Apri il menu principale
Pasquale Cavicchia
Pasquale Cavicchia.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1973
Carriera
Squadre di club1
1959-1961 Pescara ? (?)
1961-1962 Maceratese ? (?)
1962-1963 Fiorentina 7 (4)
1963-1965 Padova 50 (8)
1965-1966 Ternana 22 (9)
1966-1967 Salernitana 30 (5)
1967-1970 Anconitana 99 (28)
1970-1973 Chieti 82 (21)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pasquale Cavicchia (Montesilvano, 23 marzo 1942Montesilvano, 19 ottobre 2014[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

Comincia a giocare nel Pescara.[2] Dopo aver giocato nella Maceratese nel 1962 viene ceduto alla Fiorentina, con cui disputa il campionato di Serie A 1962-1963, esordendo in massima serie a Firenze il 28 ottobre 1962 in Fiorentina-Palermo (3-1), e realizzando 4 reti (di cui tre in tre incontri consecutivi contro SPAL, Genoa e Roma) in soli 7 incontri disputati[3].

Nel 1963 passa al Padova in Serie B dove rimane fino al 1965 per poi passare alla Ternana in Serie C.[4]

Torna in serie B con la Salernitana nella stagione 1966-1967, chiusa dai granata all'ultimo posto.

Ha successivamente giocato in Serie C con Anconitana, con cui vinse la classifica cannonieri del girone B nella stagione 1969.1970 [5] e Chieti.[6]

In carriera ha totalizzato complessivamente 7 presenze e 4 reti in Serie A e 80 presenze e 13 reti in Serie B.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica