Apri il menu principale
Partito Popolare - Riformisti
(HR) Narodna stranka – reformisti
PresidenteRadimir Čačić
StatoCroazia Croazia
SedeZagabria
AbbreviazioneNS-R
Fondazione28 settembre 2014
IdeologiaLiberalismo[1]
Regionalismo
Europeismo
CollocazioneCentro
Seggi Sabor
1 / 151
Iscritti1 176
Sito webreformisti.hr

Partito Popolare - Riformisti (in croato: Narodna stranka-Reformisti) è un partito politico croato di tendenza liberale.

Indice

StoriaModifica

L'iniziativa civile per l'istituzione del partito è stata lanciata dall'ex capo del Partito Popolare Croato - Liberal Democratici (HNS) Radimir Čačić e dai suoi associati Natalija Martinčević e Petar Baranović. Oltre i due terzi dei membri del partito sono ex membri dell'HNS che hanno lasciato il partito a causa di disaccordi con la sua leadership sull'esclusione di Radimir Čačić dal partito mentre stava scontando una pena detentiva per aver involontariamente causato un incidente stradale con due morti.

Secondo le parti, l'ex presidente ad interim Natalija Martinčević e circa 200 membri di HNS Zagabria e di Varaždin hanno lasciato il partito per entrare a far parte del Partito Popolare - Riformisti.[2]

Il congresso di fondazione del partito si è tenuto il 28 settembre 2014 a Zagabria.[3] Radimir Čačić è stato eletto all'unanimità primo presidente del partito.[4]

Storia delle elezioniModifica

In vista delle elezioni parlamentari del 2015, il partito ha formato una coalizione, "Croazia Trionfante", con il centro-sinistra In Avanti Croazia - Alleanza Progressista.[5] Nelle elezioni del 2015, il partito ha vinto un seggio nel Parlamento croato nel III distretto elettorale, tenuto da Radimir Čačić. Čačić ha votato a favore del governo di Tihomir Orešković. Il partito ha partecipato alle elezioni parlamentari straordinarie del 2016 come parte della Coalizione per il Primo ministro guidata dal sindaco di Zagabria Milan Bandić, e alla fine ha ottenuto un seggio. NS-R ha votato a favore del governo di Andrej Plenković. Alle elezioni locali del 2017, Radimir Čačić è stato eletto prefetto della regione di Varaždin e Darinko Dumbović sindaco di Petrinja. NS-R è anche entrata in molti consigli regionali, cittadini e municipali, soprattutto nella Croazia settentrionale.

PresidenzialiModifica

Quello che segue è un elenco di candidati alla presidenza che sono stati approvati dal NS-R.

Anni delle elezioni Candidato 1º turno 2º turno
# di voti complessivi % di voti complessivi # di voti complessivi % di voti complessivi Risultato
2014-15 Ivo Josipović (SDP) 687,678 38.46 (#1) 1,082,436 49.26 (#2) Perso

LegislativeModifica

Quello che segue è un riassunto dei risultati del partito nelle elezioni legislative per il Parlamento croato. Le colonne "voti totali" e "percentuale" includono le somme di voti vinti dalle coalizioni pre-elettorali di cui il NS-R aveva fatto parte.

Elezione In coalizione con Voti totali Percentuale Seggi vinti Variazione Governo
(Coalizione totale) (solo NS-R)
2015 (Agosto) NS-PS, DDS, HSU-U, ZF 34,573 1.54
1 / 151
  2 Opposizione
2016 (Settembre) BM 365, NV-SR, HSS SR, BUZ 76,054 4.04
1 / 151
  Sostegno governativo

NoteModifica

  1. ^ (HR) Wolfram Nordsieck, Croatia, su Parties and Elections in Europe, 2016.
  2. ^ Narodna stranka - REFORMISTI - Statut, su Reformisti.hr. URL consultato il 24 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ (HR) HRT: Narodna stranka reformisti osniva se 28. rujna, su Vijesti.hrt.hr. URL consultato il 24 aprile 2019.
  4. ^ (HR) Čačić o etici i moralu, pa podržao Ivu Josipovića - Vijesti, su Index.hr, 28 settembre 2014. URL consultato il 24 aprile 2019.
  5. ^ (HR) Čačić i Josipović potpisali sporazum, nazvali se Uspješna Hrvatska - Večernji.hr, su Vecernji.hr. URL consultato il 24 aprile 2019.

Collegamenti esterniModifica