Pavol Masaryk

calciatore slovacco
Pavol Masaryk
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 184 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Skalica
Carriera
Giovanili
TJ Radimov
TJ Iskra Holíč
Spartak Myjava
Squadre di club1
2003-2005Spartak Trnava60 (10)
2005-2010Slovan Bratislava148 (56)
2010AEL Limassol9 (1)
2011Wisła Cracovia6 (0)
2011-2012Ružomberok32 (18)
2012-2013Senica8 (2)
2015Ružomberok28 (10)
2016-Skalica15 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 maggio 2016

Pavol Masaryk (Radimov, 11 febbraio 1980) è un calciatore slovacco, attaccante dello Skalica.

Due volte capocannoniere del campionato slovacco (2009 e 2012), ha vinto un campionato slovacco (2009), una Coppa di Slovacchia (2009) e una Supercoppa di Slovacchia (2010).

Caratteristiche tecnicheModifica

È un attaccante centrale.

CarrieraModifica

ClubModifica

Arriva tardi al calcio professionistico: a 23 anni è tesserato dallo Spartak Trnava, club di massima divisione slovacca. Segna 10 reti in due stagioni, venendo acquistato dallo Slovan Bratislava: in cinque stagioni firma 56 gol in campionato, vince un campionato slovacco, una Coppa e una Supercoppa nazionale, inoltre è capocannoniere del torneo 2009 con 15 reti. Le sue prestazioni attirano i ciprioti dell'AEL Limassol che nell'estate del 2010 se ne assicurano le prestazioni. Stenta a Cipro, segnando un solo gol in sette mesi - la rete del 3-0 contro il Doxa, match datato 18 dicembre 2010, pochi minuti dopo esser entrato in campo a circa dieci minuti dal termine della sfida - prima di firmare con il Wisla Cracovia nel febbraio 2011 a titolo gratuito. Gioca poco e non va in gol nell'Ekstraklasa. Nell'estate 2011, il Ruzomberok ne acquista il cartellino.

Masaryk mette a segno 18 marcature in 32 incontri di campionato, vincendo il titolo di capocannoniere del torneo per la seconda volta: degna di nota la tripletta realizzata in casa dello ViOn Z.M. (3-5). La stagione seguente gioca per il Senica: dopo 8 presenze e 2 gol, dopo un'ultima rete siglata il primo settembre 2012 contro l'AS Trenčín (1-1) dopo esser entrato nel secondo tempo, durante lo stesso incontro deve uscire dal campo per infortunio al 78'. La sua stagione termine e a luglio 2013 il Senica non gli rinnova il contratto.

A un solo anno dal titolo di capocannoniere, Masaryk si ritrova senza squadra. Resta fermo per un anno e mezzo, fino a quando il Ruzomberok gli dà una seconda possibilità nel gennaio 2015: l'attaccante ripaga la fiducia del club con una doppietta all'esordio proprio contro l'ex Senica (2-1), mettendo a segno le reti che capovolgono lo svantaggio iniziale, anche in questo caso dopo esser entrato dalla panchina. A fine anno conta 9 reti in 14 partite di campionato. Nella stagione 2015-2016 è confermato nella rosa del Ruzomberok: marca una sola rete in sei mesi, mettendone a segno sei in coppa di Slovacchia. A gennaio 2016 si trasferisce allo Skalica.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni individualiModifica

Slovan Bratislava: 2008-2009
Slovan Bratislava: 2009
Slovan Bratislava: 2009-2010

IndividualeModifica

2008-2009 (15 reti), 2011-2012 (18 reti)

Collegamenti esterniModifica