PalaRuggi
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneVia Alfredo Oriani, 2
Imola
Inaugurazione1970
StrutturaPalazzo dello sport
CoperturaTotale, impianto indoor
Ristrutturazione2012
Mat. del terrenoParquet
ProprietarioComune di Imola
Uso e beneficiari
PallacanestroA. Costa Imola
Virtus Imola
Grifo Imola
Capienza
Posti a sedere2000

Il palasport Amedeo Ruggi[1], comunemente detto PalaRuggi, è un impianto sportivo situato a Imola.

Il palazzetto, intitolato all'ex sindaco imolese che ne promosse la costruzione, è situato in un centro sportivo che include due piscine (di cui una, scoperta, olimpionica) oltre ad alcune palestre[2].

È stato inaugurato nel 1970[3], nel corso degli anni è diventata la casa delle tre principali squadre cestistiche di Imola, l'Andrea Costa, la Virtus e più recentemente anche della "nuova" Grifo Basket Imola.

L'Andrea Costa, dopo aver raggiunto la promozione in Serie A2 al termine del campionato 1994-1995, ha dovuto lasciare il PalaRuggi poiché l'impianto non soddisfaceva i requisiti minimi per la categoria. Infatti, dopo una stagione a Cesena e altre due in una tensostruttura a Imola nei pressi dell'autodromo, la squadra si era stabilita definitivamente al PalaCattani di Faenza[4]. La stagione 2012-2013 è stata quella del ritorno al "Ruggi", grazie all'abbassamento dei requisiti minimi imposti dalla Lega (da 2500 a 2000 posti) e ai contemporanei lavori di restyling che hanno introdotto nuovi posti a sedere[5].

Nel frattempo la Virtus Imola e successivamente anche la Grifo Imola (dopo un breve periodo alla Palestra Ravaglia), complice la partecipazione a campionati inferiori, hanno continuato a disputare le loro gare in casa al PalaRuggi.

  1. ^ Amedeo Ruggi (1920-1971), sindaco di Imola dal 1962 al 1971.
  2. ^ Complesso sportivo " A. RUGGI", geims.it.
  3. ^ Lo sport su “sabato sera”, sabatosera.it, 11-10-2012. URL consultato il 3 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2015).
  4. ^ Quindici anni di esilio forzato, con la parentesi del Palatenda, ilrestodelcarlino.it, 1º luglio 2011.
  5. ^ L'Andrea Costa è pronta a ritornare al "PalaRuggi", romagnanoi.it, 12 aprile 2012.