Apri il menu principale

Peñíscola

comune spagnolo
Peñíscola
comune
Peñíscola/Peníscola
Peñíscola – Stemma Peñíscola – Bandiera
Peñíscola – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of the Valencian Community (2x3).svg Valencia
ProvinciaCastellón
Territorio
Coordinate40°21′36.72″N 0°24′09.72″E / 40.3602°N 0.4027°E40.3602; 0.4027 (Peñíscola)Coordinate: 40°21′36.72″N 0°24′09.72″E / 40.3602°N 0.4027°E40.3602; 0.4027 (Peñíscola)
Altitudinem s.l.m.
Superficie79 km²
Abitanti7 421 (2016)
Densità93,94 ab./km²
Comuni confinantiAlcalà de Xivert, Benicarló, Càlig, Cervera del Maestre, Santa Magdalena de Pulpis
Altre informazioni
Cod. postale12598
Prefisso(+34)... -Calabuch.jpg
Fuso orarioUTC+1
Codice INE12089
TargaCS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Peñíscola
Peñíscola
Peñíscola – Mappa
Sito istituzionale

Peñíscola (in valenciano Peníscola, ufficialmente: Peñíscola/Peníscola) è un comune spagnolo di 6.149 abitanti situato nella comunità autonoma Valenciana.

In quanto residenza dei papi Benedetto XIII e Clemente VIII, questa località valenzana è stata al centro del cosiddetto Scisma aragonese, conclusosi nel 1429 in seguito agli accordi presi durante il concilio tenutosi a Pavia e a Siena cinque anni prima.

Nel 1956 ha ospitato le riprese del film italo-spagnolo Calabuig ed è anche il sito della famosa "Meereen" ne Il Trono di Spade.

Castello dei Templari
Faro di Peniscola
Casa de las Conchas

MonumentiModifica

Nel castello sono state ambientate anche le scene della serie Il Trono di Spade.

  • Le fortificazioni medievali e rinascimentali che circondano la città vecchia
  • La chiesa parrocchiale della Vergine del Soccorso e l'eremo della Madre di Dio d'Ermitana
  • Il faro
  • Casa de las Conchas le cui facciate sono interamente ricoperte da conchiglie.

Justa Mir, la proprietaria della casa, fu la prima guida turistica della città. Iniziò a lavorare perché la sua famiglia aveva problemi economici e avevano bisogno di trovare un modo per risollevarsi. Grazie al suo lavoro poterono iniziare a realizzare questo edificio, e il suo amore per il mare la portarono a ricoprirla di conchiglie rendendolo un edificio originalissimo collocato poco sotto il faro.

Le cale di PeniscolaModifica

Lungo la costa di Peniscola sono presenti diverse cale, più o meno accessibili, tra queste:

  • cala Argilaga
  • cala Badum (che prende il nome della torre Badum)
  • cala del Volante
  • cala l’Aljub
  • cala Ordi
  • cala Puerto Azul

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (ESENFR) Hotels Peñíscola, su hotelesenpeniscola.net. URL consultato il 26 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2017).
  • (ESEN) Todo Peñíscola, su todopeniscola.com.
Controllo di autoritàVIAF (EN131357356 · LCCN (ENn81050017 · GND (DE4286574-8 · WorldCat Identities (ENn81-050017
  Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna