Paolo Attivissimo

giornalista, scrittore e conduttore radiofonico italiano

Paolo Domenico Attivissimo[1] (York, 28 settembre 1963) è un giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e traduttore italiano con cittadinanza britannica e svizzera[2].

Paolo Attivissimo nel 2011 al Festival della Scienza "Aperta...mente" di Trento

Di professione traduttore tecnico-scientifico italiano-inglese, è noto al pubblico per le sue pubblicazioni e i suoi blog, nei quali svolge opera di debunking delle più diffuse teorie complottiste (in particolare per quanto riguarda gli attentati dell'11 settembre 2001, la teoria del complotto lunare e le scie chimiche) e delle cosiddette "bufale informatiche".[3][4][5]

È membro del CICAP ed ex presidente[6] della sezione del Cantone Ticino.

BiografiaModifica

Nato a York, in Inghilterra, da famiglia italiana, si è poi trasferito in Italia trascorrendo gli anni dell'infanzia e dell'adolescenza a Bereguardo[7].

Diplomato in lingue, dal 1980 al 1990 ha lavorato come conduttore nelle emittenti Pavia Radio City e Radio Luna Pavia, per poi passare a World Music Radio (in quest'ultima con lo pseudonimo di John Sinclair, in omaggio all'inventore dello ZX Spectrum Sir Clive Sinclair e al personaggio John Koenig di Spazio 1999)[8].

Successivamente, si è trasferito nel Lussemburgo, poi nel Regno Unito per cinque anni e infine dal 2005 a Lugano. Quando è in Italia risiede nella zona di Pavia.[3]

Dal 1997 al 2001 ha curato una rubrica settimanale d'informatica su La Gazzetta dello Sport.[9] Cura sul proprio sito web rubriche su bufale e "catene di sant'Antonio" telematiche.

Dal 2004 è creatore e autore del blog "Il Disinformatico", classificato decimo nel 2006 fra i dieci blog di lingua italiana più influenti secondo Technorati[10] e vincitore del premio Macchianera 2008[11], 2009[12] e 2013[13] per il miglior blog tecnico-divulgativo di lingua italiana.[3]

Dal 2006 è conduttore del programma radiofonico Il disinformatico su RSI Rete Tre, canale della Radio svizzera di lingua italiana.[14][15]

Collabora con riviste e periodici a temi generalisti ed informatici a diffusione nazionale, è consulente per RSI, Mediaset, RAI e altre emittenti su Internet, nuove tecnologie e disinformazione nei media.[3]

È sposato e padre di tre figli.[3]

Il 20 novembre 2011, l'osservatorio astronomico di Cavezzo ha dedicato a Paolo Attivissimo l'asteroide 357116 Attivissimo, scoperto nel 2001.[16]

PubblicazioniModifica

NoteModifica

  1. ^ Allora, Red Bull, spiegatemi perché dite che la Luna è vostro copyright e io sono un pirata, su attivissimo.blogspot.com, 17 giugno 2014.
  2. ^ Ora sono cittadino svizzero, su attivissimo.blogspot.com, 21 dicembre 2021.
  3. ^ a b c d e Paolo Attivissimo, Due o tre parole su di me, su Il Disinformatico. URL consultato il 21 agosto 2017.
  4. ^ Paolo Attivissimo, su International Journalism Festival.
  5. ^ Alessandro Martorana, "Scie chimiche e teorie del complotto distraggono dai problemi reali", intervista a Paolo Attivissimo, su it.ibtimes.com, 27 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 22 agosto 2016).
  6. ^ Andrea Rabufetti, Cambio di gestione, su cicapticino.blogspot.it, 23 aprile 2016. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  7. ^ Sara Radicia, Porto con me la parte migliore dell’Italia, su rete.comuni-italiani.it, 20 febbraio 2009. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  8. ^ Paolo Attivissimo, Riemergono i nastri di quando facevo il DJ alla radio negli anni Ottanta: World Music Radio Classic, su Il Disinformatico, 31 ottobre 2021. URL consultato il 31 ottobre 2021.
  9. ^ Articoli per la Gazzetta dello Sport, su www.attivissimo.net. URL consultato il 21 agosto 2017.
  10. ^ Matteo Durante, Quanto vale la classifica dei blog, in Panorama. URL consultato il 21 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2017).
  11. ^ Gianluca Neri, Macchianera Blog Awards 2008 /4 – I risultati, su Macchianera, 17 settembre 2008. URL consultato il 21 agosto 2017 (archiviato il 3 settembre 2012).
  12. ^ Gianluca Neri, MBA – Macchianera Blog Awards /4 – I risultati, su Macchianera, 7 ottobre 2009. URL consultato il 21 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2015).
  13. ^ Macchianera Italian Adwars 2013 (PDF), su macchianera.net. URL consultato il 21 agosto 2013.
  14. ^ Il Disinformatico, su RSI Radiotelevisione svizzera. URL consultato il 21 agosto 2017.
  15. ^ Il Disinformatico radiofonico, in Il Disinformatico. URL consultato il 21 agosto 2017.
  16. ^ (EN) 357116 Attivissimo (2001 WH), su NASA Jet Propulsion Lab, California Institute of Technology. URL consultato il 21 agosto 2017.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90231526 · ISNI (EN0000 0004 1969 1833 · SBN IT\ICCU\LO1V\140741 · WorldCat Identities (ENviaf-90231526