^ a b c In lingua ceca
  9. ^ In lingua francese e araba
  10. ^ In lingua ceca e tedesca
  11. ^ In russo, francese e tedesco
  12. ^ In francese, russo e inglese
  13. ^ In serbo-croato, italiano, tedesco e inglese
  14. ^ In lingua tedesca
  15. ^ a b c In lingua francese
  16. ^ In lingua francese e russa
  17. ^ Il conteggio include 2 Oscar Speciali per Sciuscià (1948) e Ladri di biciclette (1950), e 1 Oscar Onorario condiviso con la Francia per Le mura di Malapaga (1951).
  18. ^ Il conteggio include 1 Oscar Speciale per Monsieur Vincent (1949) e 2 Oscar Onorari: uno per Giochi proibiti (1953) e uno condiviso con l'Italia per Le mura di Malapaga (1951).
  19. ^ Il conteggio include 3 Oscar Onorari per Rashomon (1952), La porta dell'inferno (1955) e Miyamoto Musashi (1956).
  20. ^ 3 vittorie e 6 candidature come URSS.
  21. ^ 1 vittoria e 7 candidature come Germania Ovest, 1 candidatura come Germania Est.
  22. ^ 2 vittorie e 4 candidature come Cecoslovacchia.
  23. ^ 1 candidatura come Macedonia.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema