Apri il menu principale
Palazzo Partanna
Palazzo4.JPG
Il portale di Mario Gioffredo
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàNapoli
Coordinate40°50′03.47″N 14°14′29.33″E / 40.834296°N 14.24148°E40.834296; 14.24148Coordinate: 40°50′03.47″N 14°14′29.33″E / 40.834296°N 14.24148°E40.834296; 14.24148
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXVIII secolo
Usoresidenziale
Palazzo Partanna (altro prospetto)

Il Palazzo Partanna è un palazzo monumentale di Napoli, ubicato in piazza dei Martiri.

Eretto nel XVIII secolo da Mario Gioffredo a cui il duca di Paduli aveva affidato il compito di ingrandire e modificare un'abitazione acquistata fuori "Porta di Chiaia".
Ricostruito nel XIX secolo dal Niccolini per Lucia Migliaccio, moglie morganatica di Ferdinando I di Borbone e, appena prima, vedova del principe Benedetto Maria III Grifeo di Partanna (da qui l'intitolazione del Palazzo).

Il portale è opera di Mario Gioffredo con firma sulla colonna sinistra. Fra le caratteristiche dell'interno le decorazioni neoclassiche.

Restaurato nel 1996, nel palazzo hanno sede l'Unione Industriali, la Galleria di arte moderna di Lucio Amelio, nel 2014 diventa sede di Banca Fideuram.Dal 2019 è diventata anche la Sede dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica