Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Calcio 1913.

Parma Associazione Calcio
Stagione 1999-2000
AllenatoreItalia Alberto Malesani
PresidenteItalia Stefano Tanzi
Serie A5º posto (in Coppa UEFA)[1]
Coppa ItaliaOttavi di finale
Champions LeagueTerzo turno preliminare
Coppa UEFAOttavi di finale
Supercoppa italianaVincitore
Maggiori presenzeCampionato: Crespo (34)
Totale: Crespo (42)
Miglior marcatoreCampionato: Crespo (22)
Totale: Crespo (26)
StadioEnnio Tardini
Abbonati15 498[2]
Maggior numero di spettatori28 815 vs. Internazionale (6 febbraio 2000)[2]
Minor numero di spettatori16 389 vs. Perugia (23 gennaio 2000)[2]
Media spettatori20 845[2]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 23 maggio 2000

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1999-2000.

Indice

StagioneModifica

Ammesso ai preliminari di Champions League, il Parma fu sconfitto dai Rangers all'andata.[3] Prima del ritorno, si aggiudicò la Supercoppa italiana - trofeo ancora assente in bacheca - a danno del Milan campione d'Italia[4]; il percorso europeo era tuttavia già compromesso, dal momento che un pari con gli scozzesi comportò l'eliminazione.[5] Ripescati in Coppa UEFA, gli emiliani raggiunsero gli ottavi di finale.[6]

In campionato, i ducali si classificarono a pari punti con l'Inter[7]: a decidere l'assegnazione del quarto posto fu uno spareggio, vinto per 3-1 dai nerazzurri che entrarono in Champions League.[8]

Maglie e sponsorModifica

[9]

Casa
Trasferta
Terza divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente:
  • Presidente onorario:
  • Vicepresidente:
  • Amministratore delegato:
  • Amministratore:
  • Direttore generale:

Area organizzativa

  • Segretario generale:
  • Team manager:

Area comunicazione

  • Responsabile area comunicazione:
  • Ufficio Stampa:

Area marketing

  • Ufficio marketing:

Area tecnica

  • Direttore sportivo:
  • Allenatore: Alberto Malesani
  • Allenatore in seconda:
  • Collaboratore tecnico:
  • Preparatore/i atletico/i:
  • Preparatore dei portieri:

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario:
  • Medici sociali:
  • Massaggiatori:

RosaModifica

RisultatiModifica

UEFA Champions LeagueModifica

Terzo turno preliminareModifica

Glasgow
11 agosto 1999
Andata
Rangers2 – 0ParmaIbrox Stadium

Parma
25 agosto 1999
Ritorno
Parma1 – 0RangersStadio Ennio Tardini

Coppa UEFAModifica

Parma
16 settembre 1999
Primo turno - GA
Parma3 – 2KryvbasStadio Ennio Tardini

Kryvyj Rih
30 settembre 1999
Primo turno - GR
Kryvbas0 – 3ParmaStadio Metalurg

Parma
21 ottobre 1999
Secondo turno - GA
Parma1 – 0HelsingborgStadio Ennio Tardini

Helsingborg
4 novembre 1999
Secondo turno - GR
Helsingborg1 – 3ParmaOlympia Stadio

Parma
25 novembre 1999
Sedicesimi di finale - GA
Parma2 – 1Sturm GrazStadio Ennio Tardini

Graz
9 dicembre 1999
Sedicesimi di finale - GR
Sturm Graz3 – 3
(d.t.s.)
ParmaStadion Graz-Liebenau

Parma
29 febbraio 2000
Ottavi di finale - GA
Parma1 – 0Werder BremaStadio Ennio Tardini

Brema
9 marzo 2000
Ottavi di finale - GR
Werder Brema3 – 1ParmaWeserstadion

Coppa ItaliaModifica

Cagliari
1º dicembre 1999
Ottavi di finale - Andata
Cagliari1 – 0ParmaStadio Sant'Elia

Parma
15 dicembre 1999
Ottavi di finale - Ritorno
Parma2 – 2CagliariStadio Ennio Tardini

Supercoppa italianaModifica

Milano
21 agosto 1999, ore 20:30 CEST
Milan1 – 2ParmaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Borriello (Mantova)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Statistiche aggiornate al 23 maggio 2000.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale Gf Gs DR
G V N P G V N P G V N P
  Serie A 58 17 10 4 3 17 6 6 5 34 16 10 8 52 37 +15
Spareggio - - - - - 1[11] 0 0 1 1 0 0 1 1 3 −2
  Coppa Italia - 1 0 1 0 1 0 0 1 2 0 1 1 2 3 −1
  Champions League - 1 1 0 0 1 0 0 1 2 1 0 1 1 2 −1
  Coppa UEFA - 4 4 0 0 4 2 1 1 8 6 1 1 17 10 +7
  Supercoppa italiana - - - - - 1 1 0 0 1 1 0 0 2 1 +1
Totale - 23 15 5 3 25 9 7 9 48 24 12 12 75 56 +19

NoteModifica

  1. ^ Dopo spareggio con l'Internazionale per il quarto posto, valido per la qualificazione ai preliminari della Champions League.
  2. ^ a b c d (EN) Statistiche Spettatori Serie A 1999-2000, su stadiapostcards.com.
  3. ^ Emilio Marrese, Parma giù, brividi Fiorentina, in la Repubblica, 12 agosto 1999, p. 38.
  4. ^ Licia Granello, Milan beffato all'ultimo minuto, in la Repubblica, 22 agosto 1999, p. 40.
  5. ^ Emilio Marrese, Delusione Parma scivola in Coppa Uefa, su repubblica.it, 26 agosto 1999.
  6. ^ Coppa Uefa, disfatta totale eliminate tutte le italiane, su repubblica.it, 9 marzo 2000.
  7. ^ Alessandro De Calò e Enrico Valente, Parma: non è ancora finita, in La Gazzetta dello Sport, 15 maggio 2000.
  8. ^ Alberto Cerruti, Germano Bovolenta e Antonello Capone, Notte da Euro-Baggio, in La Gazzetta dello Sport, 24 maggio 2000.
  9. ^ 1999-00, su storiadelparmacalcio.com. URL consultato il 24 febbraio 2014.
  10. ^ a b c d Ceduto a stagione in corso.
  11. ^ Giocata in campo neutro.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio