Pamela nubile

Pamela nubile
Titolo originalePamela nubile
Lingua originaleitaliano
Generefarsa
MusicaPietro Generali
LibrettoGaetano Rossi
Fonti letterariePamela maritata di Carlo Goldoni
Attiuno
Prima rappr.12 aprile 1804
TeatroTeatro San Benedetto di Venezia
Versioni successive
La virtù premiata dall'amore (1805, Vienna)
Personaggi

Pamela nubile è una farsa in un atto del compositore Pietro Generali su libretto di Gaetano Rossi. Il testo del lavoro è basato sulla commedia goldoniana Pamela nubile, la quale a sua volta s'ispira all'omonimo romanzo (Pamela, o la virtù premiata) dello scrittore inglese Samuel Richardson.

Fu rappresentata per la prima volta il 12 aprile 1804 al Teatro San Benedetto di Venezia. Successivamente fu ripresa e rimessa in scena il 20 luglio 1805 al Burgteather di Vienna come La virtù premiata dall'amore.

Rappresentazione in tempi moderni e registrazioneModifica

La farsa, in tempi moderni, fu rappresentata per la prima volta (e registrata) il 29 dicembre 1993 al Teatro Comunale di Treviso sotto la direzione di Peter Maag.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica