Palazzo Mazzucchelli

Palazzo Mazzucchelli
Montichiari-Palazzo Mazzucchelli.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMontichiari
IndirizzoVia XXV aprile 120
Coordinate45°24′32.15″N 10°23′27.38″E / 45.40893°N 10.39094°E45.40893; 10.39094Coordinate: 45°24′32.15″N 10°23′27.38″E / 45.40893°N 10.39094°E45.40893; 10.39094
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXVI secolo
RicostruzioneXVIII secolo
Stileneoclassico
Piani3
Realizzazione
ProprietarioEnte religioso
Montichiari, lapide su Palazzo Mazzucchelli a ricordo dell'incontro tra Napoleone III e Vittorio Emanuele II.

Palazzo Mazzucchelli è uno storico edificio di Montichiari, in provincia di Brescia.

Storia e descrizioneModifica

Edificato nel XVI secolo, venne riadattato nelle forme attuali nel XVIII secolo a casa di campagna della famiglia Mazzucchelli.

Nel palazzo soggiornò due volte il re Umberto I di Savoia durante le sue manovre militari, la prima nel 1878 e la seconda nel 1890.[1]

Maria Luigia, moglie di Napoleone Bonaparte, fu ospitata nel 1836 in questo palazzo.

Il 22 giugno 1859 Napoleone III stabilì qui il suo quartier generale e incontrò Vittorio Emanuele II per definire la strategia militare alla vigilia della battaglia di Solferino e San Martino.[2]

In una sala interna sono stati ritrovati alcuni affreschi realizzati dal Romanino o dalla sua scuola.

NoteModifica