Apri il menu principale
Un orologio digitale posizionato per la cadenza Fischer (3' + 2" a mossa)

Negli scacchi, la partita lampo (denominata Blitz nel regolamento internazionale) è una partita nella quale ogni giocatore ha a disposizione un tempo minore o uguale a 10' per completare la partita. Il tempo più adottato, specialmente nelle partite amichevoli dei circoli, è di 3' o 5'; a volte incrementati di qualche secondo per mossa se si ha a disposizione un orologio digitale (vedi orologio Fischer). Ad ogni modo, nel caso di partita con incrementi, il tempo totale deve comunque essere inferiore o uguale ai 10 minuti.

Le partite lampo seguono le medesime regole del gioco tradizionale, con alcune eccezioni. Le più importanti sono le seguenti:

  • Se un giocatore mette in moto l'orologio dell'avversario dopo aver eseguito una mossa irregolare, quest'ultimo ha il diritto di farlo notare e di esigere partita vinta (o patta se non ha abbastanza materiale per poter dare scacco matto); ma solo prima di eseguire a sua volta una mossa. Se invece l'avversario non reclama e continua la partita, la mossa irregolare viene considerata valida.
  • Quando un giocatore muove lasciando il proprio Re sotto scacco (mossa irregolare), è ancora diffusa l'abitudine che l'avversario reclami la vittoria catturando materialmente sulla scacchiera il Re nemico. Tuttavia, dal 1º luglio 2005 la cattura del Re avversario è stata dichiarata mossa irregolare nel regolamento internazionale. Pertanto, chi la esegue non solo non vince la partita, ma addirittura la perde se mette in moto l'orologio dell'avversario e questi reclama la vittoria.
  • Il tempo di un giocatore si considera scaduto solo nel momento in cui il suo avversario lo fa notare. L'arbitro e gli spettatori devono astenersi dal segnalare che un giocatore ha esaurito il suo tempo.

Il regolamento completo di questo tipo di partita è reperibile in italiano sul sito della FSI nella sezione Blitz del Regolamento FIDE ufficiale (in vigore dal 1º luglio 2014).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Bobby Fischer Speed Chess, su bobby-fischer.net. URL consultato il 4 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2012).
Controllo di autoritàGND (DE4339174-6