Partito della Ragione (Australia)

Partito della Ragione
(EN) Reason Party
Reason Party Logo.svg
LeaderFiona Patten
StatoAustralia Australia
Fondazione2017
IdeologiaLibertarianismo civile
Progressismo
Liberalismo
Legalizzazione delle droghe
Liberalismo sociale
Seggi Camera
0 / 151
 (2019)
Iscritti10.600[1]
Sito webreason.org.au

Il Partito della Ragione (in inglese: Reason Party) è un partito politico australiano di orientamento liberale fondato nel 2017. Il partito, secondo la sua leader Fiona Patten, è un'"alternativa libertaria civile"[2]. Patten è stata eletta nel 2018 al consiglio legislativo dello Stato del Victoria.

StoriaModifica

Nell'agosto 2017, Fiona Patten ha annunciato il lancio di un nuovo partito federale chiamato Reason Australia, dalla fusione tra il Partito del Sesso Australiano (nato per contrastare "la crescente influenza della religione nella politica australiana") e il Partito dei Ciclisti Australiani[3][4][5][6].

Nel maggio 2018, il partito ha chiesto la registrazione per le elezioni federali come "Reason Australia", approvata il 30 agosto 2018.[7] which was approved on 30 August 2018.[8]

Nel dicembre 2019, il Partito per l'Eutanasia Volontaria (NSW) si è fuso con il Partito della Ragione e ha richiesto di cambiare nome in "Reason Party NSW"[9].

Azioni parlamentariModifica

L'obiettivo principale del partito era quello di stabilire leggi per l'eutanasia e per il suicidio assistito in Victoria. Dopo un lungo processo e una sessione legislativa, il disegno di legge è diventato legge con un voto di coscienza[10][11].

Nel 2017, Patten ha rinnovato le richieste di un programma pilota per una sala di iniezione sicura a North Richmond, in risposta al grande aumento delle morti in Victoria legate alla droga negli ultimi anni[12][13]. Nella prima sessione del Consiglio legislativo dell'anno, ha presentato una "proposta di legge sulla droga, i veleni e le sostanze controllate" (Centro pilota per l'iniezione sotto controllo medico)[14]. All'epoca c'erano regolarmente persone in overdose nelle strade di Richmond, e quel numero è stato ridotto in modo significativo da quando il centro è stato aperto, con varie stime sul numero di vite salvate grazie all'apertura del centro[15][16].

Risultati elettoraliModifica

Elezione Anno Risultato Voti Seggi
Consiglio legislativo del Victoria 2018 1,37%[17] 49.013[17]
1 / 40

NoteModifica

  1. ^ medium.com, https://medium.com/leyonhjelm/lathams-lure-1a58a14a9ebe.
  2. ^ news.com.au, http://www.news.com.au/sex-party-hopes-to-make-history-and-win-an-upper-house-seat-in-state-election/story-e6frf7kx-1225953485306.
  3. ^ Richard Willingham, Sex Party to change name to Reason Party, founder Fiona Patten announces, in ABC News, 22 agosto 2017. URL consultato il 25 agosto 2017.
  4. ^ Benjamin Preiss, Australian Sex Party to become the Reason Party, su The Sydney Morning Herald, 22 agosto 2017.
  5. ^ Jacqueline Williams, Founder of Australia’s Sex Party Rebrands It the Reason Party, in New York Times, 24 agosto 2017.
  6. ^ (EN) The Australian Cyclists Party Closes (and promotes alternative broad issue party), su Bicycles Network Australia, 4 settembre 2017. URL consultato l'11 luglio 2019.
  7. ^ Reason Australia (PDF), in Notice of Application for Registration as a Political Party, Australian Electoral Commission, 16 maggio 2018. URL consultato il 16 maggio 2018.
  8. ^ Registration of a political party: Reason Australia (PDF), in Notice under s 133(1A)(a) of the Commonwealth Electoral Act 1918, Australian Electoral Commission, 30 agosto 2018. URL consultato il 12 settembre 2018.
  9. ^ Caitlin Fitzsimmons, 'New voices': Reason Party comes to NSW to revive push for assisted dying laws, in The Sydney Morning Herald, 29 dicembre 2019 (archiviato il 31 dicembre 2019).
  10. ^ (EN) Voluntary assisted dying bill passes Victoria's Upper House, state set to make history - ABC News, su www.abc.net.au, 22 novembre 2017. URL consultato il 6 maggio 2020.
  11. ^ (EN) ‘They keep going over the same ground again and again’, su NewsComAu, 22 novembre 2017. URL consultato il 6 maggio 2020.
  12. ^ (EN) Heroin deaths prompt renewed calls for Victorian safe injecting rooms - ABC News, su www.abc.net.au, 21 febbraio 2017. URL consultato il 6 maggio 2020.
  13. ^ (EN) Benjamin Preiss, Clay Lucas, No government support for Richmond drug injection room despite community backing, su The Age, 7 febbraio 2017. URL consultato il 6 maggio 2020.
  14. ^ Fiona Patten, Member for Northern Metropolitan (7 February 2017). Parliamentary Debates (Hansard). State of Victoria: Legislative Council. p. 37.
  15. ^ (EN) Melbourne safe injecting room hailed a success by director after thousands of visits in first two months - ABC News, su www.abc.net.au, 31 agosto 2018. URL consultato il 6 maggio 2020.
  16. ^ (EN) Chloe Booker, '12 lives saved' in Richmond safe drug injecting room's first week, su The Age, 6 luglio 2018. URL consultato il 6 maggio 2020.
  17. ^ a b State Election 2018 - Summary - Victorian Electoral Commission, su www.vec.vic.gov.au. URL consultato il 6 maggio 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica