Apri il menu principale

Ottavio Moreno

abate, avvocato e politico italiano
Ottavio Moreno

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 10 luglio 1849 –
2 maggio 1852
Legislature dalla III
Incarichi parlamentari
  • membro della Commissione di contabilità interna (27 novembre 1850 - 27 febbraio 1852)
Sito istituzionale

Dati generali
Professione ecclesiastico

Giuseppe Ottavio Stefano Angelo Maria Moreno (Mallare, 2 agosto 1777Torino, 2 maggio 1852) è stato un abate, avvocato e politico italiano.

BiografiaModifica

Fratello di monsignor Luigi, vescovo di Ivrea e laureatosi "in utroque iure", fu avvocato, membro del Capitolo metropolitano dell'Arcidiocesi di Torino. Fu uno dei primi cappellani del principe Camillo Borghese di Guastalla. Diventato abate del Monastero di Santa Maria di Cavour, fu nominato Economo generale presso l'Economato regio ed apostolico dei vescovati ed abbazie vacanti - Azienda generale delle corporazioni religiose.[1] Fu elegante oratore: «Le molte sacre orazioni da lui dette in occasioni di straordinarie solennità religiose, e poi mandate alla luce, fanno fede del suo grande valore nell'eloquenza del pulpito».[2]

Il 10 luglio 1849 venne nominato senatore del Regno di Sardegna.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ Historiae Patriae Monumenta, vol. XI, Torino, Tipografia Regia, 1863, coll. 1828-1829. Consultabile anche su Google Libri.
  2. ^ Goffredo Casalis, Dizionario geografico storico - statistico - commerciale degli stati di S.M. il re di Sardegna, Torino, Maspero, Cassone e Marzorati, 1842, 10º vol., pp. 101-102. Consultabile anche su Google Libri.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie