Passaparola

diffondersi di informazioni o consigli in forma diretta tra soggetti
(Reindirizzamento da Passaparola (marketing))
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Passaparola (disambigua).

Il passaparola indica il diffondersi, attraverso una rete sociale, di informazioni o consigli in forma diretta tra soggetti.

Originaria forma di trasmissione del passaparola, bocca a bocca

CaratteristicheModifica

Il termine deriva dal gergo militare, ove indica la trasmissione rapida e sottovoce di ordine da una estremità all'altra di una fila di soldati.[1] È altresì un gioco, che consiste nel comunicare rapidamente e a bassa voce una parola o una frase tra persone disposte in fila o in cerchio, per poi verificare quanto il messaggio di partenza si sia trasformato giungendo all'ultima persona del gruppo.[2]

Da sempre il passaparola definisce una informazione passata di bocca in bocca tra soggetti. È tema di studio nelle scienze della comunicazione e in sociologia. Con l'evoluzione dei mass media, hanno iniziato a far parte di questo processo di trasmissione anche le conversazioni telefoniche, i messaggi di testo, le comunicazioni via Internet (tramite blog, forum, social network, posta elettronica)[3], e - più in generale - ogni trasferimento di informazioni che si dipana di soggetto in soggetto.

FinalitàModifica

Il passaparola può essere utilizzato per scopi promozionali attraverso l'applicazione di specifiche strategie di marketing.

In genere il metodo del passaparola è comunemente utilizzato per indicare la trasmissione di un'informazione positiva piuttosto che negativa, ma questa non è una regola.

Il termine passaparola è usato talvolta anche per indicare un semplice rumor, un gossip, un "sentito dire".

NoteModifica

  1. ^ Passaparola in Vocabolario – Treccani
  2. ^ PASSAPAROLA - Dizionario Italiano online Hoepli - Parola, significato e traduzione
  3. ^ L'utilizzo dei sistemi di messaggeria istantanea ha prodotto critiche per la possibilità di "viralizzare" la diffusione di "fake news", soprattutto quando il governo indiano nel 2018 ha ricondotto i linciaggi di almeno 25 persone alle false voci circolate mediante tali sistemi, in un paese che conta almeno 200 milioni di utenti attivi al mese. Per questo motivo il 22 gennaio 2019 la ditta WhatsApp, controllata da Facebook, ha annunciato che limiterà la condivisione di messaggi: gli utenti dell'ultima versione di WhatsApp potranno condividere un messaggio solo con cinque persone o cinque gruppi per volta.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) WOMMA - Word of Mouth Marketing Association
  • WOMMI - Word of Mouth Marketing Italia
  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia