Oslov

comune ceco
Oslov
Comune
Oslov – Stemma Oslov – Bandiera
Oslov – Veduta
Localizzazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneFlag of South Bohemian Region.svg Boemia Meridionale
DistrettoPísek
Amministrazione
SindacoFrantišek Hašek
Territorio
Coordinate49°23′58″N 14°12′40″E / 49.399444°N 14.211111°E49.399444; 14.211111 (Oslov)
Altitudine421 m s.l.m.
Superficie19,37[1] km²
Abitanti342[2] (1º gennaio 2011)
Densità17,66 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale398 35
Fuso orarioUTC+1
Codice ČSÚCZ549703
TargaPI
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Oslov
Oslov
Sito istituzionale

Oslov è un comune della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Písek, in Boemia Meridionale.

Castel Zvíkov dall'alto
Porta del castello e torre
Fianco esterno della cappella
Scorcio della corte interna

Il castello di ZvíkovModifica

Nel territorio comunale di Oslov, alla confluenza della Moldava con l'Otava, sorge il castello reale di Zvíkov.[3]

Fondato probabilmente già da Ottocaro I di Boemia, è opera delle officine costruttrici reali, operanti anche nella vicina Písek.

La parte più antica del castello è la torre a forma di prisma, detta Hlízová, di fianco alla quale fu costruito da Ottocaro II il palazzo reale, con il porticato interno e il ballatoio ad arcate.

Il castello rimase di proprietà reale fino al XVI secolo. Ultimi proprietari privati sono stati gli Schwarzenberg del ramo di Orlík.

All'interno è allestita una esposizione sullo sviluppo e la storia del castello. Al primo piano è conservata la cosiddetta "Sala delle nozze"; nella cappella, dedicata a san Venceslao, sono conservate pregevoli pitture murali.

Il belvedere sulla torre e le cantine gotiche sono liberamente accessibili ai visitatori.

NoteModifica

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), su czso.cz. URL consultato il 22 febbraio 2012.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), su czso.cz. URL consultato il 22 febbraio 2012.
  3. ^ (EN) Sito ufficiale del castello, su hrad-zvikov.eu. URL consultato il 22 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2016).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Repubblica Ceca