Apri il menu principale
Palazzo Italia
Palazzo Italia Legnano.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
LocalitàLegnano
Indirizzovia Girardelli 1
Coordinate45°35′41.76″N 8°55′11.05″E / 45.594933°N 8.919736°E45.594933; 8.919736Coordinate: 45°35′41.76″N 8°55′11.05″E / 45.594933°N 8.919736°E45.594933; 8.919736
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1929
UsoPubblico
Piani3
Realizzazione
ArchitettoCesare Giulini
ProprietarioDemanio

Palazzo Italia è un edificio storico di Legnano, nella città metropolitana di Milano, in Lombardia.

StoriaModifica

 
Il Palazzo Littorio in un'immagine del 1942

L'edificio venne costruito nel 1929 in "stile Novecento" su progetto dell'architetto Cesare Giulini e si presenta con una pianta a forma di "L". La facciata, ricavata sull'angolo dell'edificio, si presenta a tre ordini con un pronao a quattro colonne e tre archi a tutto sesto sormontato da un frontone che contiene un timpano privo di decorazioni. L'edificio è in cemento e, in corrispondenza della facciata d'ingresso e delle zoccolature, in pietra bianca[1].

Fu destinato originariamente a Casa del Littorio e quindi, fino alla caduta del fascismo, era sede del Fascio di combattimento di Legnano del Partito Nazionale Fascista. Dopo la fine della seconda guerra mondiale è stato parzialmente destinato a comando della Polizia di Stato[1].

È stato realizzato sull'isolato dove un tempo sorgeva l'ex cotonificio Dell'Acqua, ora non più esistente. Al posto del cotonificio sono stati poi costruiti dei parcheggi ed un parco pubblico.

NoteModifica

  1. ^ a b Ferrarini, p. 136.

BibliografiaModifica

  • Gabriella Ferrarini, Marco Stadiotti, Legnano. Una città, la sua storia, la sua anima, Telesio editore, 2001, SBN IT\ICCU\RMR\0096536.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica