Apri il menu principale
Ritratto del principe Lopuchin, di Stepan Semënovič Ščukin, 1801.

Principe Pëtr Vasil'evič Lopuchin, in russo: Пётр Васильевич Лопухин? (17536 aprile 1827), è stato un politico russo.

Indice

BiografiaModifica

Era il figlio di Vasilij Lopuchin, e di sua moglie, Marija Ivanovna Honeneva. Venne educato a casa.

CarrieraModifica

Nel 1760 entrò nel Reggimento Preobraženskij e nel 1769 raggiunse il grado di alfiere. Nel 1777 raggiunse il grado di colonnello e ricoprì la carica di capo della polizia di San Pietroburgo (1780-1783).

Dal 1793 fu governatore generale di Yaroslavl e Vologda.

Nell'agosto 1798 ricoprì la carica di Procuratore Generale e presidente nel Consiglio Imperiale. Lopuchin godeva della fiducia dell'imperatore Paolo I e il 19 novembre 1799 venne elevato alla dignità principesca.

Con l'ascesa al trono di Alessandro I, venne nominato membro del Consiglio e nel 1803 a Ministro della Giustizia. Nel 1810 fu Presidente del Dipartimento per gli affari civili e religiosi del Consiglio di Stato, nel 1812 fu Presidente del Dipartimento delle leggi negli altri reparti, nel 1816 divenne Presidente del Consiglio di Stato e del Comitato dei Ministri. Nel 1826 fu Presidente della Corte penale Suprema nel caso dei decabristi.

MatrimoniModifica

Primo MatrimonioModifica

 
Ritratto di Praskov'ja Ivanovna Levshina, di Vladimir Lukič Borovikovskij, 1780.

Nel 1776 sposò Praskov'ja Ivanovna Levshina (1760-1785), figlia del colonnello Ivan Fomič Levshin. Ebbero tre figlie:

Secondo MatrimonioModifica

 
Ritratto di Ekaterina Nikolaevna Šetneva, di Vladimir Lukič Borovikovskij.

Nel 1786 sposò Ekaterina Nikolaevna Šetneva (1763-1839). Ebbero quattro figli:

MorteModifica

Morì il 6 aprile 1827 e fu sepolto nella tenuta di famiglia a Porkhov.

PersonalitàModifica

Lopuchin era alto e bello, sempre popolare con le donne. Alcune dissero che aveva "un temperamento ardente, ma un buon cuore, con tempestività e competenza negli affari."

Era in rapporti amichevoli con Aleksej Andreevič Arakčeev ma non con Ivan Pavlovič Kutaisov.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN14249253 · ISNI (EN0000 0000 4014 4763 · LCCN (ENn2008080533 · WorldCat Identities (ENn2008-080533
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie