Patrick Dempsey

attore statunitense

Patrick Galen Dempsey (Lewiston, 13 gennaio 1966) è un attore statunitense.

Patrick Dempsey in Francia per la presentazione del film Bridget Jones's Baby (2016)

Biografia modifica

Da piccolo soffre di dislessia,[1] disturbo che gli causa problemi di inserimento a scuola e lo spinge a dedicarsi allo sport, fino a vincere il locale campionato di sci e ad avvicinarsi al teatro. Dopo essersi diplomato alla Buckfield High School, a 17 anni viene chiamato per una audizione a New York e nel 1985 esordisce sullo schermo nel film Catholic Boys. Dopo l'exploit con la commedia del 1987 Playboy in prova, seguiranno ruoli in classiche commedie adolescenziali come Meatballs 3 - Porcelloni in vacanza (1987), Seduttore a domicilio (1989) e Innamorati pazzi (1989) accanto a un giovane Brad Pitt.

È diventato noto interpretando Derek Shepherd nella serie tv Grey's Anatomy. Ha partecipato anche al film Virus letale di Wolfgang Petersen con Morgan Freeman e Dustin Hoffman, all'horror Scream 3, ai film-tv Angeli d'acciaio e Il settimo è quello giusto e alla commedia romantica Tutta colpa dell'amore al fianco di Reese Witherspoon. È stato guest star di alcuni episodi di Will & Grace e nel 2006 la Disney lo sceglie come voce originale dell'orso Kenai nel sequel del film d'animazione Koda, fratello orso 2.

Nel 2007 recita il ruolo di un avvocato divorzista accanto ad Amy Adams nel film Disney campione d'incassi Come d'incanto e con Hilary Swank nel drammatico Freedom Writers. Sempre nel 2007 si è posizionato secondo nella classifica stilata dalla rivista People sugli uomini più sexy del pianeta e nello stesso periodo è stato scelto da Versace come volto della campagna uomo. Nel 2008 diventa il protagonista della commedia romantica Un amore di testimone accanto a Michelle Monaghan.

Nel 2010 ha preso parte a Appuntamento con l'amore, commedia romantica diretta da Garry Marshall, in cui ha recitato insieme a Julia Roberts e Anne Hathaway. Nel 2011 l'attore è nel cast di Transformers 3, terzo capitolo di una saga di successo, in cui recita al fianco di Shia LaBeouf e Josh Duhamel. Il 26 agosto 2011 nelle sale italiane è uscito Le regole della truffa, commedia dall'atmosfera poliziesca che l'attore ha prodotto e interpretato personalmente.

Appassionato di corse e motori, nel settembre 2012 partecipa al Maserati Trofeo World Series insieme al pilota e stuntman Greg Tracy al Sonoma Raceway in California. Nel giugno 2013 prende parte, per la seconda volta, alla 24 Ore di Le Mans (la prima nel 2009) a bordo della Porsche 911 GT3 della scuderia Dempsey Del Piero Proton, scuderia da lui fondata qualche mese prima insieme ad Alessandro Del Piero. Nel 2015 l'attore lascia Grey's Anatomy dopo undici stagioni. Nel 2018 la Dempsey Proton vince la 24 ore di Le Mans classe GTE-AM. Fonda nel 2007 il Dempsey center, un centro medico.

Vita privata modifica

Dal 1999 è sposato con Jillian Fink, truccatrice della casa cosmetica Avon, da cui ha avuto tre figli.

Filmografia modifica

Attore modifica

Cinema modifica

Televisione modifica

Doppiatore modifica

Regista modifica

Produttore modifica

Riconoscimenti modifica

  • People’s Choice Awards
    • 2008 – Miglior star maschile televisiva per Grey's Anatomy
    • 2009 – Candidatura al miglior attore televisivo drammatico per Grey's Anatomy
    • 2010 – Candidatura al miglior attore televisivo drammatico per Grey's Anatomy
    • 2012 – Candidatura al miglior attore televisivo drammatico per Grey's Anatomy
    • 2014 – Candidatura al miglior attore televisivo drammatico per Grey's Anatomy
    • 2015 – Miglior attore televisivo drammatico per Grey's Anatomy

Doppiatori italiani modifica

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Patrick Dempsey è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85865113 · ISNI (EN0000 0001 0785 0276 · LCCN (ENn95081250 · GND (DE133779327 · BNE (ESXX1348710 (data) · BNF (FRcb139554861 (data) · J9U (ENHE987007426637605171 · CONOR.SI (SL16092259