Apri il menu principale
Përparim Hetemaj
Perparim Hetemaj 2015 cropped.jpg
Hetemaj ad agosto 2015 in un'amichevole pre-campionato
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 176 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Chievo
Carriera
Giovanili
1993-2004 HJK
Squadre di club1
2005-2006 HJK 33 (1)
2006-2008 AEK Atene 16 (0)
2008 Apollōn Kalamarias 10 (1)
2008-2009 AEK Atene 9 (0)[1]
2009-2010 Twente 0 (0)
2010-2011 Brescia 34 (2)
2011- Chievo 239 (6)
Nazionale
2005-2009 Finlandia Finlandia U-21 15 (3)
2009- Finlandia Finlandia 48 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 maggio 2019

Përparim Hetemaj (Skënderaj, 12 dicembre 1986) è un calciatore finlandese, centrocampista del Chievo e della nazionale finlandese.

Indice

BiografiaModifica

Nato nell'allora provincia jugoslava del Kosovo da genitori albanesi, nel 1992 si trasferisce con la famiglia in Finlandia, di cui acquisisce nel 2004 la cittadinanza. Anche il fratello Mehmet è un calciatore professionista.

CarrieraModifica

ClubModifica

HJKModifica

Cresciuto nell'HJK di Helsinki, Përparim Hetemaj fu schierato dapprima con il Klubi-04, formazione riserve di tale club, per poi esordire con la prima squadra nel 2005[2].

AEK AteneModifica

Nel 2006 fu acquistato dai greci dell'AEK Atene per 450.000 euro. Nella prima parte della stagione ad Atene disputò 7 incontri di campionato e fu impiegato anche in Champions League. La sua stagione si concluse a febbraio 2007 a Kilmarnock durante un incontro tra le Nazionali B di Finlandia e Scozia, a causa di un infortunio alla gamba occorsogli in occasione di un contrasto con lo scozzese Thomson[3].

Il prestito all'ApollonModifica

L'AEK Atene cedette quindi Hetemaj in prestito all'Apollōn Kalamarias, con cui giocò fino a fine stagione, collezionando 11 presenze e segnando anche un gol.

Ritorno all'AEK AteneModifica

Tornato all'AEK Atene la stagione successiva, disputò 15 incontri di campionato; nel corso della stagione debuttò anche con la Nazionale finlandese in un'amichevole nel febbraio 2009 contro il Giappone; al termine del campionato chiese di essere ceduto[4]; il 31 agosto, alla chiusura del calciomercato, fu la squadra olandese del Twente a mettere Hetemaj sotto contratto come contropartita per la cessione di Youssouf Hersi al club greco[5].

BresciaModifica

Non venendo mai impiegato nei Paesi Bassi, il 1º febbraio 2010 fu ceduto in Italia al Brescia[6], militante in Serie B; disputò solo 4 incontri nella sua prima stagione, ma fu impiegato con più frequenza nella successiva annata in Serie A: il 22 settembre 2010 realizzò il suo primo goal in massima serie, contro la Roma, e in totale furono 34 le presenze in Serie A con 2 goal segnati.

ChievoModifica

A giugno 2011 Hetemaj fu ceduto in comproprietà al Chievo[2][7] per 1 200 000 euro[8]. Al termine della stagione 2011-12 il Chievo riscatta il giocatore a titolo definitivo[9]. La stagione successiva gioca quasi tutte le partite di campionato rivelandosi una pedina fondamentale nello scacchiere del Chievo, grazie ai suoi recuperi palla ed alla sua grinta che ogni partita metteva in campo.

Nonostante neanche nel campionato 2013-2014 non riesca ad andare in goal ha un ruolo importantissimo nel gioco dei clivensi, dando una grossa mano alla squadra ad arrivare all'ennesima salvezza rivelandosi il miglior assistman della squadra con 4 passaggi vincenti in tutto il campionato (il più importante sicuramente quello a Livorno per il terzo goal del Chievo firmato da Alberto Paloschi).

La stagione seguente è ancora pedina fondamentale nello scacchiere gialloblu, fornendo anche un assist per Paloschi nella partita persa 2-1 in casa della Sampdoria alla quarta giornata. Conclude la sua quarta stagione con la maglia clivense con 33 presenze. Segna il suo primo gol con la maglia del Chievo il 12 settembre 2015, contro la Juventus.

NazionaleModifica

Ha partecipato al Campionato Europeo Under 21 nel 2009 con la Finlandia. Ha debuttato con la maglia della nazionale maggiore finlandese in un'amichevole nel febbraio 2009 contro il Giappone.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 19 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005   HJK VL 26 1 CF 0 0 - - - - - - 26 1
gen.-lug. 2006 VL 7 0 CF 0 0 CU 0 0 - - - 7 0
Totale HJK 33 1 0 0 0 0 - - 33 1
2006-2007   AEK Atene SL 7 0 CG 1 0 UCL 4 0 - - - 12 0
2007-gen. 2008 SL 0 0 CG 1 0 UCL 0 0 - - - 1 0
gen.-giu. 2008   Apollōn Kalamarias SL 10 1 CG - - - - - - - - 10 1
2008-2009   AEK Atene SL 9+3[10] 0 CG 2 0 CU 2[11] 0 - - - 16 0
Totale AEK Atene 16+3 0 4 0 6 0 - - 29 0
2009-gen. 2010   Twente ED 0 0 CO 1 0 UEL 0 0 - - - 1 0
gen.-giu. 2010   Brescia B 4 0 CI - - - - - - - - 4 0
2010-2011 A 30 2 CI 1 0 - - - - - - 31 2
Totale Brescia 34 2 1 0 - - - - 35 2
2011-2012   Chievo A 32 0 CI 3 0 - - - - - - 35 0
2012-2013 A 30 0 CI 0 0 - - - - - - 30 0
2013-2014 A 32 0 CI 2 0 - - - - - - 34 0
2014-2015 A 32 0 CI 1 0 - - - - - - 33 0
2015-2016 A 28 1 CI 1 0 - - - - - - 29 1
2016-2017 A 23 0 CI 1 0 - - - - - - 24 0
2017-2018 A 32 3 CI 1 0 - - - - - - 33 3
2018-2019 A 30 2 CI 1 0 - - - - - - 31 1
Totale Chievo 239 6 10 0 - - - - 249 6
Totale carriera 332+3 10 16 0 6 0 - - 357 10

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

HJK: 2006

NoteModifica

  1. ^ 12 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ a b (EN) Përparim Hetemaj transferred from Brescia to Chievo on a loan, in Soccer Fame, 1º luglio 2011. URL consultato il 26 novembre 2013.
  3. ^ (EN) Scotland B 2-2 Finland B, in BBC, 7 febbraio 2007. URL consultato il 26 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Hetemaj asks for transfer, AEK ask for money, in Nordic Football News, 25 agosto 2009. URL consultato il 26 novembre 2013.
  5. ^ (EN) Hersi op weg naar AEK, Twente krijgt Hetemaj, in Nu, 31 agosto 2009. URL consultato il 26 novembre 2013.
    «Hersi verso l'AEK, Hetemai sarà del Twente».
  6. ^ Manzoni, Saumel e Hetemaj: i volti nuovi del Brescia, in Giornale di Brescia, 2 febbraio 2010. URL consultato il 26 novembre 2013.
  7. ^ Hetemaj al Chievo in comproprietà, in Qui Brescia, 1º luglio 2011. URL consultato il 26 novembre 2013.
  8. ^ Il Napoli punta su Pandev. Roma: si chiude Stekelenburg, in la Gazzetta dello Sport, 30 giugno 2011. URL consultato il 2 febbraio 2012.
  9. ^ Chievo Verona, Përparim Hetemaj è tutto gialloblù, in Tuttomercato Web, 18 giugno 2012. URL consultato il 26 novembre 2013.
  10. ^ Play-off.
  11. ^ Turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica