Panariello non esiste

Panariello non esiste è stato un varietà televisivo italiano andato in onda dal Teatro 5 di Cinecittà a Roma in prima serata su Canale 5 dal 5 al 26 marzo 2012 per quattro puntate con la conduzione di Giorgio Panariello.

Panariello non esiste
Panariello non esiste.png
PaeseItalia
Anno2012
Generevarietà
Durata120 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreGiorgio Panariello con la partecipazione di Nina Zilli
RegiaStefano Vicario
Casa di produzioneMediaset
Rete televisivaCanale 5

Fu anche replicato dal 29 giugno al 20 luglio 2013.

Il programmaModifica

Il programma consiste in un varietà tradizionale, con ospiti, gag, un'eccezionale serie di monologhi e cabaret, personaggi nuovi e originali che descrivono avvenimenti, atteggiamenti, comportamenti e sentimenti. Il conduttore è affiancato dalla cantante Nina Zilli ed un'altra presenza femminile diversa ogni settimana. Inoltre, ci sono incursioni dell'illusionista Gaetano Triggiano e della compagnia circense Les Farfadais.[1]

Oltre ad un'orchestra di 24 elementi, diretta da Franco Micalizzi e un corpo di ballo guidato dal coreografo Bill Goodson, partecipa costantemente alla trasmissione anche il trombettista jazz di fama internazionale Fabrizio Bosso.

PuntateModifica

Puntata Data Tema Ospiti Telespettatori Share
1 5 marzo 2012 La realtà che supera la fantasia Tiziano Ferro, Vincenzo Salemme, Carlo Conti, Micaela Ramazzotti, James Taylor e Salvo Sottile 6.581.000 27,29%[2]
2 12 marzo 2012 Amore Michel Teló, Francesco Renga, Vanessa Incontrada, Enrico Brignano, Alessandro Preziosi e Joaquín Cortés 5.389.000 21,80%[3]
3 19 marzo 2012 I nuovi linguaggi Claudio Baglioni, Massimo Ranieri, Rocco Papaleo, Massimo Ghini, Martina Stella, Giuliano Sangiorgi ed Alessio Vinci 4.650.000 20,85%[4]
4 26 marzo 2012 Essere e apparire Laura Pausini, Raffaella Carrà, Renato Zero, Biagio Antonacci e Chiara Francini 5.484.000 25,19%[5]
Media

5.526.000

23,78%

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione