Parku i Madh

parco pubblico della città di Tirana
Parku i Madh
Parku i Madh i Liqenit të Tiranës
Artificial Lake 5.jpg
Ubicazione
StatoAlbania Albania
LocalitàTirana
IndirizzoRruga Herman Gmeiner
Caratteristiche
TipoParco cittadino
Superficie2,89 km²
Realizzazione
ProprietarioComune di Tirana
Mappa di localizzazione
Sito web

Il Parku i Madh di Tirana (tradotto: Grande Parco), o il Parco del Lago Artificiale, è un parco pubblico di 289 ettari situato nella parte meridionale di Tirana, in Albania.

Il parco comprende un lago artificiale e molti altri punti di riferimento come la chiesa di San Procopio, il Palazzo presidenziale e monumenti a diverse personalità albanesi. Rimane uno dei luoghi più rilassanti della città, nonostante l'aumento degli edifici sviluppati vicino al parco, una corsa mattutina o una passeggiata è una routine quotidiana per molti cittadini. All'estremità meridionale del parco, c'è lo zoo e il Giardino botanico. Quest'ultimo include molti fiori e piante che sono comuni all'ambiente albanese.

Ci sono quasi 120 specie di alberi, cespugli e fiori. L'area del giardino botanico è di 14,5 ettari e la dimensione del lago è di 55 ettari, mentre l'area del parco stesso è di 230 ettari.[1]

Il parco fu costruito tra il 1955 e il 1956. Il parco inizia all'estremità meridionale del Boulevard Dëshmorët e Kombit, dopo l'Università di Tirana, a sud della principale piazza Scanderbeg. In precedenza era chiamato Parco di San Procopio (in albanese: Parku i Shën Prokopit) dalla chiesa di San Procopio, che si trova nella zona. Nelle parti interne si trovano i memoriali di 45 soldati britannici e australiani[2] caduti durante la seconda guerra mondiale, nonché un memoriale di centinaia di soldati tedeschi della stessa guerra.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (SQ) Koha Jone, The "Lung" of Tirana toward its cementification, in Koha Jone. URL consultato il 26 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2010). Archiviato il 23 luglio 2010 in Internet Archive.
  2. ^ Search - The Australian War Memorial, su www.awm.gov.au. URL consultato il 7 luglio 2017.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN264179866
  Portale Albania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Albania