Pasticcio di carne

torta ripiena di carne
Disambiguazione – Se stai cercando la pasta spalmabile a base di carne o pesce, vedi Pâté.

Il pasticcio di carne è una torta salata composta da un involucro di pasta ripieno di carne e, spesso, varie spezie.

Pasticcio di carne
Origini
Luogo d'origineBandiera non conosciuta sconosciuto
Diffusionemondiale
Dettagli
Categoriapiatto unico
Ingredienti principaliComuni per tutte le ricette:
Il fydzhin, pasticcio di carne tipico della cucina osseta

Sin dall'antica Roma, la parola "pasticcio" indicava una torta salata con un qualunque tipo di ripieno.[1] Il termine latino pasticium si incontra già nel De re coquinaria di Apicio (I secolo).[1][2]

Il pasticcio di carne rientra fra le ricette del Maestro Martino da Como (XV secolo). I pastelli—così il Maestro si riferiva ai pasticci—di carne erano per lo più a base di cervo, vitello o pollo.[1] Talora era previsto l'inserimento di uccelli vivi all'interno del ripieno.[1][2]

Varianti

modifica
 
I fata'ir, focacce ripiene di carne tipiche della cucina mediorentale
 
Una pork pie, torta salata inglese a base di carne di maiale

È possibile trovare in tutto il mondo varianti del pasticcio di carne:

  1. ^ a b c d Annalisa Zordan, Origine, aneddoti e ricette del pasticcio (di maccheroni), su gamberorosso.it, Gambero Rosso, 27 giugno 2018. URL consultato il 22 aprile 2020 (archiviato il 22 aprile 2020).
  2. ^ a b Storia del pasticcio, su taccuinigastrosofici.it. URL consultato il 22 aprile 2020 (archiviato il 22 aprile 2020).
  3. ^ (EN) Craig Clairborne, Turnovers: A Dish With an International Heritage, New York Times, 5 maggio 1982.

Bibliografia

modifica

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica
  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina