Partido di Vicente López

dipartimento argentino
Partido di Vicente López
dipartimento
Partido de Vicente López
Partido di Vicente López – Stemma Partido di Vicente López – Bandiera
Partido di Vicente López – Veduta
Localizzazione
StatoArgentina Argentina
ProvinciaBandera de la Provincia de Buenos Aires.svg Buenos Aires
Amministrazione
CapoluogoOlivos
Amministratore localeJorge Macri (PRO)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°30′38″S 58°29′47″W / 34.510556°S 58.496389°W-34.510556; -58.496389 (Partido di Vicente López)
Altitudine11 m s.l.m.
Superficie39 km²
Abitanti274 082[1] (2001)
Densità7 027,74 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-3
Cartografia
Partido di Vicente López – Mappa
Sito istituzionale

Il partido di Vicente López è un dipartimento (partido) dell'Argentina facente parte della Provincia di Buenos Aires. Il capoluogo è Olivos. Si tratta di uno dei 24 partidos che compongono la Grande Buenos Aires.

Nel 1998 il comune di Vicente López fu nominato dalle Nazioni Unite il migliore nell'America Latina e Caraibi.[2]

ToponimiaModifica

Il partido prende il nome da Vicente López y Planes, l'autore dell'Inno nazionale argentino.

SportModifica

CalcioModifica

Le principali società calcistiche del partido di Vicente López sono il Platense ed il Colegiales. Il Club Sportivo Italiano, sebbene giochi le sue partite a Ciudad Evita, ha la sua sede sociale nel partido di Vicente López.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

Geografia antropicaModifica

Suddivisioni amministrativeModifica

Il partido di Vicente López è composto da 9 località:

Località Popolazione (2001)[3]
Carapachay 15.181
Florida 48.158
Florida Oeste 27.733
La Lucila 12.222
Munro 35.844
Olivos 75.527
Vicente López 24.078
Villa Adelina 19.121
Villa Martelli 4.355

NoteModifica

  1. ^ (ES) Risultati del censimento 2001 forniti dell'INDEC - Institudo Nacional de Estadistica y Censos (XLS) [collegamento interrotto], su indec.gov.ar. URL consultato il 17 giugno 2010.
  2. ^ Copia archiviata, su diputados.ari.org.ar. URL consultato il 29 giugno 2006 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2007).
  3. ^ Risultati del censimento 2001 forniti dell'INDEC - Institudo Nacional de Estadistica y Censos (XLS), su indec.gov.ar. URL consultato il 17 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Argentina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Argentina