Partito Socialdemocratico d'Albania

Partito Socialdemocratico d'Albania
(SQ) Partia Socialdemokrate e Shqipërisë
Partia Social Demokrate e Shqipërisë.png
LeaderTom Doshi
StatoAlbania Albania
SedeTirana
AbbreviazionePSD
Fondazione1991
IdeologiaSocialdemocrazia Europeismo
CollocazioneCentro-sinistra
Affiliazione internazionaleInternazionale Socialista
Seggi Assemblea di Albania
3 / 140
 (2021)
Organizzazione giovanileRinisë Socialdemokrate
Sito webwww.pds-al.org

Il Partito Socialdemocratico d'Albania (Partia Socialdemokrate e Shqipërisë, PSD) è un partito politico socialdemocratico albanese.

Il PSD è un partito socialdemocratico, fondato nel 1991 e guidato Skënder Gjinushi, già ministro dell'istruzione tra il 1987 ed il 1992, nel periodo cioè in cui l'Albania iniziò la transizione dal regime comunista alla democrazia.

Dal 1991 al 2000Modifica

Alle elezioni del 1992, il PSD ottenne il 4,4% ed elesse 7 seggi. Nel 1996, il partito scese all'1,5% dei voti e non elesse alcun seggio. Il sistema elettorale prevedeva l'elezione di 100 deputati con il maggioritario a doppio turno e 40 con il proporzionale, con lo sbarramento al 2,5%, non superato, quindi, dai socialdemocratici. Il risultato delle elezioni, che videro il PDSh di Sali Berisha conquistare 122 seggi su 140, furono duramente contestate dall'opposizione, compreso il PSD. L'anno successivo furono indette nuove elezioni ed il PSD ottenne il 2,5% dei voti, sufficienti a superare lo sbarramento, ed elesse 9 deputati.

Dal 2001 ad oggiModifica

 
Il logo del PSD prima fino al 2021

Alle politiche del 2001, il PSD salì al 3,7% dei voti, ma perse 6 seggi, eleggendo solo 3 deputati. Alle politiche del 2005, il PSD ha ottenuto il 12,7% dei voti ed ha eletto 7 deputati. I deputati del PSD sono, però, stati eletti tutti nel proporzionale. Il nuovo sistema elettorale, infatti, ha sostituito, nell'elezione di 100 deputati, il maggioritario a doppio turno con il maggioritario a turno unico. In questo modo sono favoriti i due partiti maggiori, il PSSH ed il PDSh, che hanno conquistato tutti i seggi del maggioritario. I partiti minori si sono rifatti, però, al proporzionale dove il PSSH ed il PDSh superano insieme appena il 16% dei voti. In base, infatti, ad accordi tra i due partiti maggiori ed i loro alleati gli elettori che al maggioritario ha scelto PSSH e PDSh sono stati invitati, al proporzionale, a votare per i partiti minori, tanto che il PSSH e il PDSh non hanno eletto deputati nel proporzionale. Il PSD è attualmente nel governo di centro-sinistra guidato da Edi Rama.

Risultati ElettoraliModifica

ParlamentoModifica

Elezioni Leader Voti % Government +/– Posizione
1992 Skënder Gjinushi 73,820 4,04%
07 / 140
1996 25,019 1,52%
0 / 140
  7  
1997 245,181 17,35%
09 / 140
  9  
2001 48,911 3,65%
04 / 140
  5  
2005 174,103 12,74%
04 / 140
  3  
2009 26,700 1,76%
00 / 140
  7  
2013 10,220 0,59%
00 / 140
  0  
2017 14,993 0,95%
01 / 140
  1  
2021 Tom Doshi 35,477 2,25%
03 / 140
  2  


Collegamenti esterniModifica

  Portale Albania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Albania