Oshi no ko

manga seinen scritto da Aka Akasaka
Oshi no ko
【推しの子】
Oshi no Ko copertina.jpg
copertina del primo volume dell'edizione italiana del manga, raffigurante Ai Hoshino
Manga
AutoreAka Akasaka
DisegniMengo Yokoyari
EditoreShūeisha - Weekly Young Jump
Targetseinen
1ª edizione23 aprile 2020 – in corso
Tankōbon8 (in corso)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
Volumi it.3 (in corso)
Anime
RegiaDaisuke Hiramaki
Composizione serieJin Tanaka
StudioDoga Kobo

Oshi no ko (【推しの子】? lett. "Bambino preferito") è un manga seinen scritto da Aka Akasaka e disegnato da Mengo Yokoyari. È stato serializzato sulla rivista Weekly Young Jump di Shūeisha dall'aprile 2020, con i suoi capitoli raccolti in otto volumi tankōbon a partire da giugno 2022. Ne è stato annunciato un adattamento anime da parte dello studio Doga Kobo.

TramaModifica

Aquamarine e Ruby Hoshino sono i figli della famosa idol Ai Hoshino. Stanno seguendo le sue orme per diventare idol mentre affrontano il lato oscuro dello spettacolo.

Tuttavia, si scopre che sono la reincarnazione di un medico e di una paziente; entrambi si reincarnano come figli della loro idol preferita. Questa serie segue i gemelli che lavorano insieme per diventare idol come la loro madre, scoprendo anche il lato sinistro del mondo delle idol.

PersonaggiModifica

Aquamarine Hoshino (星野 愛久愛海 Hoshino Akuamarin?) / Aqua (アクア Akua?)
Prima di reincarnarsi era un ostetrico sulla ventina di nome Gorou Amemiya. Era un grande fan di Ai Hoshino e anche responsabile della consegna del suo bambino. Dopo essere stato ucciso dallo stalker di Ai si ritrova reincarnato come suo figlio. Aquamarine, più comunemente indicato come Aqua, è uno studente che frequenta la Yoto Highschool. Dopo la morte di sua madre, giura di scoprire la verità dietro l'omicidio. Credendo che l'omicidio sia stato organizzato dal suo sconosciuto padre biologico, che teorizza essere nell'industria dell'intrattenimento, persegue una carriera nella recitazione per trovarlo e vendicare sua madre.
Ruby Hoshino (星野 瑠美衣 Hoshino Rubii?)
Prima di reincarnarsi era una malata terminale di nome Sarina Tendouji sotto la cura di Gorou. Si ritrova reincarnata insieme al fratello gemello, Aquamarine, come figlia di Ai Hoshino. Prima della sua reincarnazione, Sarina era ossessionata dalle idol e sognava di diventare una di loro. Pochi anni dopo essersi reincarnata, Ai viene assassinata. Dopo la sua morte, Ruby si allena per diventare una idol come lo era stata lei. All'età di 14 anni, Ruby ha fatto il provino per diventare una idol, ma è stata rifiutata con una falsa telefonata da Aqua che non le permetterà di seguire le orme di Ai. Così, Ruby decide di formare il suo gruppo di idol sotto la Strawberry Productions. Il gruppo idol è composto da Kana Arima e MEM-cho.
Ai Hoshino (星野 アイ Hoshino Ai?)
Ai viveva in campagna senza il padre, scomparso dalla nascita, e la madre, che è stata arrestata. È cresciuta in un orfanotrofio e all'età di 12 anni è stata scoperta dal presidente della Strawberry Productions, Ichigo Saitou, per diventare una idol. Ai non credeva di poter diventare una idol perché non conosceva l'amore, quindi Ichigo le spiega che può mentire e fingere di mostrare amore per i fan. Alla fine diventa il volto del gruppo di idol, B-Komachi. All'età di 16 anni, Ai era incinta di due gemelli. Ha deciso di tenerli e ha nascosto il fatto al mondo per crearsi una famiglia e ha interrotto le sue attività da idol. Dopo la nascita dei gemelli, Aquamarine e Ruby, è tornata alle sue attività da idol. All'età di 20 anni, un fan ha scoperto dell'esistenza dei suoi figli e la uccide per "aver tradito i suoi fan".
Kana Arima (有馬 かな Arima Kana?)
Kana era considerata un prodigio della recitazione da bambina. Ha incontrato Aqua per la prima volta quando lo spettacolo in cui si trovava aveva bisogno di una comparsa e lei è intervenuta. Da adolescente, il numero di ruoli recitativi è diminuito perché avrebbe sempre rubato i riflettori ai suoi coetanei quindi, per sopravvivere nell'industria della recitazione, Kana ha deciso di trattenere il suo talento recitativo. Si è riunita con Aqua e Ruby al liceo e ha iniziato a sviluppare sentimenti per la prima. Lottando per diventare grande nell'industria della recitazione, Ruby convince Kana a unirsi al suo gruppo di idol, B-Komachi. Lei si unisce e diventa l'idol principale del gruppo.
Akane Kurokawa (黒川 あかね Kurokawa Akane?)
Akane è un'attrice che si iscrive a un reality show per adolescenti, My Love with a Star Begins Now (LoveNow), dove incontra Aqua. Durante lo spettacolo, Akane era un personaggio trascurato ma aveva bisogno di far conoscere la sua presenza per promuovere il teatro in cui stava attualmente lavorando. In un episodio di LoveNow, graffia accidentalmente un altro personaggio femminile in faccia. Gli spettatori dello spettacolo si sono scatenati e hanno iniziato a insultarla sui social media con minacce di morte. Dopo aver letto le minacce di morte, si vorrebbe suicidare, ma Aqua la ferma dopo averla fatta calmare. Verso la fine dello spettacolo, la sua immagine si schiarisce e Aqua la bacia durante l'ultimo episodio. La coppia decide di rimanere insieme dopo lo spettacolo per mantenere le apparenze. Diversi mesi dopo la loro relazione, scopre i piani di Aqua per vendicare sua madre e giura di sostenerlo in ogni modo possibile.
MEM-cho (MEMちょ MEM-cho?)
MEM-cho è una star di YouTube e TikTok che si iscrive a LoveNow. Ha cercato di diventare un idol ma non ci è riuscita a causa della sua situazione familiare. Ha deciso di trasmettere in live streaming e mentire sulla sua età per guadagnare molti follower. Dopo LoveNow, Aqua la recluta in B-Komachi. Era riluttante a causa della sua età, ma alla fine decide di unirsi.
Ichigo Saitō (斎藤 壱護 Saitō Ichigo?)
Ichigo è il presidente della Strawberry Productions. È il marito di Miyako Saitou. Ichigo era responsabile del reclutamento di Ai Hoshino nel B-Komachi. Agisce come custode di Aqua e Ruby dopo la morte di Ai.
Miyako Saitō (斎藤 ミヤコ Saitō Miyako?)
Miyako è la moglie di Ichigo Saitou e funge da custode principale di Aqua e Ruby dopo la morte di Ai. Gestisce la Strawberry Productions e mantiene a galla l'attività dopo lo scioglimento dell'originale B-Komachi.
Taishi Gotanda (五反田 泰志 Gotanda Taishi?)
Gotanda è il regista che ha scovato Aqua e lo ha convinto a diventare un attore.

MediaModifica

MangaModifica

Oshi no ko, scritto da Aka Akasaka e disegnato da Mengo Yokoyari, è serializzato sulla rivista seinen di Shūeisha Weekly Young Jump dal 23 aprile 2020.[1][2] Shueisha ha raccolto i suoi capitoli in singoli volumi tankōbon. Il primo volume è stato pubblicato il 17 luglio 2020. Al 17 giugno 2022 sono stati pubblicati otto volumi.

Nell'aprile 2022, Shūeisha ha iniziato a pubblicare la serie in inglese sul sito web e app mobile Manga Plus.[3] Nel luglio 2022, all'Anime Expo, Yen Press ha annunciato di aver concesso in licenza la serie per la pubblicazione in inglese.[4] La serie è stata concessa in licenza in Indonesia da M&C!,[5] in Francia da Kurokawa,[6] in Italia da Edizioni BD[7] e in Argentina e Spagna dall'editoriale Editorial Ivrea.[8][9]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
117 luglio 2020ISBN 978-4-08-891650-7 30 marzo 2022ISBN 978-8-83-490947-8
216 ottobre 2020ISBN 978-4-08-891717-7 19 maggio 2022ISBN 978-8-83-491002-3
319 febbraio 2021ISBN 978-4-08-891801-3 13 luglio 2022ISBN 978-8-83-491079-5
419 maggio 2021ISBN 978-4-08-891872-3 7 settembre 2022ISBN 978-8-83-491142-6
518 agosto 2021ISBN 978-4-08-892056-6 --
619 novembre 2021ISBN 978-4-08-892135-8 --
718 febbraio 2022ISBN 978-4-08-892224-9 --
817 giugno 2022ISBN 978-4-08-892363-5 --

AnimeModifica

 
Logo della serie

Un adattamento anime è stato annunciato nel giugno 2022. La serie sarà prodotta da Doga Kobo e diretta da Daisuke Hiramaki, con Chao Nekotomi come assistente alla regia, Jin Tanaka alla sceneggiatura e Kanna Hirayama al character design.[10]

AccoglienzaModifica

Ad aprile 2021, il manga aveva in circolazione oltre un milione di copie.[11]

Oshi no ko si è classificato 11° nell'elenco dei migliori manga del 2021 per lettori maschi Kono manga ga sugoi! di Takarajimasha[12], mentre si è classificato al settimo posto nell'elenco del 2022.[13] La serie si è classificata al 4º posto nella classifica "Fumetti consigliati dai dipendenti della libreria nazionale del 2021" dal sito web dell'Honya Club.[14][15] La serie si è classificata al 13º posto nell'elenco "Book of the Year" 2021 della rivista Da Vinci.[16]

Oshi no ko è stato nominato per il 14° Manga Taishō nel 2021 e si è piazzato 5° con 59 punti;[17][18] è stato nominato per la 15ª edizione nel 2022 e si è piazzato ottavo con 49 punti.[19][20] Nell'agosto 2021 Oshi no ko ha vinto il Next Manga Award nella categoria cartacea.[21] Il manga è stato nominato per il 67º Premio Shōgakukan per i manga nella categoria generale nel 2021,[22] il 26º Premio culturale Osamu Tezuka nel 2022,[23] e il 46º Premio Kōdansha per i manga nella categoria generale nel 2022.[24]

La serie si è classificata al 5º posto nel quinto sondaggio "Most Wanted Anime Adaptation" di AnimeJapan nel 2022.[25]

NoteModifica

  1. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2020-04-02/kaguya-sama-love-is-war-aka-akasaka-launches-new-manga/.158226. URL consultato il December 21, 2020.
  2. ^ (JA) Natalie, https://natalie.mu/comic/news/376507. URL consultato il December 21, 2020.
  3. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2022-04-21/manga-plus-adds-aka-akasaka-mengo-yokoyari-oshi-no-ko-manga/.184863. URL consultato il April 21, 2022.
  4. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2022-07-01/yen-press-announces-oshi-no-ko-your-forma-manga-puella-magi-oriko-magica-k-on-omnibus-editions-11-/.187264. URL consultato il July 1, 2022.
  5. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2021-02-24/m-c-licenses-oshi-no-ko-mahouka-enrollment-arc-manga/.169889. URL consultato il February 24, 2021.
  6. ^ (FR) manga-news.com, https://www.manga-news.com/index.php/actus/2021/12/30/Apercu-du-manga-Oshi-no-Ko-chez-Kurokawa. URL consultato il February 3, 2022.
  7. ^ www.fumettologica.it, https://www.fumettologica.it/2021/10/nuovi-manga-j-pop-lucca-comics-29-ottobre/. URL consultato il March 1, 2022.
  8. ^ (ES) Ivreality – El blog de Ivrea Argentina, https://www.ivreality.com.ar/2021/12/02/ivrea-publicara-en-argentina-oshi-no-ko/. URL consultato il July 4, 2022.
  9. ^ (ES) Ivreando – El blog de Ivrea España, http://www.ivreando.com/2022/01/24/ivrea-publicara-oshi-no-ko/. URL consultato il July 4, 2022.
  10. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2022-06-09/aka-akasaka-mengo-yokoyari-oshi-no-ko-manga-gets-anime/.186477. URL consultato il June 9, 2022.
  11. ^ (JA) Twitter, https://twitter.com/anyuser/status/1385243853804883974. URL consultato il April 27, 2021.
  12. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2020-12-17/kono-manga-ga-sugoi-editors-unveil-2021-rankings/.167435. URL consultato il December 17, 2020.
  13. ^ (JA) Oricon News, https://www.oricon.co.jp/news/2216603/full/. URL consultato il December 7, 2021.
  14. ^ Honya Club com, https://www.honyaclub.com/shop/c/cosuma/#main. URL consultato il April 14, 2021.
  15. ^ (JA) Natalie, https://natalie.mu/comic/news/414249. URL consultato il April 15, 2021.
  16. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2021-12-06/demon-slayer-tops-da-vinci-manga-ranking-for-2nd-consecutive-year/.180340. URL consultato il December 7, 2021.
  17. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2021-01-24/14th-manga-taisho-awards-nominate-10-titles/.168759. URL consultato il January 25, 2021.
  18. ^ (JA) Natalie, https://natalie.mu/comic/news/420300. URL consultato il March 16, 2021.
  19. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2022-01-17/15th-manga-taisho-awards-nominate-10-titles/.181582. URL consultato il January 17, 2022.
  20. ^ (JA) Natalie, https://natalie.mu/comic/news/471523. URL consultato il March 28, 2022.
  21. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/interest/2021-08-24/kaiju-no-8-oshi-no-ko-win-next-manga-awards-web-print-categories/.176367. URL consultato il August 24, 2021.
  22. ^ (JA) comics.shogakukan.co.jp, https://comics.shogakukan.co.jp/news/33300. URL consultato il January 1, 2022.
  23. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/news/2022-02-20/oshi-no-ko-kaiju-no-8-jojolion-peleliu-nominated-for-tezuka-osamu-cultural-prize/.182844. URL consultato il February 21, 2022.
  24. ^ (JA) Natalie, https://natalie.mu/comic/news/473009. URL consultato il April 7, 2022.
  25. ^ Anime News Network, https://www.animenewsnetwork.com/interest/2022-03-23/senpai-wa-otokonoko-tops-animejapan-manga-we-want-to-see-animated-poll/.183904. URL consultato il March 23, 2022.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga