Apri il menu principale

Ottone II di Baviera

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri personaggi con questo nome, vedi Ottone di Northeim.
Ottone II di Baviera con la moglie Agnese

Ottone II di Wittelsbach (Kelheim, 7 aprile 1206Landshut, 29 novembre 1253) fu duca di Baviera e conte palatino del Reno. Era figlio di Ludovico I di Baviera e di Ludmilla di Boemia.

BiografiaModifica

A sedici anni (nel 1222) sposò la ventunenne Agnese del Palatinato, figlia di Enrico V del Palatinato e nipote del duca Enrico il Leone. Con questo matrimonio, i Wittelsbach ereditarono il Palatinato e lo tennero come possesso familiare sino al 1918. Da quel momento, inoltre, il leone divenne il simbolo araldico della Baviera e del Palatinato.

Ottone acquisì le ricche regioni di Bogen nel 1240, di Andechs e di Ortenburg nel 1248 come possessi dei Wittelsbach, espandendo i propri domini in Baviera. Con la contea di Bogen, inoltre, i Wittelsbach acquisirono la tipica bandiera a losanghe bianche e blu che da quel momento divenne la bandiera ufficiale della Baviera e del Palatinato.

Dopo che la disputa con l'imperatore Federico II ebbe termine, Ottone abbracciò la causa degli Hohenstaufen nel 1241. Sua figlia Elisabetta venne pertanto data in sposa ad un figlio di Federico, Corrado IV. Per questo motivo, Ottone venne scomunicato dal papa. Come i suoi predecessori, Ottone II venne sepolto nella cripta dell'abbazia di Scheyern.

Ducato di Baviera
Wittelsbach
1180-1253

Ottone I
Figli
  • Otto
  • Sofia
  • Agnese
  • Riccarda
  • Ludovico
  • Mechthild
Ludovico
Figli
Ottone II
Figli
Modifica

Matrimonio ed erediModifica

Dal matrimonio con Agnese del Palatinato nacquero i seguenti figli che raggiunsero l'età adulta:

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52500217 · GND (DE119486849 · CERL cnp00557110 · WorldCat Identities (EN52500217