Peperonata

piatto a base di peperoni
Peperonata
Peperonata22.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLiguria
Diffusionenel mondo
Dettagli
Categoriacontorno
Ingredienti principalipeperoni, aglio, cipolla, salsa di pomodoro, olio di oliva
Variantiratatouille, caponata, friggione, cianfotta

La peperonata è una pietanza a base di peperoni tagliati a fette sottili e stufati in padella con aglio, cipolla e salsa di pomodoro[1].

DiffusioneModifica

Piatti simili li troviamo anche in altre parti dell'Europa, come in Grecia, Spagna (pisto), nei Balcani (staraš), in Francia (ratatouille), o in Ungheria (lecsó).

In Italia la peperonata è tipica della Liguria[2] e delle regioni del sud, ma è consumata in molteplici varianti in tutto il Paese.[3]

Modalità di consumoModifica

È adatta ad ogni periodo dell'anno: può essere consumata calda come contorno, tiepida come piatto principale o fredda come antipasto. Si abbina bene alle polpette, agli hamburger, o al baccalà, o più semplicemente disposta su del pane tostato, come bruschetta.

NoteModifica

  1. ^ Peperonata, su treccani.it, L'enciclopedia Treccani. URL consultato il 20 febbraio 2014.
  2. ^ https://www.ligurianautica.com/ricette/peperonata-alla-ligure/ Ricetta IGT Ligure
  3. ^ Peperonata, su cibo360.it, Cibo 360.it. URL consultato il 20 febbraio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica