Pál Schmitt

schermidore ungherese

Pál Schmitt (Budapest, 13 maggio 1942) è un politico, ex schermidore e dirigente sportivo ungherese, presidente della Repubblica Ungherese dal 2010 al 2012. È stato vincitore di due medaglie d'oro nella spada a squadre ai Giochi olimpici estivi di Città del Messico 1968 e Monaco di Baviera 1972 e presidente del Comitato Olimpico Ungherese dal 1989 al 2010.[1]

Pál Schmitt
Pál Schmitt nel 2011, durante un congresso di Fidesz

Presidente dell'Ungheria
Durata mandato6 agosto 2010 –
2 aprile 2012
Capo del governoViktor Orbán
PredecessoreLászló Sólyom
SuccessoreLászló Kövér (ad interim)
János Áder

Presidente dell'Assemblea nazionale
Durata mandato14 maggio 2010 –
5 agosto 2010
PredecessoreBéla Katona
SuccessoreLászló Kövér

Dati generali
Partito politicoFidesz
UniversitàUniversità Corvinus di Budapest
ProfessioneDiplomatico, politico e atleta
FirmaFirma di Pál Schmitt
Pál Schmitt
Pál Schmitt alle Olimpiadi estive giovanili del 2018
NazionalitàBandiera dell'Ungheria Ungheria
Altezza190 cm
Peso83 kg
Scherma
SpecialitàSpada
Carriera
Squadre di club
Vörös Meteor Budapest
MTK Budapest
Nazionale
Bandiera dell'Ungheria Ungheria
Palmarès
Bandiera dell'Ungheria Ungheria
Competizione Ori Argenti Bronzi
Giochi olimpici 2 0 0
Mondiali 2 2 2

Vedi maggiori dettagli

Statistiche aggiornate al 17 settembre 2022

Biografia

modifica

È marito della ginnasta Katalin Makray-Schmitt.[1]

Attivo in politica nel partito conservatore ungherese Fidesz, è stato eletto Presidente dell'Ungheria dal Parlamento ungherese con 263 voti su 322[2] entrando in carica il 6 agosto 2010.

Il 29 marzo 2012 l'Università Semmelweis gli ha revocato il titolo universitario di dottore ottenuto con una tesi copiata in gran parte da uno studio antecedente[3][4]. Il 2 aprile ha rassegnato le dimissioni da presidente del Paese.

Palmarès

modifica
Città del Messico 1968: oro nella spada a squadre;
Monaco di Baviera 1972: oro nella spada a squadre;
Montreal 1967: bronzo nella spada a squadre;
L'Avana 1969: argento nella spada a squadre;
Ankara 1970: oro nella spada a squadre;
Vienna 1971: oro nella spada a squadre;
Goteborg 1973: argento nella spada a squadre;
Grenoble 1974: bronzo nella spada a squadre;

Onorificenze

modifica
  1. ^ a b (EN) Pál Schmitt, su olympedia.org, Olympedia.
  2. ^ Reuters 29-06-2010, su it.reuters.com. URL consultato il 3 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).
  3. ^ Ungheria: presidente non si dimette, su ansa.it, Ansa.it. URL consultato il 30 marzo 2012.
  4. ^ Hongrie : appels à la démission du président, accusé de plagiat, su lemonde.fr, lemonde.fr. URL consultato il 30 marzo 2012.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41223913 · ISNI (EN0000 0001 1058 7501 · LCCN (ENn2003113899