Apri il menu principale
A.S.D. Pallacanestro Orzinuovi
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblanksides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts bluesides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Bianco e Azzurro.svg Bianco e azzurro
Simboli Cinghiale
Dati societari
Città Orzinuovi
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Campionato Serie A2
Fondazione 1964
Presidente Francesco Zanotti
Allenatore Stefano Salieri
Impianto PalAmbienti
(~ 500 posti)
Sito web www.orzibasket.com

L'A.S.D. Pallacanestro Orzinuovi è la principale società di pallacanestro maschile di Orzinuovi, attualmente militante nel campionato di Serie A2

Indice

StoriaModifica

Nella stagione 2010-2011 la Pallacanestro Orzinuovi partecipa al Campionato di SERIE C Regionale e costruisce la squadra con il dichiarato obiettivo di vincere il campionato. Sotto la guida del Coach bergamasco Martinelli si piazza al secondo posto per poi vincere la finale playoff contro Garbagnate Milanese, festeggiando così la promozione nella Divisione Nazionale C.

La stagione 2011-2012, la prima in serie C nazionale segna il ritorno ad Orzinuovi dell'orceano Alessandro Muzio, dopo una carriera interamente spesa tra B1 e B2, Il campionato è caratterizzato da alti e bassi della squadra che riesce comunque a centrare i playoff, ma è costretta ad arrendersi alla Pallacanestro Crema al primo turno.

Per la stagione 2012-2013 il Presidente Francesco Zanotti, insieme a Luca e Domenico Menni, di costruire roster molto competitivo con l'intento di ottenere una nuova promozione. Dopo poche giornate la guida tecnica cambia con Coach Riccardo Eliantonio chiamato a sostituire Giorgio Martinelli. Tra i nomi di spicco, oltre alla conferma di Muzio, Riccardo Truccolo, Marko Raskovic e Matteo Martini. La stagione regolare si conclude con l’ORZI BASKET al secondo posto, ma nella finale playoff la squadra orceana riesce a sconfiggere la rivale di sempre Pallacanestro Crema ed approda in serie B.

La stagione 2013-2014, la prima in serie B la squadra offre un rendimento di altissimo livello: sempre la guida di Alessandro Muzio è diventato assistente in panchina), l'Orzibasket. con un roster completamente rinnovato che vede il solo Martini confermato dalla stagione precedente, vengono inseriti giocatori importanti come Simone Ferrarese, Luca Bertolini, Paolo Chiarello e Matteo Palermo. Dopo un'ottima stagione regolare culminata con il primo posto finale, i giocatori di Orzinuovi si fermano ad un passo dalla final four per la promozione in A2, perdendo gara 3 Knight Legnano.

La stagione 2014-2015 è invece piuttosto deludente. Viene confermato solo Simone Ferrarese a cui si aggiungono nomi importanti come Federico Requena, Giorgio Broglia, Luca Bedetti ed Alessandro Panni, che non troveranno il modo di rendere al meglio. La squadra chiude la stagione regolare al quinto posto ed esce dalla corsa promozione al primo turno, sconfitta dalla corazzata Montichiari. La stagione è anche caratterizzata dall'avvicendamento in panchina tra Eliantonio ed un coach di grande esperienza come Massimo Bernardi.

Per la stagione 2015-2016 entrano a far parte della squadra cinque giocatori con alle spalle una lunga carriera e molto esperti della categoria come Carlo Cantone, Rudy Valenti, Riccardo Perego. Antonio Ruggiero, e Marco Bona. In panchina torna Riccardo Eliantonio che viene sostituito a metà stagione da Adriano Furlani. I risultati sono migliori rispetto all'annata precedente ma non sufficienti per raggiungere gli obiettivi fissati dal Presidente Zanotti. Il cammino dell'Orzinuovi si ferma in semifinale sia in Coppa Italia (sconfitta da Forlì) che in campionato battuta da Pallacanestro Bergamo.

Per la stagione 2016-2017 l'obiettivo apertamente dichiarato è la promozione in serie A2. Ai confermati Carlo Cantone, Rudy Valenti, Riccardo Perego. Antonio Ruggiero, e Marco Bona vengono aggiunti giocatori assai importanti con un mix di freschezza ed esperienza come Scanzi, Tourè, Piunti, Zambon e Lorenzetti (sostituito durante l'anno per problemi fisici da Fossati). Il coach chiamato ad allenare è Alessandro Crotti, coach cremasco con lunga militanza in Serie B e due campionati vinti ad Omegna e Vado Ligure, che riesce a gestire molto bene il gruppo, centrando la vittoria finale a Montecatini contro Napoli, dopo un percorso netto nei playoff(9-0).

La 2017-2018 è una stagione storica per il sodalizio orceano in quanto rappresenta la prima in A2. Inserito nel Girone EST con squadre storiche della pallacanestro italiana come la Fortitudo Bologna, Trieste, Treviso, Udine e Verona. Alla guida tecnica viene confermato coach Crotti, alla sua prima esperienza in A2, e vengono confermati 5 dei componenti del roster vincente della stagione precedente: capitan Valenti, Zambon, Ruggiero, Tourè e Scanzi, ai quali si aggiungono Antelli e Ghersetti e soprattutto i primi giocatori americani della storia della società presieduta da Francesco Zanotti: Adam Sollazzo e Jamal Olasewere. La stagione, interamente giocata al Centro Sportivo San Filippo di Brescia parte in salita, tanto che dopo 7 giornate ed una sola vittoria Olasewere viene sostituito da Tony Raffa e viene inserito nel roster bianco-blu il giovane talento lettone Arturs Strautins. I cambiamenti sembrano portare frutto, ma la sorte ci mette lo zampino, privando la squadra del capitano Rudy Valenti che si infortuna gravemente al tendine d'Achille e rientrerà solo a stagione compromessa. A nulla valgono gli sforzi del Presidente Zanotti che sostituisce Crotti con Finelli e Sollazzo con Adam Smith. La china negativa presa dalla stagione porto inevitabilmente all'amara retrocessione in B.

La stagione 2018-2019 è caratterizzata dal ritorno della squadra, targata per il terzo anno consecutivo AGRIBERTOCCHI, ad Orzinuovi dove finalmente sono iniziati i lavori per l'ampliamento del Palasport. Il Coach prescelto per ripartire è Stefano Salieri (coadiuvato dall'assistente Luca Di Gregorio e dal preparatore Giuseppe Lopetuso) allenatore romagnolo reduce da un'ottima stagione e Crema (dove da outsider ha raggiunto la semifinale playoff) esperto nel gestire squadre giovani. Il nuovo progetto è infatti basato sui giovani: l'età media dei giocatori è 21.7 ANNI. Turel, Pipitone e Peroni (sostituito dopo il girone di andata da Mastroianni) tutti classe 1994 sono i più vecchi. Ci sono poi il '95 Galmarini e tre atleti del 96 (Tassinari, Siberna e capitan Bianchi) cui si aggiungono tre under: Timperi del ’97, Varaschin del ’98 e Labovic (il più giovane del gruppo con i suoi 19 anni da compiere). Dopo un timido inizio la squadra ingrana la marcia giusta ed inanella una serie di importanti vittorie e si issa la terzo posto in classifica. Obiettivo ancora più importante, già centrato prima della fine della stagione, è di aver riportato l'entusiasmo tra i tifosi orceani, che dopo una stagione negativa, anche per l'esilio forzato a Brescia, sono tornati ad affollare le tribune del Palazzetto di via Lonato.

CronistoriaModifica

Roster 2019-2020Modifica

Aggiornato al 8 luglio 2019.

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso Note
3   PG Bozidar Labovic 2000 193 82
5   GA Giacomo Siberna 1996 192 86
8   A Lorenzo Varaschin 1998 197 90
12   C Lorenzo Galmarini 1995 200 90
16   A Leonardo Ghidotti 1999
20   PG Vittorio Pennacchio 1999
  P Stefano Bossi 1994 190 90
  A Massimiliano Ferraro 1998 198 88
  P Luca Galassi 1999 185
  GA Matteo Negri 1991 194 88

Staff TecnicoModifica

Collegamenti esterniModifica