Apri il menu principale

Papua New Guinea Defence Force

Papua New Guinea Defense Force
Forza di Difesa di Papua Nuova Guinea
Emblem of the Papua New Guinea Defence Force.svg
Emblema della
Forza di Difesa di Papua Nuova Guinea
Descrizione generale
Attivagennaio 1973
NazionePapua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
Dimensione2 100
Guarnigione/QGCaserme Murray, Port Moresby
Comandanti
Ministro della DifesaL'Onorabile Fabian Pok
Comandante della PNGDFBrigadier generale Gilbert Toropo[1]
Simboli
CoccardaRoundel of Papua New Guinea.svg
Distintivo di codaFin Flash of Papua New Guinea.svg
Fonti citate nel corpo del testo
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Papua New Guinea Defence Force (in italiano: Forza di Difesa di Papua Nuova Guinea), nota anche con l'acronimo PNGDF, è la forza armata unificata della Papua Nuova Guinea, costituitasi nel gennaio 1973 all'atto dell'indipendenza dal Pacific Islands Regiment, un reparto dipendente dall'Esercito australiano per il presidio dei territori mandatari nel Pacifico sud-occidentale. Non appena formata, contava 3 750 uomini e fu affiancata da 465 soldati australiani, incaricati di guidare il nuovo complesso militare nell'addestramento e di fornire supporto tecnico. All'inizio degli anni duemila la PNGDF era diminuita a circa 2 100 soldati, in seguito a un ridimensionamento voluto dal governo, ed era suddivisa in una componente terrestre, una componente aerea e una componente marittima. Tuttavia i vertici dello Stato hanno previsto, per il 2018, di reincrementare gli effettivi in servizio attivo a 5 000.

La PNGDF è una forza congiunta il cui compito primario è la difesa dell'integrità del territorio nazionale della Papua Nuova Guinea da offese esterne; riveste inoltre funzioni relative al consolidamento dell'autorità statale e alle attività di sicurezza interna: le forze armate sono destinatarie del 4% della spesa pubblica e sono oggetto di sostegno logistico, dottrinario e addestrativo da parte di Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti d'America in primis. La componente terrestre include due battaglioni di fanteria, un battaglione del genio, uno squadrone di comunicazioni, un'unità addetta alla bonifica di ordigni esplosivi e un plotone di medicina preventiva. La componente aerea è costituita da un unico stormo dotato di diversi elicotteri e aerei da trasporto tattico leggeri. La componente marittima, infine, riunisce quattro motovedette classe Pacific e due mezzi da sbarco classe Balikpapan. Le forze terrestri dipendono dal quartier generale della PNGDF e le altre due componenti hanno ciascuna il proprio stato maggiore, ma non esiste un comandante in capo delle tre branche. La PNGDF risponde al Ministro della Difesa.[2]

NoteModifica

  1. ^ PNG appoints Toropo as new Defence Force Commander, in Radio New Zealand, 9 gennaio 2014. URL consultato il 2 marzo 2014.
  2. ^ Constitution of the Independent State of Papua New Guinea (s 201(1)), su Pacific Islands Legal Information Institute. URL consultato il 29 agosto 2012.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica