Apri il menu principale

Il Palazzo del Sedile è un edificio storico situato nel centro antico di Francavilla Fontana.

StoriaModifica

Costruito nel corso del Seicento,[1] il palazzo faceva parte del programma di riorganizzazione urbana promossa dagli Imperiali a Francavilla tra il XVII e il XVIII secolo,[1] diventata in quel periodo la capitale del feudo.[1]

Fino al 1821 è stato sede del Comune e, al pianoterra, delle carceri; attualmente vi è la biblioteca comunale.[1]

ArchitetturaModifica

L'edificio è situato in Piazza Dante e si sviluppa su due piani. La facciata è caratterizzata da una loggia a cinque fornici (oggi chiusa da vetrate) scandita da sei semicolonne con capitelli corinzi su cui corre una cornice aggettante.

I tre fornici centrali della loggia sono arricchti da fastigi in pietra leccese lavorati a forma di conchiglie e contenenti lo stemma della famiglia Imperiali (al centro), quello di Francavilla (a destra), ed un altro a sinistra, ormai illeggibile, ma con molta probabilità della casa regnante di Spagna.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Clavica, Jurlaro, p.77.

BibliografiaModifica

  • Fulgenzio Clavica e Rosario Jurlaro (a cura di), Francavilla Fontana, Milano, Mondadori Electa, 2007. ISBN 978-88-370-4736-8.

Voci correlateModifica