Otto Bathurst

regista britannico

Otto Benjamin Charles Bathurst (Londra, 18 gennaio 1971[1]) è un regista televisivo e regista cinematografico britannico.

Otto Bathurst nel 2015

Ha vinto un BAFTA nel 2014 per la serie drammatica della BBC Peaky Blinders[2][3]. In precedenza è stato anche nominato ai BAFTA per le serie della BBC Criminal Justice nel 2009[4] e Five Days nel 2008[5].

Biografia

modifica

Figlio di Elizabeth Mary Thompson e Christopher Bathurst, 3º visconte Bledisloe[6], Bathurst è cresciuto a Dudley e Bridgnorth. Ha iniziato a studiare ingegneria all'università, ma ha abbandonato la scuola per trasferirsi a Londra e lavorare nel cinema[7].

Carriera

modifica

Bathurst ha iniziato la sua carriera nel montaggio e poi ha lavorato in spot pubblicitari, prima di passare alla televisione[8]. Nel 2009 ha diretto Margot, un film biografico su Margot Fonteyn con Anne-Marie Duff, incentrato sul rapporto tra la Fonteyn e Rudolf Nureyev[9], e nel 2011 Messaggio al Primo Ministro ("The National Anthem"), il primo episodio della serie televisiva antologica Black Mirror[10]. Inoltre, Bathurst ha diretto episodi delle serie TV Urban Gothic, Teachers e Hustle.

Nel 2013, Express & Star lo ha definito "il regista più eccitante della Gran Bretagna"[7].

Nel 2018 ha fatto il suo debutto alla regia di un lungometraggio con Robin Hood - L'origine della leggenda[11], con Taron Egerton nei panni di Robin Hood, Eve Hewson in quelli di Lady Marian, e Jamie Dornan, Jamie Foxx e Tim Minchin in quelli rispettivamente di Will Scarlet, di Little John e di Fra Tuck[12].

Filmografia

modifica

Televisione

modifica
  1. ^ Otto Bathurst, su AlloCiné. URL consultato il 13 aprile 2020.
  2. ^ 2014 Television Craft Director - Fiction, su British Academy Film Awards. URL consultato il 13 aprile 2020.
  3. ^ Peaky Blinders wins two prizes at BAFTA Craft Awards, su Birminghammail.co.uk, 28 aprile 2014. URL consultato il 13 aprile 2020.
  4. ^ Television Craft, su British Academy Film Awards. URL consultato il 13 aprile 2020.
  5. ^ Television, su British Academy Film Awards. URL consultato il 13 aprile 2020.
  6. ^ The Peerage - A genealogical survey of the peerage of Britain as well as the royal families of Europe. Person Page - 14422, su thepeerage.com. URL consultato il 13 aprile 2020.
  7. ^ a b I hate period TV shows - but Peaky Blinders was rock 'n' roll, su expressandstar.com, 18 settembre 2013. URL consultato il 13 aprile 2020.
  8. ^ Otto Bathurst, su Screen Daily, 29 giugno 2009. URL consultato il 13 aprile 2020.
  9. ^ Anne-Marie Duff: why playing Margot Fonteyn hurt, su the Guardian, 29 novembre 2009. URL consultato il 13 aprile 2020.
  10. ^ The National Anthem: the princess, the PM and bestiality on TV? It must be C4, su the Guardian, 7 novembre 2011. URL consultato il 13 aprile 2020.
  11. ^ 'Robin Hood' First Trailer: Taron Egerton and Jamie Foxx Put An Action-Packed Spin on the Legend, su IndieWire, 3 maggio 2018. URL consultato il 13 aprile 2020.
  12. ^ Taron Egerton revealed as Robin Hood in first teaser, su Belfast Telegraph, 3 maggio 2018. URL consultato il 13 aprile 2020.

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN306415678 · LCCN (ENno2010067157 · J9U (ENHE987007393035605171