Apri il menu principale

Paolo Puppa

docente, drammaturgo e scrittore italiano

Paolo Puppa (Venezia, 14 aprile 1945) è un accademico, drammaturgo e scrittore italiano.

Indice

BiografiaModifica

È stato direttore di dipartimento e dal 2001 è ordinario di storia del teatro e dello spettacolo all'Università di Venezia. Ha insegnato in università straniere, come a Londra, Los Angeles, Toronto, Middlebury, Budapest, Parigi, Lilles.[1] È stato redattore della rivista "Biblioteca teatrale" e ha collaborato in qualità di critico alle riviste "Hystrio", a "Sipario", a "Ariel". È autore di numerosi saggi e testi teatrali (alcuni tradotti e rappresentati anche all'estero) e di libri di narrativa ed è curatore di scritti teatrali, mentre innumerevoli sono i suoi articoli su riviste come Prima fila, Passages, Sincronie, Biblioteca teatrale, Prove di Drammaturgia e altre.

Nel 1996 vinse il Premio Pirandello con la commedia La collina di Euridice[2][3], e 3 anni più tardi riceve il premio speciale della giuria al Premio Riccione per Zio mio.[4] Nel 2013 è stato co-editore di Differences on stage, per la Cambridge Scholars, di recente premiato col George Freedley Memorial Award, part of the Theatre Library Association Book Awards 2014.

OpereModifica

PoesiaModifica

  • Quattro poesie veneziane, in Incroci n. 17, 2008, (pp. 23–27)
  • Fratello buio, in Cronache, gennaio 2009, (pp. 11–12)
  • Ritratti e madeleines, in Passages n. 1, 2009 (pp. 161–184)

NarrativaModifica

  • Saturno in Laguna, Corbo e Fiore, Venezia, 1986 (pp. 1–107)

+ "Venire a Venezia", CLUEB 2000 pg.105

  • Forte come la morte, Adattamento e riduzione dal romanzo di Guy de Maupassant, in Kals'Art, Il Teatro narrato, progetto di F. Alessi, Palermo, 2005 (pp. 209–235)
  • La marchesa von O. , Adattamento e riduzione dalla novella di Kleist, in Kals Art-Il teatro narrato. Il grande romanzo dell'800 e l'Alba del ‘900, progetto di F.Alessi, Palermo 2006, (pp. 94–116.)
  • Montale-Le belle gambe di Dora, in Cronache, gennaio 2007, (pp. 11–12)
  • Ca' Foscari dei dolori, Titivillius, Corrazzano (Pi), 2014 (prefazione di Gabriele Vacis)

Studi scientificiModifica

  • Fantasmi contro giganti. Scena e immaginaria in Pirandello, Patron, Bologna, 1978 (2a ediz.1984), (pp. 11–245)
  • Il teatro di Dario Fo. Dalla scena alla piazza, Marsilio, Venezia, 1978, (pp. 5–230)
  • Scena e tribuna da Dreyfus a Pétain, in, EROI E MASSA, (a cura di)Patron, Bologna, 1979, (pp. 148–284)
  • Il salotto di notte, Multimmagine, Torino, 1980, (pp. 1–105)
  • La figlia di Ibsen. Lettura di Hedda Gabler, Patron, Bologna, 1982, (pp. 5–183)
  • La morte in scena: Rosso di San Secondo, Guida, Napoli, 1986, (pp. 9–112)
  • Dalle parti di Pirandello, Bulzoni, Roma 1987, (pp. 1–322)
  • Itinerari della drammaturgia del Novecento, in Storia della letteratura italiana, a cura di E.Cecchi e N. Sapegno, Il Novecento,vol.II°, Garzanti, Milano 1987, (pp. 713–864)
  • Teatro e Spettacolo nel secondo Novecento, Laterza, Bari-Roma 1990, (pp. 1–325). (2ª edizione ivi 1993, 3ª ed.,1998, 6° 2004, 8° 2011)
  • Prefazione e note a Così è(se vi pare)/Il giuoco delle parti/Come tu mi vuoi, Garzanti, Milano 1993, pp. LVI-LXXII e pp. 3–242
  • La parola alta. Sul teatro di L. Pirandello e G. D'Annunzio, Laterza, Bari-Roma 1993, (p. 1-191)
  • Parola di scena. Teatro italiano tra '800 e '900, Bulzoni, Roma 1999, (pp. 15–331)
  • Introduzione a C. Goldoni, La cameriera brillante, Marsilio, Venezia 2002, (pp. 9–78 e pp. 267–278)
  • Cesco Baseggio, ritratto dell'attore da vecchio, Cierre, Verona 2003, (pp. 1–211)
  • Il teatro dei testi. La drammaturgia italiana del Novecento, Utet, Torino 2003, (pp. 1-234)
  • Angelica, psicomachia di un teatro esule, in L. Ferrero, Angelica, a cura di, Metauro, Pesaro 2004, (pp. 7-115)
  • La scena di Brook, ovvero una breve eternità, Introduzione a Peter Brook, La porta aperta, Einaudi, Torino 2005, (pp. VII-XLII)
  • A History of Italian Theatre, (coeditor with J. Farrell), Cambridge University Press 2006, Cambridge, (pp. 223–235, 293-323, 379-394)
  • Italian Literary studies, two volumes, (coeditor with Gaetana Marrone and Luca Somigli), Routledge, New York 2007, (pp. 674–676, 1120-1122, 1246-1248, 1449-1462, 1793-1797, 1825-1826)
  • Lingua e lingue nel teatro italiano, a cura di , Bulzoni, Roma 2007, (pp. 9–354)
  • Voci e anime, Corpi e scritture. Atti del Convegno internazionale su Eleonora Duse (coeditor con M. I. Biggi), Bulzoni, Roma, 2009, (pp. 13-18 e pp. 279-301)
  • La voce solitaria. Monologhi d'attore nella scena italiana tra vecchio e nuovo millennio, Bulzoni, Roma, 2010, (pp. 11-302)
  • Racconti dal palcoscenico. Dal Rinascimento a Gadda, Liguori, Napoli, 2011, (pp.1-180)
  • Differences on stage (coeditor with A. De Martino and P. Toninato), Cambridge Scholars, Cambridge, 2013, (pp. 1-12, pp. 68-76 e pp. 253-261)
  • La Serenissima in scena. Da Goldoni a Paolini, ETS, Pisa, 2014
  • La parola alta. Sul teatro di Pirandello e D'Annunzio, Cuepress, Imola, 2015

Pubblicazioni tradotteModifica

  • A HISTORY OF ITALIAN THEATRE, (coeditor with J. Farrell), Cambridge University Press 2006, Cambridge, (pp. 223-235, 293-323, 379-394)
  • ITALIAN LITERARY STUDIES, two volumes, (coeditor with Gaetana Marrone and Luca Somigli), Routledge, New York 2007, pp. 674-676, 1120-1122, 1246-1248, 1449-1462, 1793-1797, 1825-1826)
  • DIFFERENCES ON STAGE, (coeditor with A. De Martino and P. Toninato), Cambridge Scholars, Cambridge, 2013, (pp. 1-12, pp. 68-76 e pp. 253-261)
  • La scène cachée, ou les simulacres de l'écriture chez Italo Svevo, in AA.VV. (par D.Budor), Dire la création (La culture italienne entre poétique et poïétique), Lille, Presses Universitaires de Lille, 1994, (pp. 241-250). Poi anche in versione inglese The Hidden Jew. The Scene of Italo Svevo, in Aghios. Quaderno di studi sveviani, n° 2, 1999, (pp. 63-70)
  • The haunted stage tra Svevo e Pirandello, in AA.VV., Ars dramatica. Studi sulla poetica di Luigi Pirandello, (a cura di R. A. Syska-Lamparska, New York, Peter Lang 1996, (pp. 131-145)
  • The Minotaur, translated by Maggie Rose, in “Plays international”, December 1999, (pp. 42-47)
  • Tradition, Traditions and Dario Fo, in AA.VV., (edited by J. Farrell and A.Scuderi), Dario Fo. Stage, Text and Tradition, Southern Illinois University Press, Carbondale and Edwardsville 2000, (pp. 197-215)
  • La figlia di Iorio between Michetti and D'Annunzio, in AA.VV., (edited by G. Sanguinetti Katz, V. Golini and D. Pietropaolo), Theatre and Visual Arts, Legas, N.Y., Ottawa, Toronto, 2001, (pp. 177-195)
  • El Brecht de Strehler o la poesia del distanciament, in Assaig de teatre, nn°33-34, 2002, (pp. 21-31)
  • Light and shadow: Italian influences on Ibsen's dramas in AA.VV., (edited by A. Saether), Ibsen and the Arts: Painting-Sculpture-Architecture, Centre for Ibsen Studies, University of Oslo 2002, (pp. 159-171)
  • The Hidden Theatre of Primo Levi, in AA.VV. (edited by J. Farrell), Primo Levi. The austere Humanist, Peter Lang, Oxford 2004, (pp. 183-201)
  • Abraham's Scene, in AA.VV. (edited by E. Nahshon), Jewish Theatre: A global view, Brill Leiden-Boston 2009, (pp. 283-306)
  • The Actor-Narrator, in AA.VV.(edited by D. Fisher), The Tradition of the Actor-Author in Italian Theatre, Legenda, London, 2013, (pp. 158-165)
  • Jacob, in Cuadernos de Filología Italiana. (edited by Donatella Danzi), vol 22, 2015 (pp. 319-331)
  • Twentieth-Century Italian Playwrights, Theater Dictionary, in AA.VV (edited by R. Capozzi, F. Nardi, D. Pietropaolo, D. Santeramo), UniversItalia, Rome, 2016, pp. 497-506
  • Zibaldone. Estudios italianos, Vol 5, No 2 (2017): No solo una cuestión de palabras. La compleja vida de la traducción, Bagatelle sul teatro tradotto, 117-123 e El rapto de Europa 158-164 (Traducción, Angela Albanese)

RiconoscimentiModifica

Letterari - TeatraliModifica

  • Saturno in laguna, Corbo e Fiore-Venezia 1987 vince l'anno dopo il premio Enna-Savarese opera prima.
  • La collina di Euridice, vince il premio Pirandello 1996.
  • Zio mio, vince il premio speciale della giuria al Premio Riccione1999
  • Parole di Giuda, riceve il premio come autore dall’Associazione critici di teatro (da lui stesso recitato)
  • Tim e Tom Premio Campiglia, 2008

ScientificiModifica

  • Fantasmi contro giganti, Patron-Bologna 1978 ottiene il premio I.D.I. e il premio Pirandello nel 1980.
  • Encyclopedia of the Italian Literature, Routdlege (come co-editor) riceve nel 2009 il premio internazionale Rubbettino.
  • Differences on stage, per la Cambridge Scholars, è premiato (come co-editor) col George Freedley Memorial Award, part of the Theatre Library Association Book Awards 2014

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN111214652 · ISNI (EN0000 0001 1083 2191 · LCCN (ENn78070528
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie