Apri il menu principale

BiografiaModifica

Inviato speciale del Piccolo di Trieste, si candida senza successo nel capoluogo giuliano per L'Ulivo alla Camera dei Deputati nel 1996. In seguito, diventa editorialista di la Repubblica. Dal 1986 si è occupato degli eventi dell'area balcanica e danubiana; negli anni Novanta, durante la dissoluzione della Jugoslavia, fu corrispondente in Croazia e Bosnia-Erzegovina. Nel novembre 2001 fu inviato ad Islamabad, e successivamente a Kabul, per documentare l'attacco degli Stati Uniti d'America all'Afghanistan talebano.

Molti dei suoi reportage narrano i viaggi compiuti, sia per lavoro che per diletto, attraverso l'Italia e l'Europa. Nell'estate del 1998 pedala in bicicletta da Trieste a Vienna in compagnia del figlio Michele a seguito del quale pubblica il reportage Dove andiamo stando?, su Diario nell'autunno 1998. Nella primavera del 1999 esplorò le regioni della costa adriatica italiana in automobile, da Gorizia al Salento pubblicando poi il reportage Capolinea Bisanzio, su Repubblica nel gennaio del 1999; nell'inverno del 1999 percorre in treno la tratta Trieste-Kiev (L'uomo davanti a me è un ruteno, pubblicato sul Piccolo nello stesso anno); nella primavera 2000 si imbarca sul Danubio a Budapest per arrivare al confine tra Serbia e Romania (Ljubo è un battelliere, inserito in È oriente del 2003); nell'inverno del 2000 va, ancora in treno, da Berlino a Istanbul (Chiamiamolo Oriente, pubblicato su Repubblica nel gennaio del 2000); nella primavera 2001 girovaga per il nord-est in bicicletta, da Trieste al Gavia (Il frico e la jota, inserito in È oriente del 2003).

Da qualche anno a questa parte compie il canonico viaggio ogni estate, in agosto, raccontandolo di giorno in giorno su Repubblica:

È nipote di Giorgio Pitacco.

Premi e riconoscimentiModifica

OpereModifica

  • Danubio. Storie di una nuova Europa, Collana Saggi e documenti, Milano, Studio Tesi, 1990, ISBN 978-88-769-2216-9.
  • La linea dei mirtilli. Storie dentro la storia di un paese che non c'è più, Prefazione di Demetrio Volcic, Roma, Editori Riuniti, 1993. - Nuova edizione riveduta, Editori Riuniti, 1997.
  • Vento di terra. Istria e Fiume, appunti di viaggio tra i Balcani e il Mediterraneo, a cura di C. Giovanella, Trieste, Mgs Press, 1994, ISBN 978-88-864-2402-8.
  • Maschere per un massacro. Quello che non abbiamo voluto sapere della guerra in Jugoslavia, Introduzione di Claudio Magris, Roma, Editori Riuniti, 1996-1999. - Con una nuova prefazione dell'Autore, Feltrinelli, Milano, 2011.
  • con Carlo Cerchioli, Fotoreporter italiani nell'ex Jugoslavia, Città di Castello, Editore Petruzzi, 1996.
  • La secessione leggera. Dove nasce la rabbia del profondo Nord, Roma, Editori Riuniti, 1997. - Feltrinelli, Milano, 2001.
  • con Francesco Altan, Tre uomini in bicicletta, Milano, Feltrinelli, 2002, ISBN 978-88-07-84013-5.
  • È oriente, Collana I Narratori n.631, Milano, Feltrinelli, 2003, ISBN 978-88-070-1631-8.
  • Gerusalemme perduta, con Monika Bulaj, Milano, Frassinelli, 2005, ISBN 978-88-768-4904-6.
  • La leggenda dei monti naviganti, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2007, ISBN 978-88-070-1720-9.
  • Annibale. Un viaggio, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2008, ISBN 978-88-070-1763-6.
  • L'Italia in seconda classe, Collana Traveller, Milano, Feltrinelli, 2009, ISBN 978-88-07-71102-2.
  • La cotogna di Istanbul. Ballata per tre uomini e una donna, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2010, ISBN 978-88-070-1820-6.
  • Il bene ostinato, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2011, ISBN 978-88-070-1835-0. [ dedicato all'attività missionaria dei Medici con l'Africa Cuamm ]
  • Trans Europa Express, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2012, ISBN 978-88-07-01927-2.
  • A piedi, Collana Kids, Milano, Feltrinelli, 2012, ISBN 978-88-07-92181-0. [viaggio a piedi attraverso l'Istria da Trieste a Capo Promontore, vicino a Pola ]
  • Morimondo, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2013, ISBN 978-88-07-03042-0.
  • Come cavalli che dormono in piedi, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2014, ISBN 978-88-070-3104-5.
  • Il Ciclope, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2015, ISBN 978-88-070-3163-2.
  • Appia, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2016, ISBN 978-88-070-3190-8.
  • con Cécile Kyenge, Dal libro dell'Esodo, Edizioni Piemme, 2016, ISBN 9788858516539.
  • La Regina del Silenzio, Collana Le onde, Milano, La Nave di Teseo, 2017, ISBN 978-88-934-4286-2.
  • Il filo infinito, Collana I Narratori, Milano, Feltrinelli, 2019, ISBN 978-88-070-3324-7.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN79074993 · ISNI (EN0000 0001 0918 8423 · SBN IT\ICCU\LO1V\022496 · LCCN (ENnr95034754 · GND (DE122156188 · BNF (FRcb121915421 (data) · WorldCat Identities (ENnr95-034754