Pattinaggio di velocità agli XI Giochi olimpici invernali - 5000 m maschile

La competizione dei 5000 m maschili di pattinaggio di velocità agli XI Giochi olimpici invernali si è svolta il giorno 4 febbraio 1972 sulla pista del Makomanai Open Stadium a Sapporo.

Bandiera olimpica 
5000 m maschile
Sapporo 1972
Informazioni generali
LuogoMakomanai Open Stadium, Sapporo
Periodo4 febbraio
Partecipanti28 da 14 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Ard Schenk Bandiera dei Paesi Bassi Paesi Bassi
Medaglia d'argento Roar Grønvold Bandiera della Norvegia Norvegia
Medaglia di bronzo Sten Stensen Bandiera della Norvegia Norvegia
Edizione precedente e successiva
Grenoble 1968 Innsbruck 1976
Pattinaggio di velocità a
Sapporo 1972
500 m maschile femminile
1000 m femminile
1500 m maschile femminile
3000 m femminile
5000 m maschile
10000 m maschile

La gara modifica

Il grande favorito era il pattinatore olandese Ard Schenk che aveva già stabilito 15 record mondiali nella sua carriera, e fu campione del mondo nel 1970-71 e campione europeo nel 1970 e nel 1972, ed era l'attuale detentore del record mondiale dei 5000 con 7'12"01. Schenk gareggiò nella prima batteria, mentre nevicava. Anche se in seguito terminò di nevicare, la neve sembrava non dargli fastidio, dato che aveva fermato il cronometro a 7'23"61, che alla fine gli valse l'oro. Il norvegese Roar Grønvold era nella terza batteria e terminò quasi cinque secondi dietro a Schenk, in 7'28"18, è ottenne la medaglia d'argento. Il bronzo è andato al norvegese Sten Stensen con 7'33"39. Schenk e Grønvold sono stati favoriti dalle condizioni della pista, poiché il ghiaccio era in cattive condizioni dopo la quarta batteria, a causa della scarsa preparazione della pista.[1]

Risultati modifica

Pos. Atleta Nazione 200 m. 1000 m. 1800 m 2600 m 3400 m 3200 m 5000 m
  Ard Schenk   Paesi Bassi 20"35 1'28"80 2'38"62 3'48"99 4'59"57 6'11"27 7'23"61
  Roar Grønvold   Norvegia 20"25 1'29"28 2'40"63 3'51"96 5'03"63 6'16"12 7'28"18
  Sten Stensen   Norvegia 20"56 1'29"49 2'40"11 3'51"74 5'04"90 6'19"37 7'33"39
4 Göran Claeson   Svezia 20"0 1'30"4 2'42"6 3'56"02 5'09"04 6'23"20 7'36"17
5 Willy Olsen   Norvegia 20"1 1'29"8 2'41"2 3'53"6 5'07"7 6'22"30 7'36"47
6 Kees Verkerk   Paesi Bassi 20"61 1'30"89 2'44"44 3'58"28 5'11"04 6'24"80 7'39"17
7 Valery Lavrushkin   Unione Sovietica 20"7 1'31"8 2'44"5 3'58"0 5'11"25 6'25"40 7'39"26
8 Jan Bols   Paesi Bassi 20"19 1'29"83 2'41"84 3'54"51 5'07"96 6'22"45 7'39"40
9 Gerd Zimmermann   Germania Ovest 20"8 1'32"3 2'45"4 3'58"3 5'11"65 6'26"14 7'41"16
10 Dan Carroll   Stati Uniti 20"5 1'32"7 2'45"9 3'59"7 5'14"09 6'28"75 7'44"72
11 Kimmo Koskinen   Finlandia 20"7 1'32"6 2'44"7 3'57"2 5'12"09 6'28"62 7'45"15
12 Johnny Höglin   Svezia 20"88 1'30"36 2'43"89 3'57"33 5'11"95 6'28"36 7'45"68
13 Kiyomi Ito   Giappone 21"1 1'31"8 2'45"0 3'59"5 5'14"5 6'30"8 7'45"96
14 Örjan Sandler   Svezia 21"03 1'31"59 2'44"62 3'59"29 5'14"79 6'30"83 7'47"92
15 Giancarlo Gloder   Italia 21"11 1'31"85 2'45"74 4'00"25 5'17"1 6'35"3 7'55"77
16 Osamu Naito   Giappone 21"5 1'32"4 2'46"1 4'01"9 5'19"7 6'39"4 7'56"97
17 Bruno Toniolli   Italia 21"10 1'32"63 2'47"49 4'03"60 5'21"44 6'39"48 7'57"30
18 Jouko Salakka   Finlandia 21"2 1'32"3 2'47"0 4'02"6 5'19"5 6'38"1 7'57"42
19 Kevin Sirois   Canada 20"5 1'32"0 2'47"5 4'05"1 5'23"0 6'42"9 8'02"66
20 Charles Gilmore   Stati Uniti 20"6 1'33"0 2'49"2 4'05"7 5'24"1 6'43"9 8'03"04
21 Clark King   Stati Uniti 20"1 1'30"1 2'45"6 4'04"5 5'25"6 6'47"04 8'07"20
22 David Hampton   Gran Bretagna 21"5 1'37"1 2'52"2 4'08"5 5'27"6 6'47"9 8'07"85
23 Colin Coates   Australia 21"1 1'35"5 2'52"7 4'11"2 5'30"3 6'50"48 8'09"35
24 Richard Tourne   Francia 21"2 1'36"6 2'55"2 4'14"4 5'33"6 6'52"7 8'11"52
25 Andy Barron   Canada 22"6 1'38"9 2'55"3 4'13"6 5'32"55 6'52"06 8'11"84
26 John Blewitt   Gran Bretagna 22"3 1'39"3 2'57"3 4'16"3 5'36"59 6'57"10 8'16"75
27 Herbert Schwarz   Germania Ovest 21"9 1'37"5 2'55"5 4'16"4 5'38"1 7'02"0 8'26"03
28 Luvsansharavyn Tsend   Mongolia 21"7 1'37"9 2'57"9 4'20"4 5'43"4 7'07"4 8'30"47

Note modifica

  1. ^ (EN) Summary on Sport Reference, su sports-reference.com. URL consultato il 29 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale l'11 giugno 2017).

Bibliografia modifica

  • (EN) , (FR) Comitato organizzatore dei giochi olimpici di Sapporo 1972, Official Results, in Official Report of the 1972 Olympic Winter Games, Sapporo, Digitally published by the LA84 Foundation, 1973, pp. 456-495. URL consultato il 13 dicembre 2018.

Collegamenti esterni modifica