Apri il menu principale
Parco nazionale di Connemara
Páirc Naisiúnta Chonamara - Connemara National Park
Tipo di areaParco nazionale
Class. internaz.Categoria IUCN II: parco nazionale
StatiIrlanda
ProvinceConnacht
Superficie a terra2957 ha
GestoreServizio per la tutela dell'ambiente e dei Parchi nazionali del dipartimento per il patrimonio ambientale
Parco connemara.jpg
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 53°33′04″N 9°56′41″W / 53.551111°N 9.944722°W53.551111; -9.944722

Il parco nazionale di Connemara è un'area naturale protetta dell'Irlanda occidentale caratterizzata da montagne suggestive, distese di torbiere, praterie e boschi. Alcune delle montagne del parco fanno parte della catena montuosa delle Dodici Cime.

StoriaModifica

Il parco è stato istituito e aperto al pubblico nel 1980. La maggior parte del territorio del parco apparteneva alla tenuta dell'abbazia di Kylemore e all'istituto industriale di Letterfrack, mentre i territori rimanenti appartenevano a privati.

ClimaModifica

La vicinanza all'oceano Atlantico e l'effetto della corrente del Golfo favoriscono un clima mite e umido.

GeografiaModifica

Il parco si estende su una superficie di 2.957 acri all'interno della suggestiva regione del Connemara, e la sua forma allungata tocca a nord-ovest il comune di Letterfrack e si estende in direzione sud-est fino alle colline di Benbaun, Bencullagh, Benbrack e Muckanacht, che fanno parte della catena delle Dodici Cime, in gaelico Beana Beola.

Flora e faunaModifica

La vegetazione presente è per lo più formata da piante a basso fusto. Buona parte del parco è coperto da erba di brughiera, che ne determina il colore per la maggior parte dell'anno. Vi si trovano, tra gli altri, alcuni tipi di piante carnivore che attraggono gli insetti e li catturano per trarne sostanze nutrienti. I sentieri ad ovest, verso la parte bassa del parco, sono contornati di ginestre, una delle piante più popolari lungo la costa atlantica dell'intera Irlanda. Le paludi e le torbiere sono ricche di diverse specie di rane, allodole, fringuelli, pettirossi, scriccioli, gheppi, falchi, falchetti e altri tipi di uccelli. Sono stati inoltre reintrodotti dei cervi rossi e dei pony di pura razza Connemara.

SentieriModifica

All'interno del parco sono stati tracciati quattro sentieri: il primo, il sentiero naturale del bosco di Hellis, è un anello di 500 metri che attraversa il bosco nei pressi dell'ingresso del parco. Il secondo, denominato sentiero naturale Sruffaunboy, è lungo 1 chilometro e mezzo e attraversa la parte bassa del parco. Il terzo, il sentiero basso della collina Diamond, è lungo 3 chilometri e attraversa le torbiere che si adagiano sul lato ovest del Monte Diamond. Il quarto sentiero, detto sentiero alto della collina di Diamond, è un prolungamento del terzo: la partenza è infatti situata in una diramazione posta pressappoco a metà del sentiero basso della collina Diamond, prolungandone il percorso di 3,7 chilometri. Quest'ultimo sale fino in cima alla collina Diamond.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315527879 · WorldCat Identities (EN315527879
  Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Irlanda