Pedro Cuatrecasas

biochimico spagnolo

Pedro Cuatrecasas (Madrid, 27 settembre 1936) è un biochimico spagnolo naturalizzato statunitense, Professore di farmacologia e medicina all’Università della California a San Diego.

Nascita ed educazioneModifica

Pedro Cuatrecasas nacque nel 1936 a Madrid, Spagna. Si laureò presso la Washington University a St.Louis, ottenendo la triennale nel 1958 e la laurea in medicina (MD) nel 1962.

RicercheModifica

Pedro Cuatrecasas è noto per l'invenzione e lo sviluppo della cromatografia di affinità. Ha contribuito alla scoperta, allo sviluppo e alla registrazione di più di quaranta medicinali, tra i quali azidotimidina (AZT, usato nel trattamento dell'AIDS), aciclovir (anti-erpetico), permetrina, bupropione (antidepressivo atipico), sumatriptan (utilizzato nelle cefalee), tacrina (inibitore dell'acetilcolinesterasi utilizzato nel trattamento dell'Alzheimer), gabapentin, troglitazone (per il trattamento del diabete mellito di tipo 2, ritirato per epatotossicità) e atorvastatina (trattamento dell'ipercolesterolemia).

Nel 1987 Pedro Cuatrecasas ricevette il Premio Wolf per la medicina con Meir Wilchek «per l'invenzione e lo sviluppo della cromatografia di affinità e la sua applicazione alle scienze biomediche».

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51751116 · ISNI (EN0000 0001 1641 5575 · LCCN (ENn83009816 · BNF (FRcb12281712m (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n83009816