Apri il menu principale
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Paraparesi
Specialitàneurologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM344.1
ICD-10G82
MeSHD020335

La paraparèsi, più correttamente parapàresi[1], è una condizione neurologica che si manifesta con perdita parziale della capacità motoria di entrambi gli arti superiori o, più spesso, di quelli inferiori[2]. Si distingue dalla paraplegia, in cui la capacità motoria è totalmente assente, sebbene le classificazioni ICD le considerino insieme.

Può essere sintomo di encefalite o meningite, oppure essere dovuta a compressione del midollo spinale[2].

NoteModifica

  1. ^ paraparesi, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  2. ^ a b Paraparesi sul Dizionario di Medicina Treccani

Voci correlateModifica