Apri il menu principale
Pavel Grudinin
Pavel Grudinin (cropped, 2018-03-19).jpg

Membro della Duma dell'Oblast' di Mosca
Durata mandato 14 dicembre 1997 –
15 ottobre 2011

Dati generali
Partito politico Unità
(1999-2001)
Russia Unita
(2007-2010)
Partito Comunista della Federazione Russa
(Alleanza nelle elezioni del 2018)
Professione politico, imprenditore

Pavel Grudinin (in russo: Павел Николаевич Грудинин?; Mosca, 20 ottobre 1960) è un politico e imprenditore russo, candidato per il Partito Comunista della Federazione Russa alle elezioni presidenziali del 2018[1].

Vita e carrieraModifica

Grudinin nacque a Mosca da Nikolai Grudinin e Serafima Grudinina (nata Pishchik), ambedue agricoltori incontratisi mentre studiavano all'Accademia Agricola Timiryazev di Mosca. Nel 1961 i coniugi Grudinin vennero trasferiti nel Leninskij rajon di Mosca per lavorare allo Sovchoz Lenin. I suoi nonni paterni erano originari del Governatorato imperiale di Vologda. Suo padre nacque nel Grjazoveckij rajon e crebbe a Vologda. Suo nonno materno era di origini ebraiche e proveniva dall'Oblast' di Stalingrado, ma si trasferì a Leningrado sposando una donna di etnia russa; egli inoltre combatté nella Grande Guerra Patriottica.[2]

Grudinin è di Religione ortodossa, anche se critica la Chiesa ortodossa russa per "interferire con gli affari temporali".[3][4]

Dopo essersi diplomato nel 1977, si iscrisse all'Università di Mosca di Ingegneria Agricola alla facoltà di Ingegneria meccanica, laureandosi nel 1982, per poi lavorare al Sovchoz Lenin, dove i genitori trovarono impiego.

A partire dal 1997 è stato eletto deputato della Duma dell'Oblast' di Mosca per tre volte. Il suo ultimo mandato è scaduto nel 2011.

Il 23 dicembre 2017 il Partito Comunista della Federazione Russa lo ha scelto come candidato per le elezioni presidenziali in Russia del 2018.[1]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN60151897174724071559 · GND (DE1154970825 · WorldCat Identities (EN60151897174724071559