Pampos Christodoulou

allenatore di calcio ed ex calciatore cipriota
Pambos Christodoulou
Pambos Christodoulou.jpg
Christodoulou nel 2015
Nazionalità Cipro Cipro
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Nea Salamis
Ritirato 1997 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
????-1989Doxa Katōkopias? (?)
1989-1996Olympiakos Nicosia? (?)
1996-1997AEK Larnaca? (?)
Carriera da allenatore
2006-2010Doxa Katōkopias
2010-2011Olympiakos Nicosia
2011-2012AEL Limassol
2013Anorthōsis
2014-2015Cipro Cipro
2016-2017AEL Limassol
2017Omonia
2019-2020Olympiakos Nicosia
2020-Nea Salamis
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 agosto 2020

Pambos Christodoulou (in greco: Πάμπος Χριστοδούλου; Galata, 17 ottobre 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore cipriota, di ruolo centrocampista, tecnico del Nea Salamis.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Ha sempre militato nelle file di squadre cipriote. Si è ritirato dal calcio giocato nel 1997.

AllenatoreModifica

Quasi 10 anni dopo il ritiro viene ingaggiato come tecnico del Doxa Katōkopias,[1] club con il quale rimane per quattro stagioni. Per l'annata 2010-11 viene chiamato alla guida dell'Olympiakos Nicosia.

Con l'AEL Limassol, dal quale era stato chiamato come tecnico,[2] riesce nell'impresa di conquistare il titolo nazionale[3] 44 anni dopo l'ultima volta.[4][5] Con il club di Limassol giungerà anche in finale della coppa di Cipro, sempre nello stesso anno, arrendendosì, però, all'Omonia.

Dopo aver allenato per qualche mese l'Anorthosis, dal gennaio 2014 al dicembre 2015 ha guidato la Nazionale cipriota.

Il 9 febbraio 2016 viene richiamato per allenare l'AEL Limassol al posto dell'esonerato Makis Chavos a distanza di 4 anni.

Il 7 marzo 2017, di comune accordo con la società, lascia l'incarico con la squadra al 4º posto in campionato e ammessa alla poule scudetto.

PalmarèsModifica

AllenatoreModifica

AEL: 2011-12

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica