Apri il menu principale

Il fiume Osento nasce nei pressi di Tornareccio e finisce nell'Adriatico con estuario fra Casalbordino e Torino di Sangro.

La sua estensione è completamente in provincia di Chieti in Abruzzo.

La sua portata media è inferiore ai 10 m³/s anche se in inverno/primavera, durante le piogge, può incorrere in portate molto superiori ed avere aspetto di torrente impetuoso.

L'ittiofauna è molto scarsa ed interessa rare specie, così come gli anfibi, rane e salamandre.

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo