Pallanuoto ai Giochi olimpici

La pallanuoto fa parte del programma olimpico fin dai Giochi della II Olimpiade, svolti a Parigi nel 1900. Nelle prime due edizioni non presero parte al torneo delle rappresentative nazionali, ma uno o più club che rappresentavano la propria nazione. Quattro dei primi cinque titoli furono vinti dalla Gran Bretagna, mentre dal 1932 in poi è iniziato il predominio dell'Ungheria, vincitrice di quindici medaglie in venti partecipazioni, di cui nove d'oro. La squadra detentrice del titolo olimpico maschile è la Serbia, gli Stati Uniti invece detengono il titolo femminile, che viene assegnato solamente dall'edizione del 2000.

Torneo olimpico di pallanuoto
Sport Pallanuoto
OrganizzatoreCIO, FINA
CadenzaQuadriennale
Partecipantinazioni: 12 M + 8 F
Sito Internet[1]
Storia
FondazioneM - 1900
F - 2000
Numero edizioniM - 28
F - 6
DetentoreM - Bandiera della Serbia Serbia
F - Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Record vittorieM - Bandiera dell'Ungheria Ungheria (9)
F - Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti (3)
Ultima edizionePallanuoto ai Giochi della XXXII Olimpiade

Nella lunga storia dei Giochi olimpici, sono stati organizzati 28 tornei maschili e 6 tornei femminili a cui hanno preso parte diciannove diverse nazioni.

Torneo maschile modifica

Albo d'oro modifica

Edizione Podio
Anno Sede   Oro   Argento   Bronzo
1900 Parigi
(  Francia)
 
Gran Bretagna[1]
Osborne Swimming Club
 
Belgio[1]
Royal Brussels Poseidon
 
Francia[1]
Libellule de Paris
 
Francia[1]
Pupilles de Neptune de Lille
1904 Saint Louis,
(Stati Uniti)
 
Stati Uniti[2]
New York Athletic Club
 
Stati Uniti[2]
Chicago Athletic Association
 
Stati Uniti[2]
Missouri Athletic Club
1908 Londra
(  Regno Unito)
 
Gran Bretagna
 
Belgio
 
Svezia
1912 Stoccolma
(  Svezia)
 
Gran Bretagna
 
Svezia
 
Belgio
1920 Anversa
(  Belgio)
 
Gran Bretagna
 
Belgio
 
Svezia
1924 Parigi
(  Francia)
 
Francia
 
Belgio
 
Stati Uniti
1928 Amsterdam
(  Paesi Bassi)
 
Germania
 
Ungheria
 
Francia
1932 Los Angeles
(Stati Uniti)
 
Ungheria
 
Germania
 
Stati Uniti
1936 Berlino
(  Germania)
 
Ungheria
 
Germania
 
Belgio
1948 Londra
(  Regno Unito)
 
Italia
 
Ungheria
 
Paesi Bassi
1952 Helsinki
(  Finlandia)
 
Ungheria
 
Jugoslavia
 
Italia
1956 Melbourne
(  Australia)
 
Ungheria
 
Jugoslavia
 
Unione Sovietica
1960 Roma
(  Italia)
 
Italia
 
Unione Sovietica
 
Ungheria
1964 Tokyo
(  Giappone)
 
Ungheria
 
Jugoslavia
 
Unione Sovietica
1968 Città del Messico
(  Messico)
 
Jugoslavia
 
Unione Sovietica
 
Ungheria
1972 Monaco
(  Germania Ovest)
 
Unione Sovietica
 
Ungheria
 
Stati Uniti
1976 Montréal
(  Canada)
 
Ungheria
 
Italia
 
Paesi Bassi
1980 Mosca
(  Unione Sovietica)
 
Unione Sovietica
 
Jugoslavia
 
Ungheria
1984 Los Angeles
(  Stati Uniti)
 
Jugoslavia
 
Stati Uniti
 
Germania Ovest
1988 Seul
(  Corea del Sud)
 
Jugoslavia
 
Stati Uniti
 
Unione Sovietica
1992 Barcellona
(  Spagna)
 
Italia
 
Spagna
 
Squadra Unificata
1996 Atlanta
(  Stati Uniti)
 
Spagna
 
Croazia
 
Italia
2000 Sydney
(  Australia)
 
Ungheria
 
Russia
 
Jugoslavia
2004 Atene
(  Grecia)
 
Ungheria
 
Serbia e Montenegro
 
Russia
2008 Pechino
(  Cina)
 
Ungheria
 
Stati Uniti
 
Serbia
2012 Londra
(  Regno Unito)
 
Croazia
 
Italia
 
Serbia
2016 Rio de Janeiro
(  Brasile)
 
Serbia
 
Croazia
 
Italia
2020 Tokyo
(  Giappone)
 
Serbia
 
Grecia
 
Ungheria

Medagliere modifica

 
Pallanuoto ai Giochi della XXVIII Olimpiade

Aggiornato a Tokyo 2020.[3]

Pos Nazione        
1   Ungheria 9 3 4 16
2   Gran Bretagna[1] 4 0 0 4
3   Jugoslavia 3 4 7 12
4   Italia 3 2 3 8
5   Unione Sovietica 2 2 3 7
6   Serbia 2 1 2 5
7   Stati Uniti[2] 1 4 4 9
8   Germania 1 2 1 4
9   Croazia 1 2 0 3
10   Spagna 1 1 0 2
11   Francia[1] 1 0 3 4
12   Belgio[1] 0 4 2 6
13   Svezia 0 1 2 3
14   Russia 0 1 1 2
14   Grecia 0 1 0 1
16   Paesi Bassi 0 0 2 2

Partecipazioni modifica

Nazione 1900 2000 Totale
00 04 08 12 20 24 28 32 36 48 52 56 60 64 68 72 76 80 84 88 92 96 00 04 08 12 16 20
  Argentina 4
  Austria 2
  Australia 18
  Belgio[1]             11
  Brasile 8
  Bulgaria 2
  Canada 4
  Cile 1
  Cina 3
  Corea del Sud 1
  Croazia       7
  Cuba 5
  Cecoslovacchia 5
  Egitto 6
  Francia[1]       10
  Germania       12
  Germania Est 1
  Germania Ovest   5
  Giappone 9
  Gran Bretagna[1]         11
  Grecia   16
  India 2
  Iran 1
  Irlanda 2
  Islanda 1
  Italia                 21
  Jugoslavia                 14
  Kazakistan 4
  Lussemburgo 1
  Malta 2
  Messico 4
  Montenegro 4
  Paesi Bassi     17
  Portogallo 1
  Romania 9
  Russia     3
  Serbia         4
  Serbia e Montenegro   1
  Singapore 1
  Spagna     18
  Squadra Unificata   1
  Stati Uniti[2]               23
  Sudafrica 3
  Svezia       8
  Ucraina 1
  Ungheria                                 23
  Unione Sovietica             10
  Uruguay 2

Torneo femminile modifica

Albo d'oro modifica

Edizione Podio
Anno Sede   Oro   Argento   Bronzo
2000 Sydney
(  Australia)
 
Australia
 
Stati Uniti
 
Russia
2004 Atene
(  Grecia)
 
Italia
 
Grecia
 
Stati Uniti
2008 Pechino
(  Cina)
 
Paesi Bassi
 
Stati Uniti
 
Australia
2012 Londra
(  Regno Unito)
 
Stati Uniti
 
Spagna
 
Australia
2016 Rio de Janeiro
(  Brasile)
 
Stati Uniti
 
Italia
 
Russia
2020 Tokyo
(  Giappone)
 
Stati Uniti
 
Spagna
 
Ungheria

Medagliere modifica

Aggiornato a Tokyo 2020.[4]

Pos Nazione        
1   Stati Uniti 3 2 1 6
2   Italia 1 1 0 2
3   Australia 1 0 2 3
4   Paesi Bassi 1 0 0 1
5   Spagna 0 2 0 2
6   Grecia 0 1 0 1
7   Russia 0 0 2 2
8   Ungheria 0 0 1 1

Partecipazioni modifica

Nazione 00 04 08 12 16 20 Totale
  Australia       6
  Brasile 1
  Canada 3
  Cina 4
  Giappone 1
  Gran Bretagna 1
  Grecia   2
  Italia     4
  Kazakistan 2
  Paesi Bassi   3
  Russia     6
  Spagna     3
  Stati Uniti             6
  Sudafrica 1
  Ungheria   5

Medagliere complessivo modifica

Aggiornato a Tokyo 2020.

Pos Nazione        
1   Ungheria 9 3 5 17
2   Stati Uniti 4 6 5 15
3   Italia 4 3 3 10
4   Gran Bretagna 4 0 0 4
5   Jugoslavia 3 4 1 8
6   Unione Sovietica 2 2 3 7
7   Serbia 2 0 2 4
8   Spagna 1 3 0 4
9   Germania 1 2 1 4
10   Croazia 1 2 0 3
11   Francia 1 0 3 4
12   Australia 1 0 2 3
  Paesi Bassi 1 0 2 3
14   Belgio 0 4 2 6
15   Grecia 0 2 0 2
16   Russia 0 1 3 4
17   Svezia 0 1 2 3
18   Serbia e Montenegro 0 1 0 1
19   Squadra Unificata 0 0 1 1

Record modifica

Note modifica

  1. ^ a b c d e f g h i j Al torneo dei Giochi della II Olimpiade non parteciparono le rappresentative nazionali ma dei club che rappresentavano la propria nazione. Questo spiega i due bronzi conquistati dalla Francia, dato che due club francesi si piazzarono terzi a pari merito. L'oro fu vinto dall'Osborne Swimming Club, l'argento dal Brussels Swimming and Water Polo Club e il bronzo dalla Libellule de Paris e dalla Pupilles de Neptune de Lille. Se non si considera questa edizione dei Giochi olimpici il medagliere delle tre nazioni vincitrici si modifica nel seguente modo:
    Nazione        
      Gran Bretagna 3 0 0 3
      Francia 1 0 1 2
      Belgio 0 3 2 5
  2. ^ a b c d e Al torneo dei Giochi della III Olimpiade presero parte esclusivamente tre club statunitensi. Questo spiega la vittoria da parte degli Stati Uniti d'America di tre medaglie. Se non si considera questa edizione dei Giochi olimpici il medagliere degli Stati Uniti d'America si modifica nel seguente modo:
    Nazione        
      Stati Uniti 0 3 3 6
  3. ^ (EN) Waterpolo - Olympic Games - Men, su sports123.com. URL consultato il 4 ottobre 2016.
  4. ^ (EN) Waterpolo - Olympic Games - Women, su sports123.com. URL consultato il 4 agosto 2011.
  5. ^ a b (EN) Olympic sports - Water Polo, su sports-reference.com. URL consultato il 4 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2008).

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica