Apri il menu principale

Partito Liberale Riformatore

Partito Liberale Riformatore
Partidul Liberal Reformator
Plrlogo.PNG
Presidente
StatoRomania Romania
SedeStrada Armenească, 35, Bucarest[1]
AbbreviazionePLR
Fondazione3 luglio 2014
Dissoluzione19 giugno 2015
Confluito inAlleanza dei Liberali e dei Democratici
IdeologiaLiberalismo
CollocazioneCentro-destra
Seggi massimi Camera
19 / 412
Seggi massimi Senato
6 / 176
ColoriBlu e Bianco[1].
Sito web

Il Partito Liberale Riformatore (in romeno: Partidul Liberal Reformator - PLR) è stato un partito politico romeno di orientamento liberale e riformista fondato nel 2014 su iniziativa di Călin Popescu Tăriceanu, Primo ministro dal 2004 al 2008.

Il nuovo soggetto politico si è affermato a seguito di una scissione dal Partito Nazionale Liberale, dopo che questo aveva abbandonato l'alleanza con il Partito Social Democratico e aveva aderito in sede europea al PPE, lasciando l'ALDE.

Nel giugno 2015 è confluito con il Partito Conservatore per costituire l'Alleanza dei Liberali e dei Democratici.

StrutturaModifica

PresidentiModifica

Risultati elettoraliModifica

Candidato Pos. Voti 1º Turno % Pos. Voti 2º Turno %
Presidenziali 2014 Călin Popescu Tăriceanu 508 572 5,36 - -

Nelle istituzioniModifica

Presidenti del SenatoModifica

GoverniModifica

Collocazione parlamentareModifica

  • Sostegno Parlamentare (2014)
Governo Ponta III
Governo Ponta IV

NoteModifica

  1. ^ a b (RO) Statutul Partidului Liberal Reformator, su www1.agerpres.ro. URL consultato l'11 ottobre 2017.

Collegamenti esterniModifica