Apri il menu principale

Pasquale Presutti

rugbista a 15, allenatore di rugby e dirigente sportivo italiano
Pasquale Presutti
Petrarca Rugby 1973-1974.jpg
Presutti, secondo da destra in piedi, con il Petrarca campione d'Italia 1973-'74
Dati biografici
Paese Italia Italia
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Ritirato 1982
Carriera
Attività di club¹
1969-72 Fiamme Oro 18 (4)
1972-82 Petrarca 182 (36)
Attività da giocatore internazionale
1974-78 Italia Italia 8 (0)
Attività da allenatore
1981-82 Tre Pini Padova All. 2ª
1982-86 Tre Pini Padova
1986-92 Mirano
1992-96 Petrarca
2001-02 Veneziamestre
2007-12 Petrarca
2012-15 Fiamme Oro
2015- I Medicei
2018 Italia Emergenti

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 12 agosto 2017

Pasquale Presutti (Trasacco, 22 gennaio 1950) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente sportivo italiano, pilone di Fiamme Oro e Petrarca, squadre in cui ha figurato sia come dirigente che come tecnico; dal 2015 è allenatore e responsabile tecnico dei Medicei di Firenze.

BiografiaModifica

GiocatoreModifica

Originario di Trasacco, in provincia dell'Aquila, Presutti lasciò la sua cittadina per arruolarsi in Polizia; lì fu assegnato al Gruppo Sportivo Fiamme Oro e destinato alla squadra di rugby di stanza a Padova[1].

Nel 1972 passò dalle Fiamme Oro al Petrarca[1], con cui vinse quattro scudetti e una Coppa Italia; nel 1974 giunse l'esordio in Nazionale italiana durante un tour in Inghilterra contro un XV della contea del Middlesex.

Fece anche parte della rappresentativa del XV del Presidente, una selezione di giocatori italiani rinforzata da alcuni stranieri che giocavano in serie A che, nell'ottobre 1977, affrontò a Padova la Nazionale della Nuova Zelanda nel suo primo incontro in assoluto in Italia[2].

AllenatoreModifica

Nella stagione 1981-82 debuttò in panchina con il Tre Pini Padova, seconda squadra del Petrarca, come vice di Elio Michelon, ottenendo la promozione dalla C1 alla B. La stagione successiva fu il capo-allenatore del Tre Pini, che guidò alla storica promozione in serie A. Nel campionato 1983-84 la squadra retrocesse e Presutti rimase alla sua guida fino al 1986, anno in cui passò ad allenare il Mirano.[3] Dopo varie esperienze tecniche tornò al Petrarca nel 1994 con vari incarichi e assunse la guida tecnica della squadra, con una breve interruzione nel 2008 quando a subentrargli fu lo scozzese George Graham. Nel 2011, contro pronostico, guidò il Petrarca alla vittoria nel campionato sconfiggendo allo stadio Battaglini il favorito Rovigo[4].

Nel giugno del 2012 assunse l'incarico di allenatore delle Fiamme Oro, nel frattempo migrate a Roma[5]; nei tre anni alla guida della squadra della Polizia Presutti riuscì a ottenere risultati soddisfacenti per il club, guidandolo al primo anno a un'agevole salvezza e, nel secondo, alla vittoria nel Trofeo Eccellenza 2013-14. Nel 2014-15 le Fiamme Oro giunsero fino ai play-off, sconfitte in semifinale dal Rovigo.

Lasciato il club ministeriale, Presutti fu ingaggiato dalla neoistituita squadra fiorentina I Medicei, nati dalla fusione tra Firenze 1931 e I Cavalieri, da cui presero il titolo sportivo di serie A[6]. Alla sua seconda stagione Presutti condusse la squadra alla vittoria del campionato e alla promozione in Eccellenza 2017-18[7]. Nel 2016 fu eletto consigliere federale della Federazione Italiana Rugby in quota tecnici.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

AllenatoreModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Benvenuto a Pasquale Presutti, su comune.trasacco.aq.it, 8 luglio 2011. URL consultato il 22 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 22 aprile 2018).
  2. ^ Carlo Coscia, Che rugby con gli All Blacks tra canti maori e tanta classe, in La Stampa, 23 ottobre 1977. URL consultato il 5 maggio 2012.
  3. ^ Tre Pini, Maurizio Ercolino 1983, su ilmuseodelrugby.it. URL consultato il 22 aprile 2018.
  4. ^ Simone Battaggia, Padova sbanca Rovigo. Al Petrarca il 12º scudetto, in Gazzetta dello Sport, 28 maggio 2011. URL consultato il 26 febbraio 2012.
  5. ^ Rugby: Pasquale Presutti nuovo allenatore delle Fiamme Oro, in il Mattino di Padova, 6 giugno 2012. URL consultato il 12 aprile 2013.
  6. ^ Gabriele Firmani, Cavalieri addio, nasce la mega-società "I Medicei", in il Tirreno, Livorno. URL consultato il 12 agosto 2017.
  7. ^ Gerardo Adinolfi, Firenze entra nella storia del rugby: I Medicei conquistano la massima serie, in la Repubblica, 22 maggio 2017. URL consultato il 5 agosto 2017.

Collegamenti esterniModifica