Overlord (light novel)

serie di light novel
Overlord
オーバーロード
(Ōbārōdo)
Overlord Light Novel.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana delle light novel, raffigurante il protagonista Ainz Ooal Gown
Generedark fantasy[1]
Light novel
TestiKugane Maruyama
Disegniso-bin
EditoreEnterbrain
1ª edizione30 luglio 2012 – in corso
Volumi14 / 17 Completa al 82%
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
Collana 1ª ed. it.J-Pop Romanzi
1ª edizione it.7 novembre 2018 – in corso
Volumi it.5 / 17 Completa al 29%
Testi it.Valentina Vignola
Manga
DisegniHugin Miyama
EditoreKadokawa Shoten
RivistaComp Ace
Targetseinen
1ª edizione26 novembre 2014 – in corso
Periodicitàmensile
Tankōbon13 (in corso)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
1ª edizione it.18 maggio 2016 – in corso
Volumi it.13 (in corso)
Testi it.Monica Bollini
Serie TV anime
RegiaNaoyuki Itō
ProduttoreShō Tanaka, Kazufumi Kikushima, Satoshi Fukao, Noritomo Isogai, Yuki Yoshida
Composizione serieYukie Sugawara
MusicheShūji Katayama (Team-MAX)
StudioMadhouse
ReteAT-X, Tokyo MX, SUN, KBS, TVA, BS11, MBS
1ª TV7 luglio 2015 – 2 ottobre 2018
Episodi39 (completa) (in 3 stagioni + 1 OAV)
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
Editore it.Yamato Video
Rete it.Man-ga (sottotitolata)
1º streaming it.PlayYamato (stagione 1 sottotitolata), YouTube (stagioni 2-3 sottotitolate)
Manga
Overlord: fushi-sha no oh!
TestiKugane Maruyama
DisegniJūami
EditoreKadokawa Shoten
RivistaComp Ace
Targetseinen
1ª edizione26 gennaio 2017 – in corso
Periodicitàmensile
Tankōbon6 (in corso)

Overlord (オーバーロード Ōbārōdo?) è una serie di light novel scritta da Kugane Maruyama e illustrata da so-bin. Quattordici volumi sono stati pubblicati da Enterbrain a partire da luglio 2012. Un adattamento manga di Hugin Miyama ha iniziato la serializzazione sul Monthly Comp Ace di Kadokawa Shoten il 26 novembre 2014. Un adattamento anime, prodotto da Madhouse, è stato trasmesso in Giappone in tre stagioni tra il 7 luglio 2015 e il 2 ottobre 2018. In Italia la light novel[2] e il manga sono editi da J-Pop, mentre l'anime è stato acquistato da Yamato Video.

TramaModifica

Anno 2126. Yggdrasil è una realtà virtuale MMORPG che, un tempo molto popolare, è ora sull'orlo della chiusura. Momonga, uno dei suoi giocatori più forti e famosi, esegue il login per l'ultima volta per assistere alla fine del servizio, ma durante il conto alla rovescia chiude gli occhi e ripensa a tutti i bei momenti passati con i suoi compagni. Quando li riapre, Momonga scopre che il logout non è avvenuto e che, anzi, egli stesso è stato catapultato nel gioco, divenuto ora un mondo reale a tutti gli effetti, sotto forma del suo personaggio, un lich con grandiose capacità da mago. Tutt'altro che sconvolto, da questo momento in poi il suo unico obiettivo sarà cercare di trovare altri giocatori umani rimasti connessi al gioco dopo la fine del conto alla rovescia, cercando di diffondere il più possibile la fama del suo nome nel nuovo mondo, anche se poi trasportato dagli eventi diventerà la conquista del nuovo mondo in cui è rinato.

PersonaggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Overlord.
 
Il protagonista Ainz Ooal Gown

Il protagonista della serie è Momonga, che dopo essersi risvegliato nel mondo di Yggdrasil assume il nome della sua gilda, Ainz Ooal Gown, nella speranza di trovare così più facilmente altri giocatori che hanno subito la sua stessa sorte. È il sovrano della Grande Catacomba di Nazarick, i cui guardiani principali con cui condividerà le sue avventure sono Albedo, una succube innamorata di lui a capo dei custodi, Shalltear Bloodfallen, una vampira che si contende le attenzioni di Ainz con Albedo, Cocytus, il responsabile della sicurezza di Nazarick in grado di controllare il ghiaccio, Aura Bella Fiora e Mare Bello Fiore, elfi oscuri gemelli di carattere opposto, Demiourgos, un demone che eccelle in intelligenza e conduce esperimenti in un laboratorio, e Sebas Stian, abile combattente corpo a corpo e capo delle Pleiadi, le cameriere della Catacomba.

MediaModifica

Light novelModifica

 
Logo della serie

La serie di light novel è stata scritta da Kugane Maruyama con le illustrazioni di so-bin. Il primo volume è stato pubblicato da Enterbrain il 30 luglio 2012[3] e al 24 marzo 2020 ne sono stati messi in vendita in tutto quattordici[4]. La serie presenterà un totale di diciassette volumi[5].

In America del Nord i diritti sono stati acquistati da Yen Press[6].

In Italia la serie viene pubblicata da Edizioni BD sotto l'etichetta J-Pop[2] dal 7 novembre 2018[7].

GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letteraleData di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1「不死者の王」 - Fushisha no ō – "Il re immortale"30 luglio 2012[3]
ISBN 978-4-04-728152-3
7 novembre 2018[7]
ISBN 978-88-3275-438-4
Capitoli
  • Prologo.
  • Capitolo 1. La fine e l'inizio
  • Capitolo 2. I custodi dei piani
  • Capitolo 3. Battaglia al villaggio di Carne
  • Capitolo 4. Confronto
  • Capitolo 5. Il Re dei non-morti
  • Epilogo.
2Il guerriero oscuro
「漆黒の戦士」 - Shikkoku no senshi
30 novembre 2012[8]
ISBN 978-4-04-728451-7
24 luglio 2019[9]
ISBN 978-88-3275-731-6
Capitoli
  • Prologo.
  • Capitolo 1. I due avventurieri
  • Capitolo 2. In viaggio
  • Capitolo 3. Il Savio Re del Bosco
  • Capitolo 4. Le spade gemelle che squarciano la morte
  • Epilogo.
3La valchiria sanguinaria
「鮮血の戦乙女」 - Senketsu no ikusa otome
30 marzo 2013[10]
ISBN 978-4-04-728689-4
6 novembre 2019[11]
ISBN 978-88-3275-958-7
Capitoli
  • Capitolo 1. Branco di predatori
  • Capitolo 2. Vampiro progenitore
  • Capitolo 3. Confusione e discernimento
  • Capitolo 4. Prima della battaglia mortale
  • Capitolo 5. PVN: Player vs. Non-Player
  • Epilogo.
4Gli eroici uomini lucertola
「蜥蜴人の勇者たち」 - Rizādoman no yūsha-tachi
31 luglio 2013[12][13]
ISBN 978-4-04-728953-6 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-728954-3 (ed. con drama-CD)
20 maggio 2020[14]
ISBN 978-88-349-0215-8
5I valorosi del regno (parte 1)
「王国の漢たち [上]」 - Ōkoku no otoko-tachi (jō)
28 dicembre 2013[15]
ISBN 978-4-04-729259-8
26 agosto 2020[16]
ISBN 978-88-349-0352-0
6「王国の漢たち [下]」 - Ōkoku no otoko-tachi (ge) – "I valorosi del regno (parte 2)"31 gennaio 2014[17][18]
ISBN 978-4-04-729356-4 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-729357-1 (ed. con drama-CD)
dicembre 2020
ISBN 978-88-349-0417-6
7「大墳墓の侵入者」 - Dai funbo no shinnyū-sha – "Gli invasori della grande tomba"30 agosto 2014[19]
ISBN 978-4-04-729809-5

8「二人の指導者」 - Futari no shidō-sha – "I due leader"26 dicembre 2014[20]
ISBN 978-4-04-730084-2

9「破軍の魔法詠唱者」 - Hagun no mahō eishō-sha – "Il mago della distruzione"29 giugno 2015[21]
ISBN 978-4-04-730473-4

10「謀略の統治者」 - Bōryaku no tōchi-sha – "L'autore della congiura"30 maggio 2016[22]
ISBN 978-4-04-734089-3

11「山小人の工匠」 - Dowāfu no kōshō – "L'artigiano dei nani di montagna"30 settembre 2016[23][24]
ISBN 978-4-04-734230-9 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-734231-6 (ed. con Blu-ray)

12「聖王国の聖騎士 上」 - Seiōkoku no seikishi: jō – "I cavalieri sacri del regno sacro: parte 1"30 settembre 2017[25]
ISBN 978-4-04-734845-5

13「聖王国の聖騎士 下」 - Seiōkoku no seikishi: ge – "I cavalieri sacri del regno sacro: parte 2"27 aprile 2018[26]
ISBN 978-4-04-734947-6

14「滅国の魔女」 - Mekkoku no majo – "La strega del regno caduto"12 marzo 2020[4][27]
ISBN 978-4-04-735885-0 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-735886-7 (ed. con action figure)

MangaModifica

 
Copertina del primo volume dell'edizione italiana

Un adattamento manga di Hugin Miyama ha iniziato la serializzazione sulla rivista Comp Ace di Kadokawa Shoten il 26 novembre 2014[1]. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 26 giugno 2015[28] e al 24 marzo 2020 ne sono stati messi in vendita in tutto tredici[29].

In America del Nord, invece, i diritti sono stati acquistati da Yen Press[6].

In Italia la serie è stata annunciata al Lucca Comics & Games 2015 da J-Pop[30] e pubblicata dal 18 maggio 2016[31].

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
126 giugno 2015[28]ISBN 978-4-04-103071-4 18 maggio 2016[31]ISBN 978-88-6883-673-3
Capitoli
  • Episode 01-04
  • Special
225 luglio 2015[32]ISBN 978-4-04-103072-1 13 luglio 2016[33]ISBN 978-88-6883-701-3
Capitoli
  • Episode 05-07.5
  • Special
326 dicembre 2015[34]ISBN 978-4-04-103857-4 14 settembre 2016[35]ISBN 978-88-6883-702-0
Capitoli
  • Episode 08-10
  • Special
425 giugno 2016[36]ISBN 978-4-04-104399-8 29 dicembre 2016[37]ISBN 978-88-6883-832-4
Capitoli
  • Episode 11-13
  • Special
526 agosto 2016[38]ISBN 978-4-04-104400-1 22 febbraio 2017[39]ISBN 978-88-6883-953-6
Capitoli
  • Episode 14-17
  • Special
626 dicembre 2016[40][41]
(ed. regolare & speciale)
ISBN 978-4-04-104679-1 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-104680-7 (ed. speciale)
14 giugno 2017[42]ISBN 978-88-3275-058-4
Capitoli
  • Episode 18-20
  • Special
724 maggio 2017[43]ISBN 978-4-04-105764-3 22 novembre 2017[44]ISBN 978-88-3275-209-0
Capitoli
  • Episode 21-25
  • Special
826 dicembre 2017[45]ISBN 978-4-04-106389-7 18 aprile 2018[46]ISBN 978-88-3275-358-5
Capitoli

Episode 26-30

926 aprile 2018[47]ISBN 978-4-04-106390-3 24 ottobre 2018[48]ISBN 978-88-3275-432-2
Capitoli
  • Episode 31-34
  • Special
1026 luglio 2018[49][50]ISBN 978-4-04-107168-7 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-106727-7 (ed. limitata)
17 aprile 2019[51]ISBN 978-88-3275-787-3
Capitoli

Episode 35-39

1126 febbraio 2019[52]ISBN 978-4-04-107896-9 16 ottobre 2019[53]ISBN 978-88-349-0040-6
Capitoli

Episode 40-44

1224 settembre 2019[54]ISBN 978-4-04-108688-9 27 maggio 2020[55]ISBN 978-88-349-0136-6
Capitoli

Episode 44.5-49

1324 marzo 2020[29]ISBN 978-4-04-108689-6 30 settembre 2020[56]ISBN 978-88-349-1498-4
Capitoli

Episode 50-53.2

Un manga yonkoma spin-off di genere comico, intitolato Overlord: fushi-sha no oh! (オーバーロード 不死者のOh! Ōbārōdo: fushi-sha no oh!?) e disegnato da Jūami, ha iniziato la serializzazione sempre sul Comp Ace il 26 gennaio 2017[57]. Sei volumi tankōbon sono stati pubblicati rispettivamente il 10 gennaio 2018[58] e il 25 aprile 2020[59].

Data di prima pubblicazione
Giapponese
110 gennaio 2018[58]ISBN 978-4-04-106385-9
Capitoli
  • 01. (ナザリック大運動会 Nazarikku dai undōkai?)
  • 02. (笑ってはいけないナザリック地下大墳墓24時 Warattehaikenai Nazarikku chika dai funbo 24-ji?)
  • 03. (劇団ナザリック〜白雪姫〜 Gekidan Nazarikku 〜 Shirayuki hime 〜?)
  • 04. (ユリ先生の青空鉄拳教室 Yuri sensei no aozora tekken kyōshitsu?)
  • 05. (ナザリック人狼 Nazarikku jinrō?)
  • 06. (スピンオフ4コマのタイトルを考えよう Supin'ofu 4-koma no Taitoru o kangaeyou?)
210 febbraio 2018[60]ISBN 978-4-04-106386-6
Capitoli
  • 07. (大量殺戮兵器〇〇を殺す服 Tairyō satsuriku heiki rei rei o korosu fuku?)
  • 08. (合同誌「いとしの ♥ アインズ様」 Gōdō-shi `itoshi no ♥ Ainzu-sama'?)
  • 09. (おしえて!アインズさままんがで覚えることわざ Oshiete! Ainzu-sama manga de oboeru kotowaza?)
  • 10. (ハムスケのつがい Hamusuke no tsugai?)
  • 11.1. (推し色プレアデス Oshi-iro Pureadesu?)
  • 11.2.
  • 12.
326 luglio 2018[61]ISBN 978-4-04-107170-0
Capitoli
  • 13. (格好良い制服を考えよう Kakkōii seifuku o kangaeyou?)
  • 14. (頂上決戦@第九階層和室 Chōjō kessen @ dai kyū kaisō washitsu?)
  • 15.1. (生みの親バカ Uminooya baka?)
  • 15.2. (支配者の喋り方ってむずかしい Shihai-sha no shaberikata tte muzukashī?)
  • 16.
  • 17.
  • 18.
426 febbraio 2019[62]ISBN 978-4-04-107898-3
Capitoli
  • 19.
  • 20.1.
  • 20.2.
  • 21.
  • 22.
  • 23.
  • 24.
524 settembre 2019[63]ISBN 978-4-04-108686-5
Capitoli
  • 25. (?)
  • 26. (なざりっく百物語 Nazari kku hyaku monogatari?)
  • 27.1. (宝物磯でチェックメイト Takaramono iso de Chekkumeito?)
  • 27.2. (聞かせて脳内キャスティング Kikasete nōnai Kyasutingu?)
  • 28. (シズちゃんの一日メイド長 Shizu-chan no tsuitachi Meido-chō?)
  • 29. (劇団ナザリック〜タゲ取り物語 Gekidan Nazarikku 〜 Tage-tori monogatari?)
  • 30. (イメトレ実写化ナザリック Imetore jissha-ka Nazarikku?)
625 aprile 2020[59]ISBN 978-4-04-109624-6
Capitoli
  • 31. (シャルティアと生前葬 Sharutia to Aura?)
  • 32.1. (厳正審査★仮面コンペ Gensei shinsa ★ kamen konpe?)
  • 32.2. (歪高のなぞなぞタイム Hizumi-kō no nazonazo taimu?)
  • 33. (ニューロママのお悩み相談 Nyūromama no o nayami sōdan?)
  • 34. (探れ!エクスチェンジ・ボックス活用テク Sagure! Ekusuchenji Bokkusu katsuyō teku?)
  • 35. (試食会 of Sushi Shishoku-kai of Sushi?)
  • 36. (スピンオフと距離感 Supin'ofu to kyori-kan?)

AnimeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Overlord.

Annunciato il 30 agosto 2014 sul settimo volume delle light novel[64], un adattamento anime, prodotto da Madhouse e diretto da Naoyuki Itō, è andato in onda dal 7 luglio al 29 settembre 2015[65][66]. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Clattanoia degli OxT e L.L.L. dei Myth & Roid[67]. In Italia la serie è stata caricata da Yamato Video sulla piattaforma web PlayYamato[68], mentre in Australia e Nuova Zelanda gli episodi sono stati trasmessi in streaming in simulcast da Madman Entertainment su AnimeLab[69]. In America del Nord, invece, i diritti sono stati acquistati da Funimation[70]. L'anime è stato riorganizzato in due film riassuntivi per il cinema, intitolati Overlord: fushi-sha no ō (オーバーロード 不死者の王?) e Overlord: shikkoku no senshi (オーバーロード 漆黒の戦士?), usciti rispettivamente il 25 febbraio e l'11 marzo 2017[71].

La seconda stagione della serie televisiva è stata trasmessa tra il 9 gennaio e il 3 aprile 2018, con le sigle Go Cry Go degli OxT (apertura) e Voracity dei Myth & Roid (chiusura)[72]. La terza stagione è andata in onda dal 10 luglio al 2 ottobre dello stesso anno, con le sigle Hydra dei Myth & Roid (apertura) e Silent Solitude degli OxT (chiusura)[73]. I diritti di distribuzione italiana sono stati riconfermati per Yamato Video su YouTube[74][75], mentre in altre parti del mondo gli episodi sono stati trasmessi in streaming da Crunchyroll[76][77].

Spin-offModifica

I personaggi principali della serie sono apparsi nella serie spin-off crossover Isekai Quartet[78].

AccoglienzaModifica

Nel giugno 2015, prima dell'uscita dell'anime e del manga, i primo otto volumi della serie di light novel hanno venduto circa 600 000 copie in Giappone. Entro il 1º agosto 2015, la light novel e la serie manga hanno totalizzato 1 milione di copie vendute in Giappone. Il 4 agosto seguente è stata annunciata una ristampa di 600 000 copie dei romanzi. A partire dal 20 agosto 2015, i primi nove volumi della light novel ed i primi due del manga, hanno totalizzato un 1,5 milione do copie vendute in madre patria[79]. Al 18 settembre 2015, entrambi i media cartacei hanno superato i 2 milioni di copie[80]. A maggio 2016, i romanzi hanno raggiunto 2,5 milioni di copie[81]. Overlord venne nominata come la serie di light novel venduta del 2015[82]. Ad aprile 2018, sia la light novel che il manga hanno raggiunto la quota di 7 milioni di copie stampate[83].

La light novel si sono classificate al primo posto nella categoria tankōbon di Kono light novel ga sugoi! del 2017[84], mentre si piazzò al secondo posto nell'edizione del 2018[85].

Nella recensione dell'adattamento anime, Kotaku ha definito l'anime di Overlord un "magnifico potente fantasy" che "fa apparire un tema molto riconoscibile per chiunque abbia già giocato a un MMORPG prima d'ora"[86]. Tuttavia un recensore di Monsters and Critics ha affermato che "i fan non erano troppo contenti nell'animazione CGI" prodotta dallo studio Madhouse per la terza stagione e "la più grande delusione è stata nell'episodio 12 della terza stagione di Overlord, che ha animato l'epica scena che mostra i Capri Neri"[87].

Manuel Crispo citò Overlord come una delle migliori serie anime tratte dalle light novel[88].

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Over Lord Fantasy RPG Light Novels Gets Manga, Anime News Network, 25 ottobre 2014. URL consultato il 25 ottobre 2014.
  2. ^ a b Tutte le novità manga annunciate al Comicon!, J-Pop, 29 aprile 2018. URL consultato il 29 ottobre 2018.
  3. ^ a b (JA) オーバーロード1 不死者の王, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  4. ^ a b (JA) オーバーロード14 滅国の魔女, Kadokawa Shoten. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  5. ^ Emilio Del Monte, Overlord, vedremo il finale con la season 4?, in CyberBang, 28 aprile 2020. URL consultato il 29 settembre 2020.
  6. ^ a b (EN) Yen Press Adds Space Dandy, Dimension W, Overlord, Boy & the Beast, Anime News Network, 10 ottobre 2015. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  7. ^ a b Uscite manga J-POP MANGA del 7 novembre 2018, AnimeClick.it, 5 novembre 2018. URL consultato il 5 novembre 2018.
  8. ^ (JA) オーバーロード2 漆黒の戦士, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  9. ^ Uscite manga J-POP MANGA del 24 luglio 2019, AnimeClick.it, 22 luglio 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  10. ^ (JA) オーバーロード3 鮮血の戦乙女, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  11. ^ Le Uscite del 6 novembre!, J-Pop, 6 novembre 2019. URL consultato il 14 novembre 2019.
  12. ^ (JA) オーバーロード4 蜥蜴人の勇者たち, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  13. ^ (JA) オーバーロード4 蜥蜴人の勇者たち【ドラマCD付特装版】, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  14. ^ Uscite manga J-POP MANGA del 20 maggio 2020, AnimeClick.it, 18 maggio 2020. URL consultato il 20 maggio 2020.
  15. ^ (JA) オーバーロード5 王国の漢たち [上], Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  16. ^ Uscite manga J-POP MANGA del 19 agosto 2020, AnimeClick.it, 25 agosto 2020. URL consultato il 26 agosto 2020.
  17. ^ (JA) オーバーロード6 王国の漢たち[下], Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  18. ^ (JA) オーバーロード6 王国の漢たち[下]【ドラマCD付特装版】, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  19. ^ (JA) オーバーロード7 大墳墓の侵入者, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  20. ^ (JA) オーバーロード8 二人の指導者, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  21. ^ (JA) オーバーロード9 破軍の魔法詠唱者, Enterbrain. URL consultato il 27 giugno 2015.
  22. ^ (JA) オーバーロード10 謀略の統治者, Enterbrain. URL consultato il 14 aprile 2016.
  23. ^ (JA) オーバーロード11 山小人の工匠, Enterbrain. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  24. ^ (JA) オーバーロード11 山小人の工匠 Blu-ray付特装版, Enterbrain. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  25. ^ (JA) オーバーロード12 聖王国の聖騎士 上, Enterbrain. URL consultato il 16 novembre 2017.
  26. ^ (JA) オーバーロード13 聖王国の聖騎士 下, Enterbrain. URL consultato il 28 luglio 2018.
  27. ^ (JA) オーバーロード14 滅国の魔女 フィギュア付特装版, Kadokawa Shoten. URL consultato l'8 febbraio 2020.
  28. ^ a b (JA) オーバーロード (1), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  29. ^ a b (JA) オーバーロード (13), Kadokawa Shoten. URL consultato il 16 marzo 2020.
  30. ^ Lucca 2015: Annunci J-POP Manga, AnimeClick.it, 1º novembre 2015. URL consultato il 1º novembre 2015.
  31. ^ a b Uscite manga JPOP / GP MANGA del 18 maggio 2016, AnimeClick.it, 12 maggio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016.
  32. ^ (JA) オーバーロード (2), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  33. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 13 luglio 2016, AnimeClick.it, 8 luglio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016.
  34. ^ (JA) オーバーロード (3), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  35. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 14 settembre 2016, AnimeClick.it, 9 settembre 2016. URL consultato il 9 settembre 2016.
  36. ^ (JA) オーバーロード (4), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  37. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 29 dicembre 2016, AnimeClick.it, 27 dicembre 2016. URL consultato il 27 dicembre 2016.
  38. ^ (JA) オーバーロード (5), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  39. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 22 febbraio 2017, AnimeClick.it, 21 febbraio 2017. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  40. ^ (JA) オーバーロード (6), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  41. ^ (JA) オーバーロード (6) 特装版, Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  42. ^ Uscite J-POP MANGA del 14 giugno 2017, AnimeClick.it, 12 giugno 2017. URL consultato il 12 giugno 2017.
  43. ^ (JA) オーバーロード (7), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  44. ^ Uscite J-POP MANGA del 22 novembre 2017, AnimeClick.it, 20 novembre 2017. URL consultato il 25 novembre 2017.
  45. ^ (JA) オーバーロード (8), Kadokawa Shoten. URL consultato il 6 marzo 2018.
  46. ^ Uscite J-POP MANGA del 18 aprile 2018, AnimeClick.it, 16 aprile 2018. URL consultato il 18 aprile 2018.
  47. ^ (JA) オーバーロード(9), Kadokawa Shoten. URL consultato il 19 maggio 2018.
  48. ^ Uscite J-POP MANGA del 24 ottobre 2018, AnimeClick.it, 22 ottobre 2018. URL consultato il 22 ottobre 2018.
  49. ^ (JA) オーバーロード (10), Kadokawa Shoten. URL consultato il 28 agosto 2018.
  50. ^ (JA) オーバーロード (10) ドラマCD&ステーショナリーセット付き特装版, Kadokawa Shoten. URL consultato il 28 agosto 2018.
  51. ^ Uscite J-POP MANGA del 17 aprile 2019, AnimeClick.it, 15 aprile 2019. URL consultato il 15 aprile 2019.
  52. ^ (JA) オーバーロード (11), Kadokawa Shoten. URL consultato il 15 aprile 2019.
  53. ^ Uscite manga J-POP MANGA del 16 ottobre 2019, AnimeClick.it, 14 ottobre 2019. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  54. ^ (JA) オーバーロード (12), Kadokawa Shoten. URL consultato il 14 settembre 2019.
  55. ^ Uscite J-POP MANGA del 27 maggio 2020, AnimeClick.it, 25 maggio 2020. URL consultato il 27 maggio 2020.
  56. ^ Uscite J-POP MANGA del 30 settembre 2020, AnimeClick.it, 28 settembre 2020. URL consultato il 29 settembre 2020.
  57. ^ (EN) Overlord Gets Overlord: Fushisha no Oh! Spinoff Manga in January, Anime News Network, 31 dicembre 2016. URL consultato il 4 gennaio 2017.
  58. ^ a b (JA) オーバーロード 不死者のOh! (1), Kadokawa Shoten. URL consultato il 6 marzo 2018.
  59. ^ a b (JA) オーバーロード 不死者のOh! (6), Kadokawa Shoten. URL consultato il 16 marzo 2020.
  60. ^ (JA) オーバーロード 不死者のOh! (2), Kadokawa Shoten. URL consultato il 6 marzo 2018.
  61. ^ (JA) オーバーロード 不死者のOh! (3), Kadokawa Shoten. URL consultato il 16 marzo 2020.
  62. ^ (JA) オーバーロード 不死者のOh! (4), Kadokawa Shoten. URL consultato il 16 marzo 2020.
  63. ^ (JA) オーバーロード 不死者のOh! (5), Kadokawa Shoten. URL consultato il 16 marzo 2020.
  64. ^ (EN) Over Lord Fantasy RPG Light Novel Has Anime in the Works, Anime News Network, 28 agosto 2014. URL consultato il 28 agosto 2014.
  65. ^ (EN) Cast, Staff, Premiere Date Announced for Over Lord Fantasy RPG TV Anime, Anime News Network, 24 marzo 2015. URL consultato il 25 marzo 2015.
  66. ^ (EN) Overlord Fantasy RPG TV Anime's 2nd Promo Reveals July 7 Premiere, Anime News Network, 26 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  67. ^ (JA) PRODUCTS - MUSIC, Enterbrain. URL consultato l'11 giugno 2015.
  68. ^ Overlord: la serie anime arriva in Italia su PlayYamato, AnimeClick.it, 20 novembre 2015. URL consultato il 25 novembre 2015.
  69. ^ (EN) AnimeLab Streaming Announcements from Supanova Perth 2015, Anime News Network, 28 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  70. ^ (EN) Funimation Streams Gangsta, New Hetalia, 11 More New Anime, Anime News Network, 29 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  71. ^ (EN) Overlord Anime's Compilation Project Split Into 2 Films With Myth&Roid Music, Anime News Network, 24 novembre 2016. URL consultato il 4 gennaio 2017.
  72. ^ (EN) Overlord II Anime's New Videos Reveal More of Cast, January 9 Debut, Anime News Network, 17 dicembre 2017. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  73. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Overlord Anime's New Visual, July 10 Premiere Revealed, Anime News Network, 24 luglio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  74. ^ Yamato Video annuncia due simulcast per gennaio, AnimeClick.it, 1º gennaio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  75. ^ Overlord III in streaming per Yamato Video, AnimeClick.it, 10 luglio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  76. ^ (EN) Crunchyroll to Stream gdgd men's party, Overlord II, Kaiju Girls Season 2, Anime News Network, 9 gennaio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  77. ^ (EN) Crunchyroll, Funimation to Stream Attack on Titan 3, Overlord III, How NOT to Summon A Demon Lord, Angels of Death, Anime News Network, 21 giugno 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  78. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, New Isekai Quartet Anime Project Crosses Over Overlord, Re:Zero, Tanya, Konosuba Franchises, in Anime News Network, 6 ottobre 2018. URL consultato il 24 luglio 2020.
  79. ^ (EN) Daryl Lee Hale, Overlord Novels, Manga Have 1.5 Million Copies in Circulation, in Anime News Network, 20 agosto 2015. URL consultato il 25 luglio 2020.
  80. ^ (JA) オーバーロード/TVアニメ公式 [over_lord_anime], 【祝!】原作シリーズ「オーバーロード」累計【200万部】を突破! (Tweet), su Twitter, 18 settembre 2015 (archiviato il 24 luglio 2020).
  81. ^ (EN) Scott Green, "Overlord" Light Novel To Include Super Deformed "Pleiades" Blu-ray, in Crunchyroll, 31 maggio 2016. URL consultato il 25 luglio 2020.
  82. ^ (EN) Paul Chapman, Top-Selling Light Novel Series of 2015 Announced, in Crunchyroll, 3 gennaio 2016. URL consultato il 25 luglio 2020.
  83. ^ (EN) Crystalyn Hodgkins, Roundup of Newly Revealed Print Counts for Manga, Light Novel Series (March - May 2018), in Anime News Network, 7 maggio 2018. URL consultato il 25 luglio 2020.
  84. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Kono Light Novel ga Sugoi! 2017's Series Ranking, in Anime News Network, 23 novembre 2016. URL consultato il 25 luglio 2020.
  85. ^ (EN) Rafael Antonio Pineda, Kono Light Novel ga Sugoi! Reveals 2018 Series Ranking, in Anime News Network, 24 novembre 2017. URL consultato il 25 luglio 2020.
  86. ^ (EN) Toshi Nakamura, Overlord is a Magnificent Power Fantasy, su Kotaku, 22 ottobre 2015. URL consultato il 25 luglio 2020.
  87. ^ (EN) Patrick Frye, Overlord Season 4 release date: Sequel is ‘extremely likely’ says scriptwriter – Kugane Maruyama’s Overlord light novel series ending with Volume 17 [Spoilers], su Monsters and Critics, 7 agosto 2019. URL consultato il 25 luglio 2020.
  88. ^ Manuel Crispo, Le migliori serie anime tratte da light novel, su Everyeye.it, 29 agosto 2018. URL consultato il 25 agosto 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga