Apri il menu principale

Oskar Schlemmer

pittore e scultore tedesco
Oskar Schlemmer nel 1920

Oskar Schlemmer (Stoccarda, 4 settembre 1888Baden-Baden, 13 aprile 1943) è stato un pittore e scultore tedesco. Fin dal tempo della sua fondazione, aderì al Bauhaus di Weimar (in seguito fu a Breslavia e a Charlottenburg) dirigendovi dal 1923 la sezione di cultura e teatro.[1]

Il suo Triadisches Ballet, con originali invenzioni meccaniche di sapore surrealista, ebbe vivo successo e molte ripercussioni nella scenografia teatrale tedesca che egli aveva cercato di riformare per dare pieno risalto alla purezza della figura umana.

In pittura, partito da una sintassi cubista, sviluppò uno stile tra classico e purista analogo a quello della Scuola di Parigi e trovò la più felice simbiosi di architettura-pittura nei dipinti murali detti appunto Mauerbild; nell'ultimo decennio della sua attività approdò ad un rigoroso astrattismo purista.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Corso di pittura, vol. 2, Novara, De Agostini, 1992, p. 40.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9910342 · ISNI (EN0000 0001 1037 7598 · LCCN (ENn50002710 · GND (DE118608088 · BNF (FRcb122824241 (data) · ULAN (EN500010968 · NLA (EN35480632 · NDL (ENJA00474574 · WorldCat Identities (ENn50-002710
  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura