Pattinaggio di velocità ai XXIV Giochi olimpici invernali - Inseguimento a squadre maschile

Bandiera olimpica Speed skating pictogram.svg
Inseguimento a squadre maschile
Pechino 2022
Informazioni generali
Luogo National Speed Skating Oval
Periodo 13-15 febbraio
Partecipanti 27 da 8 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Hallgeir Engebråten
Peder Kongshaug
Sverre Lunde Pedersen
Norvegia Norvegia
Medaglia d'argento Daniil Aldoškin
Sergej Trofimov
Ruslan Zacharov
ROC ROC
Medaglia di bronzo Casey Dawson
Emery Lehman
Joey Mantia
Ethan Cepuran
Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Pyeongchang 2018 Milano 2026
Pattinaggio di velocità alle
Olimpiadi di Pechino 2022
Speed skating pictogram.svg
500 m uomini donne
1000 m uomini donne
1500 m uomini donne
3000 m donne
5000 m uomini donne
10000 m uomini
Mass start uomini donne
A squadre uomini donne

La gara dell'inseguimento a squadre maschile di pattinaggio di velocità dei XXIV Giochi olimpici invernali di Pechino è stata disputata il 13 e il 15 febbraio 2022 sulla pista del National Speed Skating Oval. Vi hanno partecipato 8 squadre.[1]

La competizione è stata vinta dalla squadra norvegese, mentre l'argento e il bronzo sono andati rispettivamente alla squadra del ROC e a quella statunitense.[2]

RecordModifica

Prima della competizione il record del mondo e il record olimpico erano i seguenti:[3]

  3'34"47   Stati Uniti
Joey Mantia
Emery Lehman
Casey Dawson
5 dicembre 2021
  Salt Lake City, Stati Uniti
  3'37"08   Norvegia
Håvard Bøkko
Simen Spieler Nilsen
Sverre Lunde Pedersen
21 febbraio 2018
  Gangneung, Corea del Sud

Durante la competizione è stato battuto il seguente record:[4]

Data Evento Nazione Atleti Tempo Record
15 febbraio Semifinale 2   ROC Daniil Aldoškin
Sergej Trofimov
Ruslan Zacharov
3'36"62  

RisultatiModifica

Quarti di finaleModifica

Pos. Batteria Nazione Atleti Tempo Distacco Note
1 3   Norvegia Hallgeir Engebråten
Peder Kongshaug
Sverre Lunde Pedersen
3'37"47 - QSF1
2 3   Stati Uniti Ethan Cepuran
Casey Dawson
Emery Lehman
3'37"51 +0"04 QSF2
3 4   ROC Daniil Aldoškin
Sergej Trofimov
Ruslan Zacharov
3'38"67 +1"20 QSF2
4 2   Paesi Bassi Marcel Bosker
Sven Kramer
Patrick Roest
3'38"90 +1"43 QSF1
5 2   Canada Jordan Belchos
Ted-Jan Bloemen
Connor Howe
3'40"18 +2"70 QFC
6 1   Corea del Sud Chung Jae-won
Kim Min-seok
Lee Seung-hoon
3'41"89 +4"42 QFC
7 1   Italia Davide Ghiotto
Andrea Giovannini
Michele Malfatti
3'42"04 +4"57 QFD
8 4   Cina Lian Ziwen
Wang Haotian
Xu Fu
3'52"25 +14"78 QFD

SemifinaliModifica

Pos. Nazione Atleti Tempo Distacco Note
Semifinale 1
1   Norvegia Hallgeir Engebråten
Peder Kongshaug
Sverre Lunde Pedersen
3'38"28 - QA
2   Paesi Bassi Marcel Bosker
Sven Kramer
Patrick Roest
3'39"62 +1"34 QB
Semifinale 2
1   ROC Daniil Aldoškin
Sergej Trofimov
Ruslan Zacharov
3'36"62 -  , QA
2   Stati Uniti Ethan Cepuran
Casey Dawson
Emery Lehman
3'37"05 +0"44 QB

FinaliModifica

Pos. Nazione Atleti Tempo Distacco Note
Finale A
    Norvegia Hallgeir Engebråten
Peder Kongshaug
Sverre Lunde Pedersen
3'38"07 -
    ROC Daniil Aldoškin
Sergej Trofimov
Ruslan Zacharov
3'40"46 +2"39
Finale B
    Stati Uniti Casey Dawson
Emery Lehman
Joey Mantia
3'38"81 -
4   Paesi Bassi Marcel Bosker
Sven Kramer
Patrick Roest
3'41"62 +2"81
Finale C
5   Canada Jordan Belchos
Ted-Jan Bloemen
Tyson Langelaar
3'40"390 -
6   Corea del Sud Chung Jae-won
Kim Min-seok
Park Seong-hyeon
3'53"770 +13"38
Finale D
7   Italia Davide Ghiotto
Andrea Giovannini
Michele Malfatti
3'44"20 -
8   Cina Lian Ziwen
Wang Haotian
Xu Fu
3'53"58 +9"38

NoteModifica

  1. ^ (EN) Speed Skating - Men's Team Pursuit Start List (PDF), su olympics.com, 12 febbraio 2022. URL consultato il 12 febbraio 2022 (archiviato il 12 febbraio 2022).
  2. ^ (EN) Speed Skating - Men's Team Pursuit Medallists (PDF), su olympics.com, 15 febbraio 2022. URL consultato il 15 febbraio 2022 (archiviato il 15 febbraio 2022).
  3. ^ (EN) Records - Speed Skating, su olympics.com. URL consultato il 5 febbraio 2022 (archiviato il 5 febbraio 2022).
  4. ^ (EN) Speed Skating - Men's Team Pursuit Records Broken/Equalled (PDF), su olympics.com, 15 febbraio 2022. URL consultato il 15 febbraio 2022 (archiviato il 15 febbraio 2022).

Collegamenti esterniModifica