Pärnu (fiume)

fiume estone

Il Pärnu (in estone Pärnu jõgi) è il fiume più lungo dell'Estonia. Il fiume nasce sulle colline centrali dell'Estonia e sfocia nei pressi dalla città di Pärnu, da cui il nome, sulle coste del Golfo di Riga. Il bacino idrografico costituisce il 16% del territorio estone[1].

Pärnu
Pärnu jõgi.jpg
StatoEstonia Estonia
Lunghezza144 km
Portata media64 m³/s
Bacino idrografico6 920 km²
Altitudine sorgente76,2 m s.l.m.
Nascecolline Pandivere
SfociaGolfo di Riga
58°22′40″N 24°28′37″E / 58.377778°N 24.476944°E58.377778; 24.476944

I maggiori affluenti sono Reopalu, Lintsi, Mädara, Käru, Vändra e Sauga dalla destra, Vodja, Esna, Prandi, Aruküla, Navesti, Kurina e Reiu dalla sinistra.

All'interno del bacino idrografico del fiume si trova il Parco Nazionale Soomaa.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Pärnu River Basin Management Plan (PDF), su maves.ee, AS Maves, dicembre 1999. URL consultato l'8 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2012).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315167295 · BNF (FRcb12141729b (data)
  Portale Estonia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Estonia